Home > Keyword : studio legale diritto del lav cliccata 123 volte

La perdita dei benefici per DURC irregolare non può essere retroattiva

 La perdita dei benefici per DURC irregolare non può essere retroattiva
Perdita dei benefici contributivi: il Tribunale di Chieti pone un freno alla revoca retroattiva in caso di DURC irregolare. Il Tribunale di Chieti fa chiarezza sugli effetti del DURC irregolare Finalmente gli sforzi del nostro studio, condotti con articoli, saggi, convegni e cause hanno prodotto il primo importante risultato: la perdita dei benefici per DURC irregolare non può essere retroattiva. Lo ha sancito, per la prima volta con una chiarezza lapalissiane e dovizia di argomentazioni, il Tribunale di Chieti, con la sentenza n. 276/2020 del 03.11.2020, secondo cui la perdita dei benefici contributivi disposta ai sensi dell'art. 1 co. 1175 della L. 296/2006 a causa dell'emissione di un DURC negativ...

avvocati del lavoro | studio legale diritto del lavoro | consulenza legale online |


Inadempienza al CCNL: la perdita del beneficio è proporzionata alla somma non versata a titolo retributivo o contributivo

Inadempienza al CCNL: la perdita del beneficio è proporzionata alla somma non versata a titolo retributivo o contributivo
Inadempienza del CCNL e perdita del beneficio: le precisazioni del Tribunale di Bari – Sez. Lavoro – sulla c.d. norma calmieratrice. Il Tribunale di Bari fa chiarezza sulla norma calmieratrice (art. 6, co. 10 DL 338/89)Con sentenza del 27 ottobre scorso, la dr.ssa Calia del Tribunale di Bari, Sezione Lavoro, ha confermato la piena vigenza della cd. norma calmieratrice di cui all'art. 6, comma 10 del D.L. 338/1989, norma che prescrive, in caso di inadempienza contrattuale, che la perdita del beneficio debba essere commisurata alla somma non versata a titolo retributivo o contributivo (l'importo maggiore). Una norma che l'INPS continua del tutto immotivatamente a ritenere "non più in vigore" ma che la magistratura del...

avvocati del lavoro | studio legale diritto del lavoro | consulenza legale online |



Il licenziamento in caso di somministrazione irregolare di manodopera

Il licenziamento in caso di somministrazione irregolare di manodopera
Irregolarità del rapporto di lavoro in somministrazione: l'interpretazione fornita dall'art. 80 bis del DL 34/2020. In caso di somministrazione irregolare, tutti gli atti di gestione compiuti dal datore di lavoro apparente (vale a dire il somministratore) nella costituzione o nella gestione del rapporto di lavoro si intendono compiuti o ricevuti dal soggetto che ha effettivamente utilizzato la prestazione, eccezion fatta per il licenziamento.Questo è il contenuto dell'art. 80 bis, DL 34/2020 (introdotto dalla L. di conversione 77/2020) che ha fornito l'interpretazione autentica dell'articolo 38, comma 3, del Dlgs 81/2015.In pratica, se un lavoratore contestasse in giudizio la regolarità della sommini...

avvocati del lavoro | studio legale diritto del lavoro | consulenza legale online |


Esonero contributivo assunzioni di titolari di assegno di ricollocazione: irrilevante il possesso DURC e il rispetto della contrattazione collettiva

Esonero contributivo assunzioni di titolari di assegno di ricollocazione: irrilevante il possesso DURC e il rispetto della contrattazione collettiva
Assunzioni lavoratori con assegno di ricollocazione: con una circolare l’INPS chiarisce le condizioni per la fruizione dell’esonero contributivo. L'INPS ha pubblicato la circolare n. 77 del 27 giugno 2020 in cui descrive il beneficio dell'esonero contributivo previsto dalla legge per i datori di lavoro che assumano lavoratori beneficiari del cd. assegno di ricollocazione. Nella circolare si chiarisce che trattasi di un vero e proprio esonero contributivo in quanto riconosciuto alla generalità dei datori di lavoro eppure si ritiene che il datore di lavoro, per ottenere detto esonero, debba rispettare non solo le condizioni stabilite per gli incentivi occupazionali dall'art. 31 del D. Lgs. 150/2015, ma anche le condizioni fissate ...

avvocati diritto del lavoro | avvocati previdenza sociale | studio legale diritto del lavoro |


Jobs Act: in caso di licenziamento illegittimo per vizi formali, l’indennità non può essere ancorata solo all’anzianità di servizio

