Home > Keyword : AMMP Onlus cliccata 68 volte

Transiti Second Step

Transiti Second Step
Mostra benefica per AMMP Onlus curata da Raffaella A. Caruso presso il ristorante stellato Guido da Costigliole del Relais San Maurizio a Santo Stefano Belbo (CN). Dopo la mostra inaugurale all’interno di Palazzo Lascaris a Torino nel 2019, promossa dal Consiglio regionale del Piemonte e dall’Associazione Maria Madre della Provvidenza Onlus, il progetto “Transiti”, ideato e curato da Raffaella A. Caruso, giunge dal 26 settembre al 30 ottobre 2021 a Santo Stefano Belbo (CN), ospite del ristorante stellato Guido da Costigliole del Relais San Maurizio e del suo patron Andrea Alciati, di cui sono noti l’amore per l’arte e la sensibilità sociale. In esposizione, una trentina di opere donate da artisti di primo piano in ambito nazionale ed internazio...

AMMP Onlus | Raffaella A Caruso | mostra | arte | solidarietà |



 

[1]

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

Tregiorni di Full Immercion per nuove tecniche aziendali

Tregiorni di Full Immercion per nuove tecniche aziendali
conclusa una tre giorni di formazione Aziendale E stato completato un corso full immercion di tre giorni all' Hotel Perla del Golfo Terrasini .Il corso fortemente innovativo con tecniche diverse, di marketing e comunicazione Corso organizzato dai RAGAZZI DELLA MIMOSA  dove è stato introdotto una novità che offre ai collaboratori la possibilità di acquisire gli elementi essenziali e pratici del marketing organizzativo. il programm (continua)

Massimiliano Galliani e Michelangelo Galliani. Hybris

Massimiliano Galliani e Michelangelo Galliani. Hybris
Massimiliano Galliani e Michelangelo Galliani Profeti in Patria a Montecchio Emilia con la mostra Hybris, a cura di Alberto Zanchetta A Montecchio Emilia (Re), dal 6 novembre 2021 al 27 marzo 2022 torna la rassegna “Profeti in patria – Cammini d’artista a Montecchio Emilia”, la cui sesta edizione sarà dedicata agli artisti Massimiliano Galliani e Michelangelo Galliani. Inaugurato nel 2015 e sostenuto nel 2021 anche dal contributo della Regione Emilia Romagna, il progetto “Profeti in Patria” è stato fortemente voluto dal (continua)


NUBIFRAGIO A CATANIA, I LOCALI DEL TRIBUNALE INVASI DALL'ACQUA

NUBIFRAGIO A CATANIA, I LOCALI DEL TRIBUNALE INVASI DALL'ACQUA
Il segretario generale della Uil Pubblica Amministrazione etnea Armando Algozzino chiede la chiusura immediata della struttura Il maltempo si abbatte con drammatica violenza su Catania e l'acqua invade i locali della sede centrale del Tribunale in piazza Giovanni Verga e gli uffici distaccati in via Giuseppe Crispi.Lo denuncia il segretario generale della Uil Pubblica Amministrazione di Catania Armando Algozzino, che chiede un intervento urgente al presidente Francesco Saverio Maria Mannino. "Occorre chiudere la (continua)

-Saviano Svolto 1° Congresso ANPI Zona Nolana (Scritto da Antonio Castaldo)

-Saviano Svolto 1° Congresso ANPI Zona Nolana (Scritto da Antonio Castaldo)
Saviano Svolto 1° Congresso ANPI Zona Nolana (Scritto da Antonio Castaldo)A Saviano, nel pomeriggio di sabato 23 ottobre 2021, a sei mesi dalla sua inaugurazione, avvenuta per la ricorrenza del 76° Anniversario della Liberazione, il Circolo ANPI, Associazione Nazionale Partigiani della Zona Nolana, ha tenuto il suo Primo Congresso. La relazione introduttiva è stata svolta dal Segretario organ (continua)

La mancanza di strutture e la demolizione di quelle preesistenti

La mancanza di strutture e la demolizione di quelle preesistenti
Migranti: poche strutture di accoglienza e le esistenti vengono demolite.La mancanza di strutture da utilizzare come prima accoglienza forse dovuta alla demolizione di quelle preesistenti? Nelle ultime settimane, a seguito dei continui sbarchi di migranti, sono emerse delle criticità, nonostante l’impegno continuo e prezioso da parte delle forze dell’ordine e del personale medico ed infermieristico, egregiamente coordinati dalla Prefettura. Ebbene, nonostante tale impegno, emerge la mancanza di strutture di prima accoglienza a partire dall’area portuale. Qualcuno ricorderà che (continua)