Home > Keyword : facile it cliccata 3510 volte

Prestiti personali a tasso negativo: nel primo giorno, 1 richiesta ogni 2 minuti

Prestiti personali a tasso negativo: nel primo giorno, 1 richiesta ogni 2 minuti
  Dopo poche ore dalla messa online della pagina dedicata alla richiesta dei prestiti personali a tasso negativo, Facile.it traccia un primo bilancio. L’iniziativa, lanciata da Younited Credit in esclusiva su Facile.it - disponibile dal 22 ottobre al 30 novembre all’indirizzo https://www.facile.it/prestiti-tasso-negativo.html - nasce con l’obiettivo di sensibilizzare i consumatori all’utilizzo di internet per la comparazione e l’individuazione delle migliori offerte di prestito personale, canale che offre importanti occasioni di risparmio agli utenti grazi...

Facile it | prestiti tasso negativo | prestiti personali |


Facile.it va torna on air con lo spot “SONO GIA’ SU DI GIRI!”

Facile.it va torna on air con lo spot “SONO GIA’ SU DI GIRI!”
  Facile.it, il più importante portale italiano di confronto tariffe assicurative e non solo torna in televisione con un nuovo spot dedicato, questa volta, al mondo dei motori. La nuova creatività, in onda da domenica 28 ottobre, si intitola Sono già su di giri! e, ancora una volta, porta la firma dell’agenzia Nadler Larimer & Martinelli ed è prodotto da The Bigmama. Se gli ultimi due spot avevano portato il risparmio in Liguria ed in Toscana, questa volta la scena si svolge in Emilia Romagna, nei box di una gara automobilistica. A parlare sono du...

Facile it | spot | tv |



Università: a Cagliari lezione aperta sulla comunicazione

Università: a Cagliari lezione aperta sulla comunicazione
 25 anni fa è partito da Cagliari, come dice lui, per inseguire la sua voglia di comunicare. Oggi Andrea Polo, Direttore Comunicazione di Facile.it, una delle aziende italiane di maggior successo e fra i primissimi italiani laureati in Scienze della Comunicazione, torna nella sua città per un’occasione speciale la open lesson organizzata dall’Università degli studi di Cagliari (Facoltà di Studi Umanistici, Dipartimento di Pedagogia, Psicologia, Filosofia e Teorie della comunicazione) che si terrà il 25 ottobre, dalle 9 alle 13 nell’aula...

Andrea Polo | Facile it | Università | Cagliari | Comunicazione |


Arrivano in Italia i prestiti personali a interesse negativo: potrebbero far risparmiare ai consumatori fra i 300 ed i 500 milioni di euro

Arrivano in Italia i prestiti personali a interesse negativo:  potrebbero far risparmiare ai consumatori fra i 300 ed i 500 milioni di euro
  Un risparmio potenziale sugli interessi pagati dai consumatori compreso fra 300 e 500 milioni di euro. È questo l’impatto stimato per una vera e propria rivoluzione nel mondo dei prestiti personali, il finanziamento con tasso negativo che, ha annunciato Facile.it, dal 22 ottobre è disponibile anche in Italia all’indirizzo: https://www.facile.it/prestiti-tasso-negativo.html. «Da diversi anni, soprattutto nel mondo della grande distribuzione, i consumatori sono abituati alla possibilità di ottenere finanziamenti a tasso 0» - spiega Andrea Bor...

Facile it | prestiti personali | tasso negativo | younitedcredit |


730 e mutui: dal notaio alla perizia, ecco le detrazioni meno conosciute

730 e mutui: dal notaio alla perizia, ecco le detrazioni meno conosciute
  Quali sono le spese ammesse in detrazione fiscale oltre agli interessi del mutuo? Come noto, sebbene in questi giorni l'argomento di una sua riduzione sia molto discusso dal Governo, l’articolo 15 del Testo unico delle imposte sui redditi (TUIR) prevede per le persone fisiche uno sgravio Irpef pari al 19% degli interessi passivi sui mutui garantiti da ipoteca contratti per l’acquisto dell’abitazione principale, con un tetto massimo su cui calcolare il bonus di 4.000 euro annui (quindi detrazione massima pari a 760 euro). L’agevolazione si estende ...

Facile it | Mutu it | mutuo prima casa | detrazioni | 730 | interessi |


175.000 genovesi ogni settimana discutono in famiglia per ragioni legate al risparmio

175.000 genovesi ogni settimana discutono in famiglia per ragioni legate al risparmio
  Ogni settimana, a Genova e provincia, 175.000 persone discutono in famiglia per ragioni legate al risparmio domestico; addirittura 58.000 individui lo fanno quasi tutti i giorni. Questa è una delle evidenze emerse dall’indagine presentata da Facile.it in occasione dell’inaugurazione del Facile.it Store di Genova in via Cesarea 72. Il comparatore ha commissionato lo studio* a mUp Research che, con l’ausilio di Norstat, ha interrogato un campione rappresentativo della popolazione di Genova e provincia, cercando di capire come venga gestito il tema del risparmio...

