Home > Keyword : exploit kit cliccata 556 volte

G DATA: trojan bancari e malware “di Stato” tra i più diffusi nel 2015

G DATA: trojan bancari e malware “di Stato” tra i più diffusi nel 2015
 Il produttore di soluzioni per la sicurezza informatica pubblica il proprio PC Malware Report relativo alla seconda metà del 2015: evidente il “contributo” italiano.   L’analisi delle rilevazioni condotte dai G DATA Security Labs nella seconda metà del 2015 dà adito ad una domanda: il trend (comunque crescente) ha ritrovato un suo equilibrio? Con 2.098.062 di nuove varianti di firma negli ultimi sei mesi dell’anno per un totale di 5.143.784 nel 2015 il valore si attesta di poco al di sotto di quello del 2014. Le anomale impennate della ...

G DATA ANTIVIRUS | G DATA PC Malware Report | G DATA Security Labs | Adobe Flash | angler | APT28 | clusit | exploit kit | G DATA | hacking team | locky | magnitude | Malware Report 2015 | neutrino | nuclear | petya | Sicurezza informatica | Sofacy | trend | trojan ban |


G DATA - previsioni 2016: L’Internet delle Cose sotto assedio

G DATA - previsioni 2016: L’Internet delle Cose sotto assedio
Il produttore di soluzioni per la sicurezza IT condivide quattro previsioni sul cybercrime per il prossimo anno.   Bochum (Germania) - Malware preinstallato su smartphone e autovetture oggetto di attacchi informatici tra i temi sotto i riflettori dei media nel 2015. Un internauta su due quest'anno è stato vittima della criminalità informatica (fonte Bitkom). Il 2016 prosegue sull'onda vertiginosa dell’interconnessione: la digitalizzazione dei processi di produzione aziendali avanza e anche i privati collegano alla Rete sempre più dispositivi gestibili via Inte...

G DATA | Internet delle cose | previsioni 2016 | cybercrime | web sommerso | sicurezza IT | attività criminalili online | crimine informatico | cybercriminali | deep web | digitalizzazione aziende | digitalizzazione criminalità | exploit kit | furto di dati | Int |



La protezione anti-exploit di G DATA respinge attacchi condotti tramite negozi Magento infetti

La protezione anti-exploit di G DATA respinge attacchi condotti tramite negozi Magento infetti
 Secondo un rapporto della società di sicurezza Sucuri, a partire dal 18 ottobre scorso migliaia di negozi online dotati di una versione obsoleta di Magento, nota piattaforma per l’eCommerce, sono stati infettati con codice maligno: accedendo a questi siti i visitatori scaricano senza accorgersene exploit-kit progettati per impossessarsi delle loro credenziali di accesso e di pagamento. Si tratta del terza maggiore ondata di attacchi – per dimensioni - registrata dagli esperti di G DATA nel corso dell’anno. L’attacco è tuttora in corso. Solo in Italia...

G DATA | G DATA INTERNET SECURITY | angler | cybercriminali | eCommerce | exploit kit | furto dati | Magento | MalwareBytes | neutrino | nuclear | online shop | Securitylabs | Sicurezza informatica | Sucuri |


G DATA evita ai suoi utenti danni per oltre 100 milioni di euro

G DATA evita ai suoi utenti danni per oltre 100 milioni di euro
 Sono molteplici le rivelazioni che G DATA riserva ai propri utenti con la pubblicazione del proprio Malware Report relativo al primo semestre del 2015, ora disponibile online. La più eclatante: gli utenti G DATA, che si tratti di privati o aziende, dormono sonni tranquilli. La tecnologia BankGuard li salvaguarda efficacemente dai furti.   Bochum (Germania) - Con oltre 22 milioni di utenze private e 2,6 milioni di utenze aziendali rilevate da Banca D’Italia nel Dicembre 2014, l’online banking gode in Italia, come all’estero, di un forte interesse e di un cr...

G DATA | online banking | trojan bancari | BankGuard | cybercriminali | exploit kit | G DATA SecurityLabs | malware | Malware Report 2015 | money rain | phishing | Ralf Benzmüller | Securitylabs | shopping online | Swatbanker | Tecnologia BankGuard |


 

Pag: [1]

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

Lebensgroße Senior Sexpuppen.

Können realistische Sex Dolls wirklich echte Liebhaber ersetzen? Es hängt vom tatsächlichen Puppenbenutzer ab, aber tatsächlich können sie es tun. Bei der Auswahl einer Liebespuppe, die zu Ihrem Leben passt, sind die Möglichkeiten nahezu unbegrenzt. Es gibt verschiedene lebensgroße Liebespuppen auf dem Markt, die von Menschen in der Branche geliebt werden. Liebespuppen sind auch für Männ (continua)

Differenza di sesso e genere nelle malattie del cervello e della mente nell'era post Covid-19

Differenza di sesso e genere nelle malattie del cervello e della mente nell'era post Covid-19
Il prossimo 15 luglio dalle ore 11 alle 13 si terrà il Talk-webinar Buona Salute 'DIFFERENZA DI SESSO E GENERE NELLE MALATTIE DEL CERVELLO E DELLA MENTE NELL'ERA POST COVID-19', organizzato da Mondosanità, in collaborazione con Women's Brain Project, Eurocomunicazione ed Officina Motore Sanità,  per fare il punto sulla differenza di sesso e genere nelle malattie mentali, tra cui schizofr (continua)


CAR-T e COVID-19: “Confronti regionali per superare e velocizzare criticità gestionali, amministrative e cliniche”

Martedì 14 luglio - L’innovazione portata dalle terapie CAR-T al di fuori di ogni dubbio rappresenta uno dei traguardi medici più importanti del nuovo secolo nella battaglia contro i tumori. Con l’attuale situazione Covid-19 servono nuovi modelli organizzativi rapidamente applicabili e scelte immediate soprattutto in aree come queste che non possono attendere. Con lo scopo di far confrontare esper (continua)

Fare SEO per ecommerce

Fare SEO per ecommerce
Come fare seo per ecommerce aumentando il numero di visite organiche. Quali sono le strategie per fare seo per ecommerce. La SEO è uno dei punti fondamentali da tenere in considerazione quando si parla di promuovere un sito ecommerce.L’ottimizzazione per i motori di ricerca, permette infatti di migliorare la posizione all’interno dei motori di ricerca e di ricevere un numero maggiori di visite di potenziali clienti sul proprio ecommerce.Che cos’è la SEOSEO non è altro che l’acronimo di SEARCH ENGINE OPTIMIZATION. Si (continua)

Le imbarcazioni da diporto

Le imbarcazioni da diporto
Un’imbarcazione deve essere sicura, quindi deve essere costruita bene e rispettare gli standard di sicurezza, ovviamente l’utente deve fidarsi del costruttore, ma un modo per documentare l’impegno verso la sicurezza è la presenza della marcatura CE La nostra società esegue la marcatura CE delle imbarcazioni da diporto e fornisce la consulenza per farvi diventare autonomi.Un’imbarcazione deve essere sicura, quindi deve essere costruita bene e rispettare gli standard di sicurezza, ovviamente l’utente deve fidarsi del costruttore, ma un modo per documentare l’impegno verso la sicurezza  (continua)