Home > Keyword : Consorzio Asolo Montello cliccata 247 volte

CONSORZIO VINI ASOLO: "IL NOSTRO METODO NEI REGOLAMENTI DI POLIZIA RURALE"

CONSORZIO VINI ASOLO:
La richiesta avanzata dal Consorzio Vini Asolo Montello alle Amministrazioni locali durante un incontro ad Asolo Il Consorzio Vini Asolo Montello ha incontrato i Sindaci dei Comuni dell’area di produzione dell’Asolo Prosecco per chiedere loro di inserire il Metodo Asolo Montello all’interno del regolamento di polizia rurale e di vietare l’uso di erbicidi. L’occasione per presentare la richiesta è stata un incontro tenutosi giovedì 7 novembre ad Asolo, in cui il Presidente del Consorzio Ugo Zamperoni ha illustrato alle Amministrazioni locali quali s...

Treviso | Consorzio Asolo Montello | polizia rurale |


IL CONSORZIO VINI ASOLO MONTELLO PRESENTA IN REGIONE LA RICHIESTA DI BLOCCO DELLE RIVENDICHE

IL CONSORZIO VINI ASOLO MONTELLO PRESENTA  IN REGIONE LA RICHIESTA DI BLOCCO DELLE RIVENDICHE
La misura adottata dall’Assemblea dei Soci e il nuovo Metodo Viticolo rappresentano il primo passo di un percorso che mira alla salvaguardia del paesaggio dei Colli di Asolo   Il Consorzio Vini Asolo Montello invia ufficialmente alla Regione Veneto la richiesta di blocco delle rivendiche riguardante i nuovi impianti a dimora dal 31 luglio 2019 nella zona di produzione dell’Asolo Prosecco Superiore DOCG. La misura, approvata a larghissima maggioranza dall’Assemblea dei Soci del Consorzio, è stata adottata con il preciso scopo di tutelare il paesaggio ed il terr...

Consorzio Asolo Montello | Regione Veneto | blocco delle rivendiche |



 

[1]

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

Quelle Navi è il nuovo singolo inedito di Vittorio De Scalzi

Quelle Navi è il nuovo singolo inedito di Vittorio De Scalzi
Da venerdì 3 dicembre in radio “QUELLE NAVI” uno degli inediti contenuti nel cofanetto “UNA VOLTA SUONAVO NEI NEW TROLLS” di VITTORIO DE SCALZI, con 1 DVD 2 CD e il libro scritto da MASSIMO COTTO (PLAYaudio/Believe). Fuori anche il video per la regia di Giulio Cocco, art director Guido Sanguineti. Qui il video: https://youtu.be/BKc-8jcrPdo< Da sempre (continua)

A cosa servono i camici TTR idrorepellenti

I camici in TTR consistono in dei camici usati molto frequentemente sia da medici che da dentisti, e permettono di avere una barriera di protezione impeccabile durante l'intervento al paziente. I camici in TTR sono particolarmente consigliati in quanto di elevata qualità e consistono in un tessuto riutilizzabile tecnico, costituito da fibra di carbonio e poliestere. La conformazione speciale (continua)


-Brusciano, l’otto dicembre aprirà il “Museo-Cripta-Cristo Rivelato” (Scritto da Antonio Castaldo)

-Brusciano, l’otto dicembre aprirà il “Museo-Cripta-Cristo Rivelato” (Scritto da Antonio Castaldo)
Brusciano, l’otto dicembre aprirà il “Museo-Cripta-Cristo Rivelato” (Scritto da Antonio Castaldo) Il Comune di Brusciano, retto dal Sindaco Avv. Giacomo Romano, l’Associazione “Cristo Rivelato” del mecenate Ciro Ciccone, il “Salotto Culturale” del Maestro d’Arte Domenico Sepe”, l’Associazione “Fronte Comune” con il Presidente Arch. Nicola Braccolino, ed pittore Pietro Mingione Direttore (continua)

IL TRIO D’ARCHI CASTIGLIA-BROZ-TRIMBOLI OSPITE A PASSOGATTO

IL TRIO D’ARCHI CASTIGLIA-BROZ-TRIMBOLI OSPITE A PASSOGATTO
Con un programma dedicato a Beethoven e Boccherini, i tre saranno protagonisti del concerto in memoria di Arrigo Antonellini al Santuario della B.V. di Loreto Simone Castiglia (violino), Giada Broz (viola) e Giancarlo Trimboli (violoncello), legati da un rapporto artistico e professionale ormai pluriennale, scelgono la Romagna per debuttare in Trio. Il loro concerto d'esordio, incentrato su due veri masterpiece del repertorio (Beethoven - Trio d'Archi Op.3 in mi bemolle maggiore; Boccherini - Trio d'Archi Op. (continua)

Déjà-vu

Déjà-vu
Una commedia brillante che racconta la storia di uno psicoterapeuta, il dottor Carlo Sia e di una paziente Alice Pagani Déjà-vu Uno psicoterapeuta. Una paziente.  Una sindrome e tanta confusione. Questo è Déjà-vu.  Una commedia brillante che racconta la storia di uno psicoterapeuta, il dottor Carlo Sia e di una paziente Alice Pagani alle prese con la sindrome di Korsakoff, sindrome che fa perdere a tratti la memoria a breve termine portando così il soggetto a inventarsi inconsciamente (continua)