Home > Keyword : funes cliccata 1065 volte

La Festa del Contadino di Tiso in Val di Funes

La Festa del Contadino di Tiso in Val di Funes
Il 16 Ottobre a Tiso, frazione di Funes, villaggio altoatesino delle Alpine Pearls - il network internazionale che riunisce 25 tra le più belle località alpine unite dal denominatore comune della sostenibilità e della mobilità dolce - si terrà la Festa del Contadino, una delle manifestazioni tradizionali più popolari dell’Alto Adige: uno splendido viaggio alla scoperta dell’artigianato e delle usanze locali, per scoprire la vita contadina o assaggiare ed acquistare gli squisiti prodotti dell’agricoltura locale. Sarà possibile ...

Funes | Val di Funes | Tiso | Alto Adige | Dolomiti | Alpine Pearls |


Settimane della pecora con gli occhiali della Val di Funes

Settimane della pecora con gli occhiali della Val di Funes
Anche quest'autunno, dall'1 all'11 di ottobre, tutti i buongustai sono attesi in Val di Funes per le „Settimane dell'agnello". 15 locande della Val di Funes e 11 esercizi partner dell’iniziativa culinaria dedicata alla “pecora con gli occhiali della Val di Funes” parteciperanno all’iniziativa gastronomica e presenteranno svariate prelibatezze culinarie a base di carne d’agnello. Gli esercizi aderenti all’iniziativa vizieranno i propri ospiti con piatti raffinati preparati con la pregiata carne del “Villnösser Brillenschaf”. Anche ...

Alpine Pearls | Funes | gastronomia |



Tecnologia e idee creative per un turismo sempre più green

Tecnologia e idee creative per un turismo sempre più green
Presentati a Racines, nell’ambito dell’Assemblea dei Soci del network Alpine Pearls, i progetti più innovativi realizzati nelle 29 località aderenti all’associazione, che hanno scelto la strada della mobilità dolce per confezionare offerte turistiche all’insegna della sostenibilità e della tutela del clima. Scopriamoli insieme! Nell’ambito di un progetto di cooperazione transnazionale INTERREG per risolvere le problematiche legate alla gestione dei flussi di visitatori in contesti ambientali sensibili, le Perle di Moso in Passiria e Fu...

alpine pearls | green | turismo | racines | moso | funes | arosa | bad reichenhall | weissensee | werfenweng | bled |


Settimane gastronomiche della pecora con gli occhiali della Val di Funes

Settimane gastronomiche della pecora con gli occhiali della Val di Funes
Dal 2 al 12 di ottobre la Val di Funes ospita l'ormai tradizionale appuntamento con le Settimane Gastronomiche dedicate alle specialità d'agnello della razza ovina "Villnösser Brillenschaf", la famosa pecora con gli occhiali della Val di Funes, in Alto Adige. In 16 ristoranti della Val di Funes e nei ristoranti degli amici del "Villnösser Brillenschaf" i cuochi aspettano gli amanti della buona tavola con deliziose prelibatezze, all'insegna della regionalità e dell'autenticità. La carne delle pecore con gli occhiali della Val di Funes è...

alpine pearls | funes | alto adige | gastronomia |


 

[1]

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

Domina Coral Bay - Sharm, per una fuga al caldo nei mesi più freddi

 Domina Coral Bay - Sharm, per una fuga al caldo nei mesi più freddi
I numeri delle feste di fine 2021 al Domina Coral Bay di Sharm El Sheikh parlano chiaro e raccontano un successo assoluto. Se il turismo in tante località è difficoltà assoluta per il Covid-19, Il corridoio turistico Covid Free tra Italia e Mar Rosso resta infatti aperto (come conferma Viaggiare Sicuri, il sito ufficiale del Ministero degli Esteri dedicato alla Salute in Viaggio a questo link (continua)

LA PISTA DEGLI ABETI SI TINGERÀ DI TRICOLORE. A SCHILPARIO COPPA ITALIA GAMMA E RODE

LA PISTA DEGLI ABETI SI TINGERÀ DI TRICOLORE. A SCHILPARIO COPPA ITALIA GAMMA E RODE
A Schilpario Coppa Italia Gamma, Rode e Campionati Italiani Sprint U18-U20 A febbraio due giornate intense di gare sulla Pista degli Abeti Sabato 12 Sprint Senior, Giovani e Campionati Italiani, domenica 13 la Mass Start Gismondi, Ghio, Laurent e Barp campioni italiani a Padola di Comelico Superiore (BL) Lo S.C. Schilpario, concluso il primo round di gare, pensa già al prossimo appuntamento con lo sci di fondo in programma il 12-13 febbraio sempre sulla ‘Pista degli Abeti’ di Schilpario (BG). Oltre alle gare di Coppa Italia Gamma Senior e di Coppa Italia Rode per i giovani, sulla pista bergamasca sentiremo suonare l’Inno di Mameli che decreterà il campione italiano Sprint U18-U20. Il direttore di (continua)


Scuola e dad, parte un progetto abruzzese finanziato dalla Ue

Scuola e dad, parte un progetto abruzzese finanziato dalla Ue
Si chiama L’occhio del testimone il progetto finanziato dal programma Erasmus+ dell’Unione europea che punta a migliorare i risultati scolastici degli studenti, nonché alla maggiore gratificazione dei docenti nello svolgere la professione. Il tutto nella scuola ai tempi della pandemia. Con L’Italia come paese proponente e coordinatore e la città di Pescara come punto di riferimento dell’iniziativa (continua)

Roma città eterna(mente) invasa dai rifiuti

Roma città eterna(mente) invasa dai rifiuti
Il movimento Italia dei Diritti segnala accumuli di immondizia in località Parioli e Trastevere e boccia quello che è stato il piano rifiuti del sindaco Gualtieri che non ha portato alla pulizia che i romani si attendevano e speravano. Roma 21 gennaio 2022: Inizia il lavoro dei consiglieri ombra del movimento Italia dei Diritti nel comune di Roma e viene preso in esame il problema legato ai rifiuti che invadono la capitale. E' Irene Pastore, responsabile IDD per il XV Municipio di Roma membro del Direttivo Provinciale romano del movimento e consigliere ombra del comune capitolino a denunciare un enorme cumulo di rifiuti fotograf (continua)

Bollette: nel 2022 potrebbero costare l’80% in più

Bollette: nel 2022 potrebbero costare l’80% in più
Rischio stangata nel 2022 sull'energia elettrica; ecco l'analisi di Facile.it Secondo le stime di Facile.it, se il prezzo dell’energia rimarrà sui livelli attuali, a parità di consumi e in assenza di ulteriori interventi governativi, a fine anno gli italiani si troveranno a pagare una bolletta complessiva che potrebbe sfiorare i 3.000 euro, l’80% in più rispetto al 2021, con un aggravio di oltre 1.300 euro a famiglia. Una stangata che arriverebbe dopo il salasso che (continua)