Facile it Store | Genova | risparmio | assicurazione |


Mutui: possibili aumenti per i futuri richiedenti se rimanesse alto lo spread Btp – Bund

Mutui: possibili aumenti per i futuri richiedenti se rimanesse alto lo spread Btp – Bund
La situazione economica in Italia sta vivendo un momento particolare; dopo un lungo periodo in cui le Banche hanno giocato al ribasso con i tassi di interesse, con gran beneficio per i consumatori, da pochi giorni alcuni istituti hanno ritoccato al rialzo gli spread applicati ai mutui a tasso fisso con un incremento vicino allo 0,1%. Oltre a questo, l’attualità politica ha fatto tornare sotto i riflettori l’andamento di un altro spread, quello fra Btp e Bund, e sono molti gli italiani che, spaventati dalle possibili conseguenze legate all’aumento dell’indice, tem...

Facile it | Mutui it | mutui prima casa | spread | bund | btp |


Mutui: erogato in aumento nei grandi centri, ma in provincia si riduce

Mutui: erogato in aumento nei grandi centri, ma in provincia si riduce
                                    Il mercato immobiliare italiano sta vivendo un momento molto particolare; in alcuni comuni i prezzi hanno ripreso salire, in altri sono ancora stabili e in tutti, complici i tassi favorevoli applicati dalle banche, gli italiani cercano di comprare casa. Ma come si differenzia il settore dei mutui fra grandi e piccoli centri? Per rispondere alla domanda Facile.it e Mutui.it hanno analizzato oltre 25.000 richieste di finanziamento e relative erogazioni presentate fra i...

Facile it | Mutui it | mutui prima casa | città | provincia |


Luce e gas: in Italia prezzi più alti del 15% rispetto alla media dell’Europa

Luce e gas: in Italia prezzi più alti del 15% rispetto alla media dell’Europa
Tra bollette dell’energia elettrica e del gas, nell’ultimo anno* gli italiani hanno pagato in media quasi 1.600 euro; una spesa importante che spesso incide notevolmente sul bilancio delle famiglie; ma come se la cavano i nostri vicini europei? Decisamente meglio, tanto che, secondo le stime di Facile.it, se in Italia si applicassero le tariffe calcolate come media di quelle europee, il costo complessivo delle bollette di luce e gas si alleggerirebbe del 15%; un risparmio complessivo pari a circa 240 euro l’anno. Per calcolare questo valore l’ufficio studi di Facile....

Luce | Gas | elettricità | bollette | consumi | Facile it | Italia | Europa |


RC auto: nel Lazio prezzi in calo dell’1,43%

RC auto: nel Lazio prezzi in calo dell’1,43%
Buone notizie sul fronte dell’RC auto nel Lazio; secondo l’Osservatorio realizzato da Facile.it, ad agosto 2018, il premio medio è diminuito dell’1,43% rispetto a 12 mesi prima, stabilizzandosi a 589,80 euro. Il calo, però non è ancora sufficiente a colmare la distanza che separa, in termini di tariffe, la regione dal resto d’Italia; assicurare un’auto nel Lazio costa l’1,22% in più rispetto alla media nazionale.  Il valore (la versione completa dell’osservatorio è disponibile a questo link: https://www.facile...

lazio | rc auto | premi | assicurazione auto | Facile it | costo | tariffe |


RC auto: in Puglia costi in calo dell’1,95% in un anno

RC auto: in Puglia costi in calo dell’1,95% in un anno
 Buone notizie per gli automobilisti pugliesi o, perlomeno, per la maggior parte di loro. Secondo l’osservatorio di Facile.it (dati completi disponibili a questo link: https://www.facile.it/assicurazioni/osservatorio/rc-auto-puglia.html) nel corso degli scorsi dodici mesi il premio medio dell’RC auto in Puglia si è ridotto di quasi 2 punti percentuali arrivando, in media a 656,98 euro (-1,95%). Va comunque detto che, nonostante la riduzione, il premio pagato dagli automobilisti pugliesi è ancora superiore del 12,75% rispetto alla media nazionale. Il valore &eg...

facile it | motori | assicurazione | puglia | prezzi | Rc auto |


Facile.it: ecco quanto spendono le famiglie a Reggio Emilia

Facile.it: ecco quanto spendono le famiglie a Reggio Emilia
 Quanto costa vivere a Reggio Emilia e provincia e quanto spendono le famiglie per i conti di casa? In occasione dell’apertura del primo Facile.it Store nella città di Reggio Emilia (https://www.facile.it/store/reggio-emilia.html) la web company ha analizzato nel dettaglio i costi che si devono sostenere in città e provincia per pagare mutui, prestiti, RC auto, luce, gas, ADSL e RC moto. Ecco cosa è emerso. Assicurazioni auto e moto I primi costi finiti sotto la lente di Facile.it sono quelli assicurativi e, nello specifico, le coperture RC auto e moto. Seco...

