Home > Keyword : alcolismo cliccata 1064 volte

Reggere bene l’alcool è una predisposizione all’alcolismo

Reggere bene l’alcool è una predisposizione all’alcolismo
Molti si vantano di “reggere bene l’alcool”, ma questa capacità porta a bere di più e quindi a maggiori rischi per salute, incidenti e alcolismo. Le persone che bevono alcolici regolarmente, alle feste, al bar o a casa, spesso si vantano della loro capacità di “reggere l’acool”. Sia che facciano per “essere dei duri” o che siano orgogliosi reggerlo più dei loro amici, queste persone spesso faranno sfoggio del fatto gli ci vogliono più drink per ubriacarsi, o che sono in grado di consumare abbondanti quantità di alcol senza soffrire di postumi di una sbornia il giorno successivo. Sebbene ciò possa avere alcuni vantaggi a breve termine, potrebbe non essere effettivamente una cosa così salubre a lungo termine, secondo un recente stu...

Scientology | Droga | L Ron Hubbard | Dico No alla Droga | alcool | alcolismo | reggere l’acool |


Un tocco di prevenzione senza moralismi 

Un tocco di prevenzione senza moralismi 
AlcolismoLa maggior parte delle persone nel corso della vita ha assunto alcol e questo non è un comportamento patologico. Tuttavia il consumo di eccessive quantità di alcol viene considerato un disturbo quando comporta una compromissione del comportamento psicosociale dell'individuo o quando si manifesta una dipendenza (ossia l'incapacità a rimanere sobri). In questi casi si parla di abuso alcolismo. Il Coronavirus ha portato anche ad un aumento di abuso di alcol e per questo i volontari di Mondo libero dalla droga sono impegnati in un’intensa attività di prevenzione...

Alcol | prevenzione | sfera sociale | alcolismo | dipendenza |  Hubbard | Coronavirus  Cesena |



L'abuso del disinfettante per le mani non è una novità

L'abuso del disinfettante per le mani non è una novità
Estratto di vaniglia, sciroppo per la tosse e collutorio contengono tutti alcool, e gli alcolisti a volte ne abusano. Ora il disinfettante per le mani viene semplicemente aggiunto all'elenco. Da ormai più di un anno l’uso dei gel disinfettanti è diventato una parte integrante della nostra vita. Tali prodotti contengono alcool, e non c’è da stupirsi che a qualcuno sia venuto in mente che poteva usare tali sostanze per “sballarsi” un po’. Il disinfettante per le mani si unisce alla colla, all'aria compressa per la pulizia dei computer, alla vernice spray e ad altri prodotti “innocenti” che si possono comprare legalmente in profumeria o dal ferramenta. Il fenomeno non è nuovo, e non è cominciato con la pandemia. Nell'aprile 2012, la stampa ha riportato la notizia che sempre ...

Scientology | Droga | L Ron Hubbard | Un mondo libero dalla droga | alcool | alcolismo | disinfettante per le mani | gel disinfettante |


L’ALCOL È UNA DROGA? CHE COS’È L’ALCOLISMO O DIPENDENZA DALL’ALCOL?

L’ALCOL È UNA DROGA? CHE COS’È L’ALCOLISMO O DIPENDENZA DALL’ALCOL?
Sebbene si parli sempre di droghe senza includere l’alcol, in realtà l’alcol è una droga. Sebbene si parli sempre di droghe senza includere l’alcol, in realtà l’alcol è una droga. La dipendenza dall’alcol (alcolismo) ha quattro sintomi:Smania: una forte necessità o compulsione a bere. Perdita di controllo: l’incapacità di limitare il proprio bere in qualsiasi situazione.Dipendenza fisica: sintomi d’astinenza, come nausea, sudorazione, tremori ed ansietà avvengono quando l’uso di alcol viene interrotto dopo un periodo di utilizzo eccessivo.Una seria dipendenza può portare a sintomi di astinenza che mettono a rischio la vita, incluse le convulsioni, a partire...

