Home > Keyword : emissioni co2 cliccata 1553 volte

Non c’è paragone: le energie fossili sono 40 volte più inquinanti delle rinnovabili

Non c’è paragone: le energie fossili sono 40 volte più inquinanti delle rinnovabili
Le energie rinnovabili emettono CO2, sia durante la loro produzione che durante la loro installazione. Ciò nonostante, si utilizza prevalentemente l’espressione CO2 neutrale. E non del tutto a torto. Per ogni chilowattora di elettricità prodotta, una centrale a lignite rilascia circa 40 volte più gas serra dannosi per il clima e l’ambiente rispetto a un impianto solare. Nemmeno nelle peggiori condizioni generali pensabili, l’inquinamento dell’ambiente e le emissioni di CO2 provocati dalle energie rinnovabili arrivano ad approssimarsi a quelli generati dalle fonti fossili. La società di consulenza Sphera Solutions e il Fraunhofer Institute for Building Physics (IBP) hanno calcolato l’impatto di sistemi di produzione energetica. Mentre una centrale elettrica a lignite, solo per il suo normale funzionamento, emette 1.140 grammi di CO2, una centrale solare composta di moduli policristallini di origine europea, considerando anche la fabbricazione e l’insta...

Energia | fotovoltaico | contracting fotovoltaico | energia solare | fonti rinnovabili | inquinamento | CO2 neutrale | emissioni CO2 |


Flavio Cattaneo (Terna): linea elettrica Pavia-Lodi risparmio più di 25 milioni di euro l’anno

Secondo i calcoli di Terna, guidata dal’AD Flavio Cattaneo, il nuovo elettrodotto farà risparmiare più di 25 milioni di euro l'anno al sistema elettrico nazionale e fornirà un surplus di energia per 400 megawatt. Terna ha progettato una nuova linea elettrica aerea a basso impatto ambientale tra Pavia e Lodi. A fronte della costruzione di 24 chilometri di nuova rete - spiegano da Terna - spariranno 64 km di vecchie linee esistenti per un totale di 225 vecchi tralicci: per ogni chilometro di nuova linea aerea, 3 chilometri di vecchi elettrodotti verranno disme...

flavio cattaneo | linea elettrica pavia lodi | emissioni co2 |



Siemens presenta la nuova turbina eolica senza moltiplicatore di giri per velocità di vento moderato-basse

In occasione della Fiera Internazionale sull’energia eolica EWEA 2011 di Bruxelles, il Settore Energy di Siemens ha presentato la nuova turbina eolica Direct Drive senza moltiplicatore di giri per velocità di vento moderato-basse. La nuova turbina SWT-2.3-113 è caratterizzata da un innovativo concept a presa diretta che utilizza un generatore compatto con tecnologia a magneti permanenti, i cui maggiori vantaggi sono rappresentati da un design semplice ed estremamente efficiente facendo a meno del moltiplicatore di giri e avendo il 50% in meno di componenti rotanti. Il risul...

Siemens | turbina eolica | rinnovabili | sostenibilità | emissioni CO2 | prototipo |


 

[1]

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Autori più attivi
Dicembre

Recenti

Ultime notizie

“Un presepe al giorno”, torna il concorso delle Acli dedicato alla natività

“Un presepe al giorno”, torna il concorso delle Acli dedicato alla natività
Un concorso di presepi per condividere i valori e le tradizioni del Natale attraverso i social network. Le Acli di Arezzo presentano la seconda edizione di “Un presepe al giorno” che tornerà a proporre un’innovativa formula di avvicinamento alle festività attraverso il racconto della natività di Gesù. L’iniziativa, aperta a tutti, prenderà il via da mercoledì 8 dicembre e resterà aperta fino (continua)

Disturbi muscoloscheletrici e lavoro: i manifesti premiati

Disturbi muscoloscheletrici e lavoro: i manifesti premiati

 

Premiati dalla Fondazione AiFOS i migliori manifesti prodotti dagli studenti dell’Accademia SantaGiulia di Brescia sul tema della prevenzione dei disturbi muscoloscheletrici in relazione alla campagna europea “Alleggeriamo il carico!”.

  Comunicato Stampa   Disturbi muscoloscheletrici e lavoro: i manifesti premiati   Premiati dalla Fondazione AiFOS i migliori manifesti prodotti dagli studenti dell’Accademia SantaGiulia di Brescia sul tema della prevenzione dei disturbi muscoloscheletrici in relazione alla campagna europea “Alleggeriamo il carico!”.   Secondo i dati diffusi in questi a (continua)


SOUNDELIRIO “Mostralgìa” è l’album d’esordio del duo rock

SOUNDELIRIO “Mostralgìa” è l’album d’esordio del duo rock
Un neologismo originale come titolo del primo lavoro discografico dei due marchigiani.Album release 26 novembre  «E dal petto è uscito Mostralgìa neologismo. Una combinazione. Monstrum, dal latino, prodigio, fatto o fenomeno portentoso, eccezionale, in senso sia positivo sia negativo, e riferito anche a persona che riveli qualità, buone o cattive, oltrepassanti i limiti della normalità. (continua)

Fashion Shopping Italy lancia il contest “FSI – Un Abito da Sogno” in collaborazione con la stilista Eugenia Guidoni

Fashion Shopping Italy lancia il contest “FSI – Un Abito da Sogno” in collaborazione con la stilista Eugenia Guidoni
Partecipa al contest "FSI - Un Abito da Sogno" lanciato da FSI - Fashion Shopping Italy, potresti vincere un magnifico abito d'alta moda creato dalla stilista Eugenia Guidoni La moda è sempre stata la tua passione? Allora partecipa al contest "FSI - Un Abito da Sogno" lanciato da FSI - Fashion Shopping Italy, potresti vincere un magnifico abito d'alta moda creato dalla stilista Eugenia Guidoni. Il concorso è lanciato da FSI Fashion Shopping Italy la prima piattaforma dedicata all'alta moda italiana e vede in palio un meraviglioso abito d'alta moda.L'abito firmato (continua)

Cordoli da fondazione per le case in legno: ecco perché isolarli

Cordoli da fondazione per le case in legno: ecco perché isolarli
Chi si occupa, anche solo conoscendo le basi, di edilizia, sa che quando si costruisce un edificio le fondazioni devono essere messe in connessione con la struttura portante. Quando poi si tratta di bio-edilizia e di case in legno, ciò è ancora più vero, perché quelli che vengono chiamati gli “attacchi a terra” (altro nome per i cordoli da fondazione per case in legno) possono essere soggetti a marcescenza. La soluzione, in tutti questi casi, è quella dell'isolamento dei cordoli. Per quale motivo va eseguito questo passaggio e quali sono i suoi vantaggi? Vediamolo in questo articolo. Cordoli da fondazione per le case in legno: ecco perché isolarliChi si occupa, anche solo conoscendo le basi, di edilizia, sa che quando si costruisce un edificio (sia esso un'abitazione, un ufficio o altro) le fondazioni devono essere messe in connessione con la struttura portante. Quando poi si tratta di bio-edilizia e di case in legno, ciò è ancora più vero, perché quelli che vengono ch (continua)