Jobs Act: in caso di licenziamento illegittimo per vizi formali, l’indennità non può essere ancorata solo all’anzianità di servizio
Jobs Act e licenziamento viziato nella forma: la Corte Costituzionale boccia le modalità di calcolo dell'indennità per il lavoratore. La Corte costituzionale, in data 24 giugno 2020, ha dichiarato incostituzionale l’inciso dell'art. 4, d. lgs. 23/2015 “di importo pari a una mensilità dell’ultima retribuzione di riferimento per il calcolo del trattamento di fine rapporto per ogni anno di servizio”, in quanto fissa un criterio rigido e automatico, legato al solo elemento dell’anzianità di servizio. La Corte, quindi, ha ritenuto incostituzionale la norma in questione nella parte in cui ancorava l’importo dell'indennità da corrispondere nel caso di licenziamento viziato solo dal punto di vista formale e procedurale, al ...

avvocati del lavoro | studio legale diritto del lavoro | consulenza legale online |


 

[1]

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

VODOO, il singolo I Believe (Jackpot Records) è un grido tra ritmo e speranza

 VODOO, il singolo I Believe (Jackpot Records) è un grido tra ritmo e speranza
"I Believe", in italiano "Io credo". Una voce femminile grida il suo messaggio, mentre un ritmo incessante dà energia e mette voglia di muoversi a tempo, senza pensare ma appunto credendo, dandosi forza. Il 'mesaggio' del nuovo singolo di VODOO è tutto qui ed è probabilmente ciò di cui abbiamo bisogno in un momento non facile che stiamo vivendo, in tutto il mondo.VODOO - I Believe (Jackpot Records (continua)

Odix: 5 modi per migliorare la sicurezza della posta elettronica

Odix: 5 modi per migliorare la sicurezza della posta elettronica
Nel 2020, la pandemia e la conseguente incertezza economica, sociale e politica, sono diventate una miniera d’oro per i criminali informatici, con un “aumento complessivo dell’85% in tutte le categorie di criminalità informatica ed un ulteriore aumento di oltre il 600% in attacchi di phishing.” Con i lavoratori lontani dagli occhi vigili dei loro team IT e gli hacker che aumentano notevolmente la portata dei loro attacchi, la necessità di proteggere la posta elettronica è diventata una priorità fondamentale per le aziende grandi e piccole.Cosa si può fare dunque per garantire che il gateway di posta elettronica della tua azienda sia pronto a difendersi da rischi informatici noti e s (continua)


I Mondiali di Cortina 2021 un’occasione per la ripartenza: il commento di Alessandro Benetton

“Nuovi modelli di crescita, improntati su innovazione, sostenibilità e nuove tecnologie, per guardare con più ottimismo al futuro”: la lezione dei Mondiali di Cortina 2021 nelle parole del Presidente Alessandro Benetton.Cortina prima e dopo i Mondiali di Sci 2021: la vision di Alessandro BenettonRipartire nel segno della territorialità, della cultura e della sostenibilità. È quanto auspicava il Pr (continua)

BONFRISCO e V. GRANT (Lega): “stravolta la storia bancaria in Italia così come l’abbiamo conosciuta negli ultimi anni. Presentata interrogazione”

BONFRISCO e V. GRANT (Lega): “stravolta la storia bancaria in Italia così come l’abbiamo conosciuta negli ultimi anni. Presentata interrogazione”
Nel respingere il ricorso della Commissione europea la Corte di Giustizia dell’Unione Bruxelles 5 marzo 2021 - C. BONFRISCO e V. GRANT (Lega): “stravolta la storia bancaria in Italia così come l’abbiamo conosciuta negli ultimi anni. Presentata interrogazione”.   Nel respingere il ricorso della Commissione europea la Corte di Giustizia dell’Unione Europea ha sancito che le misure adottate verso Tercas, Cassa di risparmio della provincia di Teramo, dal Fondo Interbanca (continua)

Taulant Hoxha, Il tempo passa


Taulant Hoxha, Il tempo passa

in promozione ed in radio il primo singolo dell’artista Dietro ogni artista si nasconde un vissuto che spesso il pubblico ignora. Siamo abituati a vedere la parte esterna, quella che si presenta sul palco, la performance, il look e la musica. Talvolta però dietro c’è altro, come nel caso del giovane e talentuoso artista di origine albanese Taulant Hoxha, che venerdì 5 Marzo presenta il suo primo brano “Il tempo passa”, in uscita sulle principali piatta (continua)