Home > Keyword : sceneggiatura cliccata 910 volte

Antonello De Pierro a Roma per il libro di Marco Tullio Barboni

Antonello De Pierro a Roma per il libro di Marco Tullio Barboni
  L’esordio letterario con “…e lo chiamerai destino” del celebre regista e sceneggiatore ha visto,  presso il teatro “Le Salette”,  la partecipazione del giornalista presidente dell’Italia dei Diritti     Roma  - Grande successo l’altro pomeriggio, presso il teatro “Le Salette” di Roma, per l’esordio letterario del noto regista e sceneggiatore Marco Tullio Barboni, che ha presentato il volume dal titolo “…e lo chiamerai destino” edito da Edizioni Kappa. L’autore, appart...

Antonello De Pierro | Italia dei Diritti | Radio Roma | Marco Tullio Barboni | Giovanni Masotti | Rai | Cinema | Sceneggiatura | Regista | Sergio Corbucci | E B Clucher | Bud Spencer | Franco Micalizzi | Ennio Morricone | Terence Hill | Luciano Rossi | Giuliano Gem |


Scrivere il futuro

Scrivere il futuro
 Nasce il Master in Drammaturgia e Sceneggiatura dell'Accademia Nazionale d'Arte Drammatica “Silvio d'Amico”,  nuova offerta formativa per l'anno accademico 2012/2013.  L’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” presenta, per l'anno accademico 2012/2013, il Master di primo livello in Drammaturgia e Sceneggiatura, istituito dal Ministero dell’Istruzione. Pensato per essere seguito anche da chi lavora - ha una durata annuale che si concentra principalmente nel fine settimana (dal giovedì al sabato) - il corso ri...

accademia silvio d amico | master | drammaturgia | sceneggiatura |



 

[1]

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

NON SI SA COME

NON SI SA COME
Da giovedì 28 a domenica 31 ottobre 2021 debutta in Prima Nazionale al Teatro degli Audaci di Roma “Non si sa come” l’inquietante e misterioso dramma di Luigi Pirandello, con Annalena Lombardi, Francesco Branchetti, Isabella Giannone. Accanto a loro sul palco Giuseppe Renzo e Andrea Zanacchi. La regia è curata da Francesco Branchetti. Le musiche sono di Pino Cangialosi.  DEBUTTA IN PRIMA NAZIONALEAL TEATRO DEGLI AUDACI DI ROMAL’EMOZIONANTE SPETTACOLO “NON SI SA COME” DI LUIGI PIRANDELLO DA GIOVEDÌ 28 A DOMENICA 31 OTTOBRE 2021,CON GLI ATTESI  PROTAGONISTI                                                  ANNALENA LOMBARDI, FR (continua)

“Lettere da Parigi”, la lirica incontra la beneficenza al Teatro Petrarca

“Lettere da Parigi”, la lirica incontra la beneficenza al Teatro Petrarca
Teatro e musica si uniscono per una grande produzione all’insegna della beneficienza. Domenica 31 ottobre, alle 18.00, il Teatro Petrarca ospita lo spettacolo di opera lirica “Lettere da Parigi: dalle Camelie alla Traviata” che proporrà un omaggio al capolavoro di Verdi attraverso la condivisione del palcoscenico da parte di cantanti, attori, poeti e danzatori. La serata, promossa dalle Acli (continua)


Programmi in favore dei Diritti Umani

UNITI PER I DIRITTI UMANI e GIOVENTÙ PER I DIRITTI UMANI  sono validi programmi, preparati basandosi sulla Dichirazione Universale dei Diritti Umani dell'ONU, che la Chiesa di Scientology sostiene e finanzia, sin dalla loro nascita, in tutto il mondo.Educare sul soggetto dei Diritti Umani è una delle molte attività per rendere i diritti umani una realtà ed una delle princi (continua)

È in radio "Molecole d'Amore", il nuovo singolo di Marco Martinelli

È in radio
piattaforme digitali e in versione video su Youtube, che si è classificato al primo posto dell'edizione 2021 del Premio Lunezia con un giudizio unanime di commissione d'ascolto e pubblico. “Siamo tutti uguali, costituiti degli stessi atomi che si incontrano e formano legami - dice Marco Martinelli -  tra tutti i legami che ci sono, i legami covalenti sono alla base (continua)

È in radio negli store e sulle piattaforme digitali, "RISO SCONDITO" il nuovo singolo inedito di MARCELLO PIERI

È in radio negli store e sulle piattaforme digitali,
È in radio negli store e sulle piattaforme digitali, “RISO SCONDITO” il nuovo singolo inedito di MARCELLO PIERI, registrato e mixato al Savana Studio di Forlì, con gli arrangiamenti e il basso  di Massimo Sutera (storico bassista di Lucio Dalla), le chitarre di Corrado Cacciaguerra e al pianoforte e tastiere Marcello Pieri, mastering di Stefano Ca (continua)