Droga | Padova | alcolismo | dipendenza | smania | assuefazione |


La verità SULL'ALCOL

La verità SULL'ALCOL
La dipendenza dall’alcol (alcolismo) ha quattro sintomi: • Smania: una forte necessità o compulsione a bere.  • Perdita di controllo: l’incapacità di limitare il proprio bere in qualsiasi situazione. • Dipendenza fisica: sintomi d’astinenza, come nausea, sudorazione, tremori ed ansietà avvengono quando l’uso di alcol viene interrotto dopo un periodo di utilizzo eccessivo. Una seria dipendenza può portare a sintomi di astinenza che mettono a rischio la vita, incluse le convulsioni, a partire da 8/12 ore dall’ultima volta che si è bevuto. Il delirium tremens (DTS) inizia 3 o 4 giorni dopo, quando una persona diventa estremamente agitata, trema, ha allucinazioni e perde il contatto con la realtà. CHE COS’È L’ALCOL?L’alcol è una droga.È classificato come un sedativo, che significa che rallenta le funzioni vitali che risulta nel farfugliare, in movimenti instabili, percezioni disturbate ed un’incapacità a reagire velocemente.Il modo in cui influenza la mente, viene meglio compreso come una droga che riduce la capacità di una persona di pensare razionalmente e distorce il suo giudizio.Sebbene sia classificato come sedativo, è la quantità di alcol consumato a determinarne l’effetto. La maggior parte delle persone bevono per il suo effetto stimolante, come una birra o un bicchiere di v...

Alcolismo | no alla droga | volontariato | mondo libero dalla droga |


Lo Stato alcolico

La libertà non è esser liberi di scegliere; la libertà è liberarsi delle scelte. Le dipendenze prendono la nostra vita in ostaggio. Alcune di queste sono condannate, altre lo sono ufficialmente ma nei fatti sono permesse se non addirittura promosse. Mi riferisco soprattutto all’alcol e alle sigarette. Le statistiche parlano chiaramente dei danni prodotti in maniera diretta e indiretta da questo prodotto, con l’aggravante che è lo Stato ad averne il Monopolio. Nel mondo più di 3 milioni di persone muoiono ogni anno a causa dell’alcol (pari a un decesso su 20 di tutte le morti). Tra tutti i decessi attribuibili all'alcol, il 28% è dovuto a infortuni, come quelli...

dipendenza | abuso | alcolismo |


ALCOLISMO

ALCOLISMO
Un tocco di prevenzione senza moralismi La maggior parte delle persone nel corso della vita ha assunto alcol e questo non è un comportamento patologico. Tuttavia il consumo di eccessive quantità di alcol viene considerato un disturbo quando comporta una compromissione del comportamento psicosociale dell'individuo o quando si manifesta una dipendenza (ossia l'incapacità a rimanere sobri). In questi casi si parla di abuso alcolismo. L'alcolismo definito come “uso problematico di alcol” è una malattia cronica, recidivante e potenzialmente mortale. E' un disturbo caratterizzato dall'incapacità, da parte del bevitore, di astenersi da...

Alcol | prevenzione | sfera sociale | alcolismo | dipendenza | Hubbard | Coronavirus Forli |


ALCOLISMO: Possibili danni collaterali dell’isolamento.

ALCOLISMO: Possibili danni collaterali dell’isolamento.
Sembra che tra gli effetti collaterali legati all’isolamento ci sia il problema dell’aumento dell’assunzione di alcolici. Non che questa sia la motivazione, ma sicuramente un elemento scatenante ad uno stile di vita diverso. La maggior parte delle persone nel corso della vita ha assunto alcol e questo non è un comportamento patologico. Tuttavia il consumo di eccessive quantità di alcol viene considerato un disturbo quando comporta una compromissione del comportamento psicosociale dell'individuo o quando si manifesta una dipendenza (ossia l'incapacità a rimanere sobri). In questi casi si par...

Alcol | droga | danni da alcol | abuso di alcol | alcolismo | Padova | L Ron Hubbard |


Come Aiutare un Marito Alcolista

Come Aiutare un Marito Alcolista
 A chiedersi come aiutare un marito alcolista sono, purtroppo, tutte quelle mogli che ormai stanche della situazione sono alla ricerca di utili informazioni per consentirgli di uscire dal baratro dell'alcolismo. Quando la moglie desidera aiutare il marito alcolista, come spesso accade, prova a parlargli per indurlo a capire la gravità della situazione e che necessita di un aiuto immediato ma non appena affronta l'argomento lui si chiude in sé stesso, sminuisce la gravità del suo problema o nega di averne uno. In casi come questi, pertanto, la miglior cosa da far...