Reggio Emilia | bollette | consumi | facile it | assicurazioni | luce | gas | mutui | negozio | store |


RC auto: in Toscana costi in aumento dell’1,10% in un anno

RC auto: in Toscana costi in aumento dell’1,10% in un anno
 Brutte notizie per gli automobilisti toscani alle prese con il rinnovo della polizza RC auto. Secondo l’osservatorio di Facile.it (dati completi disponibili a questo link: https://www.facile.it/assicurazioni/osservatorio/rc-auto-toscana.html) nel corso degli scorsi dodici mesi il premio medio dell’RC auto in Toscana è aumentato dell’1,10% arrivando, in media a 664,27 euro. Vale a dire il 14% in più rispetto alla media nazionale. Il valore è stato calcolato analizzando oltre 469.000 preventivi raccolti dal comparatore negli ...

facile it | toscana | aumenti | assicurazioni auto |


RC auto: in Sardegna costi in aumento del 2,52% in un anno

RC auto: in Sardegna costi in aumento del 2,52% in un anno
Notizie in chiaroscuro per gli automobilisti sardi alle prese con il rinnovo della polizza RC auto. Secondo l’osservatorio di Facile.it (dati completi disponibili a questo link: https://www.facile.it/assicurazioni/osservatorio/rc-auto-sardegna.html) nel corso degli ultimi dodici mesi il premio medio dell’RC auto in Sardegna è aumentato di circa 2,5 punti percentuali arrivando, in media a 502,99 euro (+2,52%). Va comunque detto che, nonostante l’aumento, il premio pagato dagli automobilisti dell’Isola è ancora inferiore del 13,...

facile it | polizze auto | rc auto | aumenti | sardegna |


RC auto: in Campania prezzi in aumento del 4,68%

RC auto: in Campania prezzi in aumento del 4,68%
  Negli ultimi dodici mesi i prezzi dell’RC auto sono aumentati in Campania e, secondo Facile.it, ad agosto 2018 per assicurare un’auto nella regione servivano, in media, 1.036,20 euro, vale a dire il 4,68% in più di rispetto ad un anno fa. Il dato, di per sé poco incoraggiante, diventa ancor più importante se si considera che, nello stesso periodo, il premio medio RC auto a livello nazionale è aumentato dello 0,9%. Si accentua così ulteriormente il gap tra i costi che devono affrontare gli automobilisti campani e quelli delle altre region...

Facile it | RC auto | Campania | assicurazione |


RC auto: in Calabria prezzi in calo del 2,17%

RC auto: in Calabria prezzi in calo del 2,17%
  Buone notizie sul fronte dell’RC auto in Calabria; secondo l’Osservatorio realizzato da Facile.it, ad agosto 2018, il premio medio è diminuito del 2,17% rispetto a 12 mesi prima, stabilizzandosi a 674,37 euro. Un segnale positivo che però non è ancora sufficiente a colmare la distanza che separa, in termini di tariffe, la regione dal resto d’Italia; assicurare un’auto in Calabria costa il 15,73% in più rispetto alla media nazionale. Il valore (la versione completa dell’osservatorio è disponibile a questo link: http...

Facile it | Rc auto | Calabria assicurazione |


RC auto: 583 euro il premio medio italiano (+0,9%)

RC auto: 583 euro il premio medio italiano (+0,9%)
Il premio medio dell’RC auto in Italia continua ad aumentare, seppur a ritmi più contenuti rispetto al passato. A rilevare i rincari è stato l’osservatorio di Facile.it (dati completi disponibili a questo link: https://www.facile.it/assicurazioni/osservatorio/rc-auto-italia.html) secondo cui, ad agosto 2018, per assicurare un’auto servivano mediamente 582,71 euro, ovvero lo 0,90% in più rispetto ad un anno fa. Il valore è stato calcolato analizzando oltre 6,8 milioni di preventivi raccolti dal comparatore negli ultimi 12 mesi e le quotazioni offer...

