Home > Keyword : questura di roma cliccata 73 volte

La Polizia festeggia al Colosseo il Patrono San Michele Arcangelo

La Polizia festeggia al Colosseo il Patrono San Michele Arcangelo
 In occasione della vigilia della celebrazione di San Michele Arcangelo, alla presenza del Ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese e del Capo della Polizia, Franco Gabrielli, la Polizia di Stato sceglie la musica quale strumento di aggregazione, legalità e cultura per rendere omaggio al proprio santo patrono, in un contesto storico e monumentale di estrema bellezza, patrimonio mondiale UNESCO. Ad ospitare l’evento, sullo sfondo del Colosseo, simbolo di Roma e dell’Italia intera, è stato il tempio di Venere e Roma. Sono state le note della storica b...

Capo della Polizia | COLOSSEO | family day | Luciana Lamorgese | Maurizio Billi | ministro dell interno | Paola Saluzzi | Parco archeologico del Colosseo | patrimonio mondiale UNESCO | questura di roma | romavideoeventi | san michele arcangelo | serena autieri |



 

Pag: [1]

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

SOSTANZE STUPEFACENTI: EFFETTI

SOSTANZE STUPEFACENTI: EFFETTI
Le droghe sono sostanze naturali o artificiali che agiscono sul sistema nervoso centrale, provocando alterazioni della psicologia o dell'attività mentale e il suo uso provoca danni di vario genere all'organismo. Le droghe sono sostanze naturali o artificiali che agiscono sul sistema nervoso centrale, provocando alterazioni della psicologia o dell'attività mentale e il suo uso provoca danni di vario genere all'organismo.Le droghe inducono alla dipendenza che può essere;Fisica: quando l'interruzione del consumo di droghe provoca una crisi di astinenza, cioè disturbi fisici (vomito, brividi ecc).Questo tipo (continua)

Pur mantenendo le dovute distanze stiamo lavorando sulla prevenzione alla droga

Pur mantenendo le dovute distanze stiamo lavorando sulla prevenzione alla droga
Fatti, fatti e fatti…. Queste sono le informazioni della campagna La verità sulla droga  Fatti, fatti e fatti…. Queste sono le informazioni della campagna La verità sulla drogaLa campagna internazionale La verità sulla droga, prevede un’informazione a tappeto sugli effetti distruttivi delle droghe legali o illegali. Il loro uso danneggia individui, le famiglie e la società in generale. La droga controlla il corpo e la mente dei singoli consumatori.Giovani adolesce (continua)


LO SPACCIO NON MANTIENE LE “DISTANZE” - PREVENZIONE ALLA DROGA A FORLI’

LO SPACCIO NON MANTIENE LE “DISTANZE” - PREVENZIONE ALLA DROGA A FORLI’
Ritorniamo ad uscire, e ritorna lo spaccio. Cosa fare? Ritorniamo ad uscire, e ritorna lo spaccio. Cosa fare? Per contrastare il devastante uso di droghe ed allargare l’informazione i volontari dell’associazione ”La via della felicità Cervia - Amici di L. Ron Hubbard” sono a Forlì per sensibilizzare i giovani sui danni delle droghe, lasciando negl’esercizi pubblici, gli opuscoli informativi di prevenzione gratuiti “La verità sulla droga”.Questo m (continua)

Dalla nascita di una religione al suo impatto nella società.

Dalla nascita di una religione al suo impatto nella società.
Fin dagli inizi il progresso di Dianetics fu continuo, metodico e rivelatorio almeno quanto le scoperte precedenti. Fin dagli inizi il progresso di Dianetics fu continuo, metodico e rivelatorio almeno quanto le scoperte precedenti. Verso la fine del 1950 e l’inizio del 1951, L. Ron Hubbard cominciò a cimentarsi con fenomeni che ruotavano attorno a un’altra questione filosofica di capitale importanza: se Dianetics rappresentava la spiegazione definitiva della mente umana, allora chi o che cos’era che utilizzava (continua)

NUOVO TUTORIAL DEL CENTRO RISORSE PER LA PREVENZIONE “USCIRE E RITORNARE A CASA”

NUOVO TUTORIAL DEL CENTRO RISORSE PER LA PREVENZIONE  “USCIRE E RITORNARE A CASA”
In tempi di epidemia ogni volta che esci e ritorni a casa aiuta a proteggere te stesso e gli altri con semplici passi. In tempi di epidemia ogni volta che esci e ritorni a casa aiuta a proteggere te stesso e gli altri con semplici passi. Ne stiamo sentendo parlare tutti i giorni, e tra varie controversie, sembra comunque che le misure di prevenzione adottate stiano generando un ambiente migliore, privo di contagi. Non è stata facile per nessuno, e non lo è tutt’ora, se guardiamo alle vittime e alla crisi (continua)