Home > Keyword : morti bianche cliccata 66 volte

Infortuni, Fesica Confsal Lombardia: “Sulla sicurezza sul lavoro intervengano anche le Regioni”

Infortuni, Fesica Confsal Lombardia: “Sulla sicurezza sul lavoro intervengano anche le Regioni”
Gli esponenti della Fesica Confsal lombarda intervengono sulle morti bianche. Francesco Galluzzo, Aldo Balzanelli, Giuseppe Senese, Carmelo Cosentino, Gabriele Cassani, Francesco Iavarone e Stefano Lazzarini stanno seguendo le evoluzioni sulla morte degli operai deceduti in un deposito di azoto della sede dell'ospedale Humanitas a Pieve Emanuele nel Milanese “Dalla Lombardia alla Sicilia ancora morti bianche: sei in ventiquattrore. Registriamo tre morti sul lavoro ogni giorno. Il tragico bilancio degli incidenti mortali conta già 677 da inizio anno ed attendiamo ancora le evoluzioni di tutti quei provvedimenti che il governo doveva garantire”. A dirlo sono i segretari provinciali della Fesica Confsal della Lombardia Francesco Galluzzo, Aldo Balzanelli, Giuseppe Senese, Carmelo Cosentino, Gabriele Cassani, Francesco Iavarone e Stefano Lazzarini che, in queste ore, stanno seguendo le vicende che hanno riguardato la morte di due operai di una di...

fesica confsal | lombardia | regioni | sicurezza | morti bianche | sindacato |



 

[1]

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

LA PISTA DEGLI ABETI SI TINGERÀ DI TRICOLORE. A SCHILPARIO COPPA ITALIA GAMMA E RODE

LA PISTA DEGLI ABETI SI TINGERÀ DI TRICOLORE. A SCHILPARIO COPPA ITALIA GAMMA E RODE
A Schilpario Coppa Italia Gamma, Rode e Campionati Italiani Sprint U18-U20 A febbraio due giornate intense di gare sulla Pista degli Abeti Sabato 12 Sprint Senior, Giovani e Campionati Italiani, domenica 13 la Mass Start Gismondi, Ghio, Laurent e Barp campioni italiani a Padola di Comelico Superiore (BL) Lo S.C. Schilpario, concluso il primo round di gare, pensa già al prossimo appuntamento con lo sci di fondo in programma il 12-13 febbraio sempre sulla ‘Pista degli Abeti’ di Schilpario (BG). Oltre alle gare di Coppa Italia Gamma Senior e di Coppa Italia Rode per i giovani, sulla pista bergamasca sentiremo suonare l’Inno di Mameli che decreterà il campione italiano Sprint U18-U20. Il direttore di (continua)

Scuola e dad, parte un progetto abruzzese finanziato dalla Ue

Scuola e dad, parte un progetto abruzzese finanziato dalla Ue
Si chiama L’occhio del testimone il progetto finanziato dal programma Erasmus+ dell’Unione europea che punta a migliorare i risultati scolastici degli studenti, nonché alla maggiore gratificazione dei docenti nello svolgere la professione. Il tutto nella scuola ai tempi della pandemia. Con L’Italia come paese proponente e coordinatore e la città di Pescara come punto di riferimento dell’iniziativa (continua)


Roma città eterna(mente) invasa dai rifiuti

Roma città eterna(mente) invasa dai rifiuti
Il movimento Italia dei Diritti segnala accumuli di immondizia in località Parioli e Trastevere e boccia quello che è stato il piano rifiuti del sindaco Gualtieri che non ha portato alla pulizia che i romani si attendevano e speravano. Roma 21 gennaio 2022: Inizia il lavoro dei consiglieri ombra del movimento Italia dei Diritti nel comune di Roma e viene preso in esame il problema legato ai rifiuti che invadono la capitale. E' Irene Pastore, responsabile IDD per il XV Municipio di Roma membro del Direttivo Provinciale romano del movimento e consigliere ombra del comune capitolino a denunciare un enorme cumulo di rifiuti fotograf (continua)

Bollette: nel 2022 potrebbero costare l’80% in più

Bollette: nel 2022 potrebbero costare l’80% in più
Rischio stangata nel 2022 sull'energia elettrica; ecco l'analisi di Facile.it Secondo le stime di Facile.it, se il prezzo dell’energia rimarrà sui livelli attuali, a parità di consumi e in assenza di ulteriori interventi governativi, a fine anno gli italiani si troveranno a pagare una bolletta complessiva che potrebbe sfiorare i 3.000 euro, l’80% in più rispetto al 2021, con un aggravio di oltre 1.300 euro a famiglia. Una stangata che arriverebbe dopo il salasso che (continua)

Insegne luminose vintage in ambienti moderni

Insegne luminose vintage in ambienti moderni
Per decorare la propria abitazione si può ricorrere a diversi soprammobili come statue, orologi o fotografie, oppure optare per degli elementi da appendere come poster e quadri. Tuttavia, non sempre si riesce a trovare qualcosa che riesca a dare una svolta allo stile di stanze come soggiorno, cucina, camera da letto e, perché no, anche sala da bagno.Per fortuna il mercato dell’antiquariato h (continua)