alcolismo | sos alcolismo | aiuto alcolismo |


Quando l'abuso di alcool diventa alcolismo

Ogni tanto nel corso di un'uscita tra amici si può scegliere di consumare una bevanda alcolica, ma non bisogna mai esagerare. Il confine tra il divertimento e l’alcolismo è molto labile e spesso non ce ne rendiamo conto! Ma cos'è l'alcolismo? E come si può guarire da questa sorta di dipendenza che può provocare disturbi all'intero organismo? L'alcolismo consiste nell'insieme di disturbi che scaturiscono dall'abuso di sostanze alcoliche e può essere acuto, quando è temporaneo e si beve in maniera occasionale, e cronico, quando le bevand...

alcolismo | alcool test | test antidroga |


La spirale dell'alcolismo

La spirale dell'alcolismo
 Sempre più persone, purtroppo, cadono "vittime" della spirale dell'alcolismo e altrettante, nonostante si ritrovino ad aver toccato il fondo, continuano ad affermare di non aver alcun problema e che è tutto normale... Nella dipendenza dall'alcool non c'è nulla di normale! Quando una persona vive in funzione di un'esigenza così distruttiva, com'è quella del bere, conduce un'esistenza in bianco e nero, nel senso che il suo umore è condizionato dal grado di ebbrezza: quando ha bevuto, infatti, molte cose le appariranno rosee e le preoccu...

alcolismo | dipendenza dall alcool | informazioni alcolismo | recupero alcolisti | disintossicazione alcool |


 

[1]

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

NON SI SA COME

NON SI SA COME
Da giovedì 28 a domenica 31 ottobre 2021 debutta in Prima Nazionale al Teatro degli Audaci di Roma “Non si sa come” l’inquietante e misterioso dramma di Luigi Pirandello, con Annalena Lombardi, Francesco Branchetti, Isabella Giannone. Accanto a loro sul palco Giuseppe Renzo e Andrea Zanacchi. La regia è curata da Francesco Branchetti. Le musiche sono di Pino Cangialosi.  DEBUTTA IN PRIMA NAZIONALEAL TEATRO DEGLI AUDACI DI ROMAL’EMOZIONANTE SPETTACOLO “NON SI SA COME” DI LUIGI PIRANDELLO DA GIOVEDÌ 28 A DOMENICA 31 OTTOBRE 2021,CON GLI ATTESI  PROTAGONISTI                                                  ANNALENA LOMBARDI, FR (continua)

“Lettere da Parigi”, la lirica incontra la beneficenza al Teatro Petrarca

“Lettere da Parigi”, la lirica incontra la beneficenza al Teatro Petrarca
Teatro e musica si uniscono per una grande produzione all’insegna della beneficienza. Domenica 31 ottobre, alle 18.00, il Teatro Petrarca ospita lo spettacolo di opera lirica “Lettere da Parigi: dalle Camelie alla Traviata” che proporrà un omaggio al capolavoro di Verdi attraverso la condivisione del palcoscenico da parte di cantanti, attori, poeti e danzatori. La serata, promossa dalle Acli (continua)


Programmi in favore dei Diritti Umani

UNITI PER I DIRITTI UMANI e GIOVENTÙ PER I DIRITTI UMANI  sono validi programmi, preparati basandosi sulla Dichirazione Universale dei Diritti Umani dell'ONU, che la Chiesa di Scientology sostiene e finanzia, sin dalla loro nascita, in tutto il mondo.Educare sul soggetto dei Diritti Umani è una delle molte attività per rendere i diritti umani una realtà ed una delle princi (continua)

È in radio "Molecole d'Amore", il nuovo singolo di Marco Martinelli

È in radio
piattaforme digitali e in versione video su Youtube, che si è classificato al primo posto dell'edizione 2021 del Premio Lunezia con un giudizio unanime di commissione d'ascolto e pubblico. “Siamo tutti uguali, costituiti degli stessi atomi che si incontrano e formano legami - dice Marco Martinelli -  tra tutti i legami che ci sono, i legami covalenti sono alla base (continua)

È in radio negli store e sulle piattaforme digitali, "RISO SCONDITO" il nuovo singolo inedito di MARCELLO PIERI

È in radio negli store e sulle piattaforme digitali,
È in radio negli store e sulle piattaforme digitali, “RISO SCONDITO” il nuovo singolo inedito di MARCELLO PIERI, registrato e mixato al Savana Studio di Forlì, con gli arrangiamenti e il basso  di Massimo Sutera (storico bassista di Lucio Dalla), le chitarre di Corrado Cacciaguerra e al pianoforte e tastiere Marcello Pieri, mastering di Stefano Ca (continua)