Home > Keyword : opera in frammenti cliccata 125 volte

Recitar Leggendo presenta l’audiolibro e l’ebook dell’opera “Il libro dell’inquietudine” di Fernando Pessoa

Recitar Leggendo presenta l’audiolibro e l’ebook dell’opera “Il libro dell’inquietudine” di Fernando Pessoa
Leggere o ascoltare questi 481 frammenti recuperati da un vecchio baule dove erano conservati in modo disordinato equivale a sprofondare in un vortice, dove, come in un gioco di specchi tra le sue infinite personalità, Pessoa ci consegna un'autentica cornucopia di riflessioni, appunti, fantasie, sfoghi che danno forma a una sorta di diario incompiuto, quasi un romanzo, tra i più geniali del '900. Il Taccuino Ufficio Stampa Presenta Fernando Pessoa “Il libro dell’inquietudine”Audiolibro ed EbookLa casa editrice indipendente Recitar Leggendo Audiolibri, nata nel 2004 ed attiva nel campo degli Audiolibri e, recentemente, anche degli Ebook, presenta nei due formati il capolavoro dello scrittore portoghese Fernando Pessoa “Il libro dell’inquietudine di Bernardo Soares”. Una serie di 481 frammenti, un diario esistenziale che racconta l’animo umano con dolente lucidità. Lettura interpretata da Claudio Carini e traduzione di Matteo Gennari. Titolo: Il libro dell’inquietudine...

Il libro dell’inquietudine di Bernardo Soares | Fernando Pessoa | opera in frammenti | Recitar Leggendo Audiolibri | audiolibro | Portogallo | scrittore | diario esistenziale | Claudio Carini | Matteo Gennari | teatro | autobiografia | eteronimi | Il Taccuino uff |



 

[1]

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

"Dile" è il nuovo singolo di Estoy Pocho


La giovane promessa dell’urban latin italiano Estoy Pocho, dopo il debutto nel 2019 con “Senza Te” ed il successo di “Otra Noche” (2021), torna nei digital store con “Dile” (No Limit Group), il suo nuovo singolo.Il brano, prodotto dall’estro creativo del celebre ed ormai fidato producer Dany De Santis, segue la scia emozionale delle precedenti release, avvolgendo l’ascoltatore in un abbraccio musi (continua)

-Brusciano “Dialoghi Senza Barriere” con l’Associazione “Il Fare Perbene”. (Scritto da Antonio Castaldo)

-Brusciano “Dialoghi Senza Barriere” con l’Associazione “Il Fare Perbene”. (Scritto da Antonio Castaldo)
Brusciano “Dialoghi Senza Barriere” con l’Associazione “Il Fare Perbene”. (Scritto da Antonio Castaldo) Nel mondo, secondo l’UNICEF, le persone con disabilità sfiorano il numero di un miliardo e di queste circa 240 milioni sono bambini e adolescenti con crescente svantaggio rispetto ai coetanei non disabili. In Italia, dati Istat 2019, le persone con disabilità sono 3 milioni e 150mila ( (continua)


“Vivere e morire in trincea”, ecco il nuovo libro di Marcello Caremani

“Vivere e morire in trincea”, ecco il nuovo libro di Marcello Caremani
“Vivere e morire in trincea”. Questo è il titolo del nuovo libro di Marcello Caremani che, insieme al figlio Francesco, ha condotto un’indagine volta a portare alla luce le difficoltà e le sofferenze vissute dai soldati nelle trincee durante la Prima guerra mondiale, nella quale contrassero molte malattie, alcune conosciute e altre mai viste. Il saggio, edito da Arancia Publishing (marchio d (continua)

La Sgrevi premiata tra le eccellenze del panorama edile italiano

La Sgrevi premiata tra le eccellenze del panorama edile italiano
La Sgrevi premiata tra le eccellenze del panorama edile italiano. L’azienda aretina è stata scelta tra le realtà meritevoli di ricevere lo Store Innovation Award che, giunto alla sesta edizione, rappresenta il più importante riconoscimento nazionale assegnato ai rivenditori di materiali, sistemi, finiture e accessori per l’edilizia, l’architettura e la casa. Questo premio impreziosisce un momento (continua)

Una partnership per lo sviluppo di tennis e padel a Sansepolcro

Una partnership per lo sviluppo di tennis e padel a Sansepolcro
Una partnership tra Tennis Giotto e Valtiberina Tennis per lo sviluppo del tennis e del padel a Sansepolcro. L’accordo prenderà il via a partire da lunedì 10 gennaio e vedrà il circolo della città di Arezzo porre le proprie competenze tecniche e organizzative al servizio del movimento tennistico biturgense per favorirne il consolidamento e la crescita a tutti i livelli: dai bambini agli adulti. Qu (continua)