Home > Keyword : giacca invernale cliccata 80 volte

Fjällräven Expedition Series: da un’icona del 1974, la nuova collezione di giacche invernali per gli appassionati delle attività outdoor

Fjällräven Expedition Series: da un’icona del 1974, la nuova collezione di giacche invernali per gli appassionati delle attività outdoor
Fjällräven presenta Expedition Series, una collezione di giacche ispirate alla leggendaria Expedition Down Jacket del 1974. La nuova serie si compone di tre modelli corti, più leggeri e comprimibili, e di un long parka imbottito, adatto ai periodi in cui le temperature scendono in picchiata. Durante una spedizione nei primi anni ’70, sul desolato altopiano di Abisko nell’estremo nord della Svezia, il fondatore di Fjällräven Åke Nordin aveva scavato un bivacco, una semplice fossa nella neve, per superare una notte insopportabilmente fredda e ventosa. Il freddo...

Fjällräven | expedition Series | giacche | sostenibilità | giacca invernale | outdoor | expedition Down |



 

[1]

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

Grazie all’e-commerce di Mediberg le uniche mascherine chirurgiche prodotte in ambiente sterile sono più semplici d’acquistare

Grazie all’e-commerce di Mediberg le uniche mascherine chirurgiche prodotte in ambiente sterile sono più semplici d’acquistare
Mediberg che produce mascherine chirurgiche in “camere bianca” amplia lo stabilimento di Calcinate (BG) e punta sull’e-commerce Mascherine prodotte in ambiente sterileSi chiama Mediberg, e in Europa è l’unica azienda a produrre e confezionare mascherine con la stessa procedura utilizzata per tutti gli strumenti usati in camera operatoria. Un processo che garantisce il rispetto delle stringenti norme sulla produzione di presidi medici, che vanno ben oltre le normative di legge richieste per le mascherine.Con l’apertura (continua)

Under13 e Under18, due nuovi scudetti regionali per il Tennis Giotto

Under13 e Under18, due nuovi scudetti regionali per il Tennis Giotto
Un titolo toscano individuale nell’Under13 e un titolo toscano a squadre nell’Under18: la stagione del Tennis Giotto è impreziosita da due nuovi scudetti regionali. Il circolo aretino sta vivendo un autunno di particolari soddisfazioni con una serie di successi che sono un’ulteriore testimonianza della completezza e della competitività nelle diverse categorie del settore giovanile. Le due nuo (continua)


Anche Aused al Digital Security Festival

Anche Aused al Digital Security Festival
A Udine e online dal 22 al 29 ottobre 2021 la sicurezza informatica spiegata sempliceRitorna a Udine e online il “Digital Security Festival – La sicurezza informatica spiegata semplice” organizzato da ITClubFVG. Inizia dalla sede di Confindustria Udine nel pregiato Palazzo Torriani e si svolge con la formula Phygital unendo la presenza fisica alle video conferenze e ai webinar online, (continua)

Un thè per ogni stagione: quanto, quando, quale e perché secondo la Medicina Tradizionale Cinese

Un thè per ogni stagione: quanto, quando, quale e perché secondo la Medicina Tradizionale Cinese
Dal rosso al verde, passando per il bianco e il giallo. Il thè ha delle caratteristiche specifiche che si adattano ad ogni stagione e a diverse situazioni della persona. Dal rallentamento dell'invecchiamento grazie ai polifenoli, all'abbassamento del colesterolo, fino al piacere puro e rilassante. Una bevanda dalle mille caratteristiche che in Oriente, grazie anche alla Cerimonia del thè, richiama alla socialità. Il Filosofo Taoista Marco Montagnani approfondisce le qualità di ogni thè e racconta la cerimonia. Può essere curativo, rilassante, ma anche socializzante. Ce ne sono tante varietà e spesso sono sottovalutate, nella cultura occidentale, le caratteristiche molteplici della sua azione anche sulla persona. Il thè, soprattutto nelle culture orientali, è considerato molto più che una bevanda e proprio per questo la sua scelta e la preparazione assumono un carattere fondamentale per il suo utilizzo f (continua)

"THE GOLDEN AGE OF BURLESQUE": A PALERMO LA MOSTRA PITTORICA DI GIANCARLO RUBINO ISPIRATA ALL'OPERA MUSICALE E ALLA LIBERTÀ ESPRESSIVA DI MARILYN MANSON


Non una semplice riproposizione di stili, ma una rivisitazione, intima ed emotiva, di un mondo variegato, che passa attraverso gli spettacoli del Moulin Rouge fino a Dita Von Teese Il linguaggio pittorico di Giancarlo Rubino è, in assoluto, tra i più affascinanti dell'attuale panorama contemporaneo delle arti figurative.Il giovane artista palermitano mescola suggestioni cromatiche e musicali, tra contemporaneità e atmosfere retrò, trasportando lo spettatore in luoghi distanti dal quotidiano e connotandosi per il tratto fermo e deciso che dà pieno risalto alla sicil (continua)