Home > Keyword : nuovo ep cliccata 336 volte

LUCA BREUZA “Non è follia” è il nuovo ep del cantante torinese

LUCA BREUZA “Non è follia” è il nuovo ep del cantante torinese
Sei brani inediti che raccontano il vissuto dell’autore, ma che ben si adattano alla storia di ognuno di noi.L’EP dal titolo Non è follia in uscita venerdì 18 giugno, è stato anticipato dal singolo omonimo. Grazie alla sua vocal coach Chiara De Carlo, Luca Breuza ha conosciuto Luca Sala, autore insieme a Kikko Palmosi e Francesco Silvestre dei Modà, di “Non È L’inferno” brano vincitore di Sanremo 2012 portato al successo da Emma Marrone.La penna di Luca Sala con, CHE NE SANNO LE STELLE e NON È FOLLIA, ha dato valore aggiunto e completato il disco, composto da 6 brani inediti. Non è del tutto a...

luca breuza | ep | nuovo ep | inediti | pop | video | videoclip |


HOKA HEY “Shelte” è il concept ep dall’inconfondibile carattere rock del duo abruzzese

HOKA HEY “Shelte” è il concept ep dall’inconfondibile carattere rock del duo abruzzese
Sei brani che affrontano il tema delle decisioni e delle strade che queste possono aprirci.  Gli Hoka Hey tornano con sei brani che parlano delle decisioni che determinano il nostro cammino, modificando la nostra realtà ed il modo in cui realizziamo il nostro sogno personale. Piccole o grandi variazioni che ci avvicinano o ci allontanano dal compiere il nostro destino. In una parola “Shelte” (scelte), che quotidianamente ci accompagnano nella vita, guardiane di tutti i bivi che ci si pongono innanzi e che non sono mai da trascurare. «Se non scegli, hai già fatto la tua scelta!» concl...

hoka hey | ep | nuovo ep | concept ep | video | videoclip | rock | musica rock |



"DI SOLE E DI NUVOLE": IL NUOVO EP DI FORLANI

on line il videoclip "Di sole e di Nuvole" terzo singolo estratto dall'omonimo ep del cantautore   Con il terzo singolo estratto dall'omonimo ep, Marcello Forlani lancia ufficialmente il suo nuovo lavoro discografico "Di Sole e di Nuvole", prodotto e arrangiato da Marco Barusso presso il BRX Studio di Milano e distribuito da I Cuochi Music. Dopo i due singoli "Domani non è più qui" ( https://youtu.be/tBogTEfgwKU ) e "Musica" (https://youtu.be./2vpbeTeSlog), il cantautore pescarese e milanese d'adozione, accompagna l'uscita del suo p...

musica | Forlani | Di Sole e di Nuvole | videoclip | nuovo ep | brit pop |


 

[1]

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

LA CORELLI HA FESTEGGIATO LA RIPRESA IN PRESENZA DELLE ATTIVITÀ DELLA LIBERA UNIVERSITÀ PER GLI ADULTI DI FAENZA

LA CORELLI HA FESTEGGIATO LA RIPRESA IN PRESENZA DELLE ATTIVITÀ DELLA LIBERA UNIVERSITÀ PER GLI ADULTI DI FAENZA
Il 35° Anno Accademico dell'Ateneo faentino si svolgerà in sicurezza presso l'ampio complesso degli ex-Salesiani Faenza, 22 settembre 2021 – É stata un'autentica "festa della musica", come nelle intenzioni degli organizzatori, quella andata in scena lo scorso 11 settembre di fronte ad una platea gremita. Protagoniste, due istituzioni del  territorio che da anni vivono un felice gemellaggio nel segno della cultura: l'Orchestra Corelli di Ravenna e la Libera Università p (continua)

Chi è Mistmenfly il rapper che si propone per le selezioni a Sanremo Giovani : vita privata e carriera del cantante

Chi è Mistmenfly il rapper che si propone per le selezioni a Sanremo Giovani : vita privata e carriera del cantante
Le curiosità del cantante, mamma fidanzata. Considerato sin dagli inizi della sua carriera un cantante ribelle, fuori dagli schemi, Mist ha avuto un amore morboso con la musica. Nato a Casarano il 25 luglio del 2000 Mistmenfly è considerato ancora oggi un rapper poetico con canzoni molto sentimentali , scopriamo di più sulla sua carriera e vita privata : Da Resterò su in Cima a Salvami fino ad arrivare a basta e tachicardia considerate (continua)


Scientology, la pace e i valori universali

Scientology, la pace e i valori universali
Incontri sul tema della Pace si sono svolti presso la Chiesa di Scientology a Brescia approfondendo i valori universali come fattore di pace La Chiesa di Scientology bresciana ha invitato rappresentanti di altri fedi ad un momento di dialogo sul tema della pace. E' emerso il fatto riconosciuto che molte guerre e molte tensioni o situazioni di crisi, sono in corso nel mondo anche quando i media non ne danno ampia notizia. Si è posta la domanda di come potrebbero intervenire le fedi, magari con una azione comune, per far terminare q (continua)

Irene Gianeselli presenta il romanzo “Il movimento del ritorno”

Irene Gianeselli presenta il romanzo “Il movimento del ritorno”
Veronica e Astolfo aspettano un figlio. Tancredi è un attore, teme di non avere un passato e cerca la propria idea di Teatro. Arcangelo gioca con i propri pensieri e un giorno inciampa in Maddalena, nella sua giovane vita e nella sua scomparsa. Tutti si sfiorano come le perle di una collana e si incontrano in una città che è molte città. Questa storia di deformazione li costringerà a scegliere che ritmo dare al proprio movimento del ritorno. Irene Gianeselli “Il movimento del ritorno” Casa Editrice: Les Flâneurs EdizioniCollana: Bohémien Genere: Narrativa contemporaneaPagine: 238Prezzo: 16,00 € «Alle donne, ma anche a certi uomini, piace farsi da parte. Farsi da parte per permettere di osservare senza essere notati. Se non si viene notati, ci si può prendere il lusso di scegliere: entrare in scena o rinunciare alla ra (continua)

Grazia Ciavarella presenta il romanzo “Zoe Zero”

Grazia Ciavarella presenta il romanzo “Zoe Zero”
Grazia Ciavarella dipinge un ritratto fedele dell’adolescenza raccontando l’ingenuità e spesso la superficialità dei suoi personaggi, il loro bisogno di contare e di sentirsi ammirati, il desiderio di lasciare il segno; non a caso è onnipresente la dimensione social, quasi più importante della vita vera, il luogo non luogo in cui accadono gli eventi più significativi nell’esistenza di Zoe. Grazia Ciavarella “Zoe Zero” Casa Editrice: Les Flâneurs EdizioniCollana: Super MadeleineGenere: Narrativa contemporaneaPagine: 122Prezzo: 12,00 € «Uno dei tanti modi che esistono per perdere punti è farvi vedere accompagnati da un genitore. Certo, se poi ad accompagnarvi fossero entrambi, non vi rimarrebbe che emigrare sulla Luna. Ma per fortuna questa è un’altra storia».  (continua)