Home > Keyword : franchising recupero crediti cliccata 351 volte

Il valore della professionalità

Il valore della professionalità
 Come scrivevamo in un altro articolo del nostro blog, potranno diventare affiliati RECUPERA solo 50 professionisti, i migliori d'Italia. RECUPERA è una grande opportunità ma non è per tutti. Giovani professionisti e aspiranti imprenditori del credito potranno utilizzare il marchio RECUPERA  e il know how ultradecennale di Studio Stefano Parisi per offrire servizi di recupero e gestione del credito in franchising. Ma cosa distingue il vero professionista e quanto costa la professionalità? Te lo spieghiamo con questa breve storia.  ...

professionalità recupero crediti | valore professionalità | recupera franchising recupero crediti | aprire in franchising |


Cresce l’indebitamento di aziende e privati? Apri la tua società di recupero crediti con RECUPERA !

Cresce l’indebitamento di aziende e privati? Apri la tua società di recupero crediti con RECUPERA !
 La crisi degli ultimi anni ha portato un bel po' di conseguenze note a tutti, tra cui la crescita della morosità e dell'indebitamento per aziende e privati. Questo si è tradotto, in termini di opportunità di business, nella nascita di imprese note come società di recupero crediti. Quello che invece non esisteva fino ad oggi era la possibilità di lavorare nel recupero crediti in franchising, ed è per questo che nel 2013 è nato RECUPERA. In questo articolo ti spieghiamo come aprire un'agenzia di recupero crediti in franchising e quali sono ...

agenzia recupero crediti | franchising recupero crediti | recupera recupero crediti | lavoro in franchising | attività in franchising | recupero crediti in franchising | opportunità lavoro in franchising |



 

Pag: [1]

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

UNITRE MILANO – La natura molecolare della materia e delle sue trasformazioni

  Venerdì 13 Dicembre 2019 dalle ore 15:00 alle ore 17:00 presso l’Auditorium UNITRE Milano in via San Calocero 16, si terrà la lezione magistrale su “La natura molecolare della materia e delle sue trasformazioni”, incontro di approfondimento organizzato dall’Università delle Tre Età, UNITRE MILANO, nell’ambito delle attività (continua)

Fumano spinelli a scuola e si sentono male

Fumano spinelli a scuola e si sentono male
È notizia dello scorso novembre 2019 che a Valbelluna, in Veneto, delle studentesse 14enni, dopo aver fumato spinelli durante la ricreazione, abbiano accusato un malore. Una è addirittura finita in ospedale. L’unico commento possibile è che questo è cosa si otterrebbe, su larga scala, spingendo verso la liberalizzazione delle “droghe leggere”. Il prob (continua)


Marche, Donoma Club: Arriva MARKETT, il format rivelazione del by nigth italiano

Marche, Donoma Club: Arriva MARKETT, il format rivelazione del by nigth italiano
Un evento che questo week end farà impazzire il pubblico marchigiano Sabato 14 dicembre 2019 dalle ore 00:00 alle 05:00 al Donoma Club di Civitanova Marche Markett il party rivelazione della night life italiana sbarca a Civitanova Marche al Donoma Club, punto di riferimento dell’intrattenimento e del divertimento della Riviera Adriatica, nelle Marche e in Italia, sabato 14 dicembre 2019 (continua)

A Messina si spaccia davanti alle scuole: cosa si può fare a riguardo?

A Messina si spaccia davanti alle scuole: cosa si può fare a riguardo?
È di ieri, 10 dicembre 2019, la notizia che in provincia di Messina, a Patti, sono stati arrestati degli spacciatori che offrivano e vendevano droga ai ragazzi delle scuole, fuori da alcuni istituti. È piuttosto ovvio che, se gli spacciatori vanno davanti alle scuole, è perché sanno che qualche ragazzo abboccherà al loro amo, e diventerà un tossicodipende (continua)

È corretto informare in anticipo gli studenti di un blitz antidroga?

È corretto informare in anticipo gli studenti di un blitz antidroga?
Un preside, un professore, dovrebbe avere più a cuore la salute dei propri studenti, o il ”buon nome” dell’istituto? La risposta sembra ovvia… invece in quel di Reggio Emilia, in alcune scuole, pare che qualcuno abbia pensato bene di avvisare i ragazzi di un prossimo blitz con i cani anti-droga. Questi episodi sono stati riferiti da un consigliere comunale di Reggio (continua)