Facile it | assicurazione | RC auto | aumento | Italia |


Mutui: 2,4 milioni di italiani hanno estinto il finanziamento prima della scadenza

Mutui: 2,4 milioni di italiani hanno estinto il finanziamento prima della scadenza
    Sono circa 2,4 milioni i mutuatari italiani che sono riusciti a estinguere il debito con la banca ben prima della scadenza naturale del finanziamento. È questo il primo dato emerso dall’indagine commissionata da Facile.it e Mutui.it a mUp Research che, per analizzare più a fondo il rapporto tra mutuatari e banche, con l’ausilio di Norstat ha interrogato un campione rappresentativo della popolazione nazionale in età compresa tra i 40 e i 74 anni*. Dopo quanto tempo si dice addio al mutuo Chi è riuscito a estinguere anticipatamente il mu...

Facile it | Mutui it | estinzione anticipata |


Prestiti per lo studio: erogati oltre 87 milioni di euro negli ultimi 7 mesi

Prestiti per lo studio: erogati oltre 87 milioni di euro negli ultimi 7 mesi
  A breve per oltre 9 milioni di studenti suonerà la campanella e molte famiglie dovranno fare i conti con il caro-scuola. Tra costi di iscrizione, rette, acquisto libri e materiale didattico, però, la spesa totale potrebbe essere molto elevata, tanto che, secondo le stime di Facile.it e Prestiti.it nel corso dei primi sette mesi del 2018 sono stati erogati prestiti personali pari ad oltre 87 milioni di euro per pagare i costi legati a studio, formazione e università. Dall’esame di un campione di oltre 75.000 domande di prestito personale presentate tramite i ...

Facile it | Prestiti it | prestiti personali | prestiti per lo studio | scuola | università |


Mutui: in Puglia richiesta in aumento del 4,4% nel primo semestre 2018

Mutui: in Puglia richiesta in aumento del 4,4% nel primo semestre 2018
  Buone notizie sul fronte dei mutui in Puglia; secondo i dati dell’osservatorio congiunto Facile.it - Mutui.it, nel corso del primo semestre 2018 gli aspiranti mutuatari pugliesi che si sono rivolti ad un istituto di credito hanno chiesto, in media, 113.156 euro, il 4,4% in più rispetto a quanto fatto nei primi sei mesi del 2017. In crescita, si legge nell’analisi realizzata su un campione di oltre 3.000 domande di finanziamento raccolte dai due portali nel corso dell’ultimo anno*, anche il Loan To Value, vale a dire la percentuale di valore dell’immobile...

Facile it | Mutui it | mutui prima casa | Puglia |


 

Pag: « 1 2 3 4 5 [6] 7 8 9 10 ... 14 »

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

Informazione =prevenzione

Informazione =prevenzione
Opuscoli informativi distribuiti in quantità ai giovani in Romagna I ragazzi che fanno uso di droghe sono sempre più giovani, addirittura gli spacciatori si “piazzano” difronte alle scuole elementari. Ma non ci sono solo droghe, c'è anche l'alcool, tra le sostanze di cui questi ragazzi abusano per lo sballo. I ragazzi di oggi hanno tutto, non sanno come divertirsi, allora provano vari tipi di d (continua)

Scuole: educhiamo i giovani per condurre una vita libera dalla droga.

Raggiungiamoli prima che lo facciano le droghe! Questo è l’invito dei volontari di Mondo libero dalla droga che promuovono una delle più grandi campagne di prevenzione non governative: La verità sulla droga. Il pacchetto educativo La verità sulla droga e disponibile gratuitamente per educatori ed insegnanti al sito: www.drugfreeworld.org, in 15 lingue. Che si tratti di lezioni gratuite onl (continua)


Prevenire è meglio che curare!

Oggi le statistiche parlano di droga in aumento, che equivale all’aumento danni, criminalità, spese per la sanità e …morte. E’ evidente quindi che il mercato multimilionario della droga non ha risentito della crisi. Leggiamo su uno dei principali quotidiani nazionali dati statistici di una certa entità: “271 milioni di persone hanno fatto uso di droghe nel 2017, l’ultimo anno analizzato. È coinv (continua)

Prevenire è meglio che curare!

Oggi le statistiche parlano di droga in aumento, che equivale all’aumento danni, criminalità, spese per la sanità e …morte. E’ evidente quindi che il mercato multimilionario della droga non ha risentito della crisi. Leggiamo su uno dei principali quotidiani nazionali dati statistici di una certa entità: “271 milioni di persone hanno fatto uso di droghe nel 2017, l’ultimo anno analizzato. È coinv (continua)

"Sei un povero demente". Anche Storace e Santanché contro Antonello De Pierro


  Il presidente dell'Italia dei Diritti ha subito un linciaggio mediatico, ancora in corso, senza precedenti dopo la pubblicazione di un innocente tweet sulla manifestazione di Roma Roma - Non accenna a scemare il linciaggio mediatico che sta colpendo da circa una settimana il presidente dell'Italia dei Diritti Antonello De Pierro, dopo che questi aveva pubblicato, in occasione della mani (continua)