Home > Keyword : liste d attesa cliccata 158 volte

Marco Carra:liste d'attesa per visite ed esami. Così non va

Marco Carra:liste d'attesa per visite ed esami. Così non va
Le Regioni e le aziende sanitarie sono ancora all' anno zero (o quasi) in fatto di trasparenza dei siti web su liste e tempi d' attesa nel Servizio sanitario nazionale. In un decennio solo nove amministrazioni - 8 Regioni e la Provincia autonoma di Bolzano - hanno attivato portali interattivi sulla liste d' attesa e comunque nessuna fornisce tutte le informazioni utili e richieste dalla legge: sia i dati sulle performance regionali sia i tempi delle strutture per ciascuna prestazione, con indicazione della prima disponibilita' per il cittadino. A fare il punto e' la Fondazione Gimbe, che ha re...

sanità | marco carra | liste d attesa |


Marco Carra: nessun taglio alle liste d'attesa in Lombardia

Marco Carra: nessun taglio alle liste d'attesa in Lombardia
Basterebbe fare come l'Emilia, invece solo annunci.A una passo dalle elezioni la Giunta regionale torna ad annunciare tagli alle liste d’attesa, sostenendo di aver stanziato 11 milioni di euro ma in realtà non c’è nessun nuovo stanziamento. Dei 100 milioni di euro che ogni anno le Ats hanno a disposizione per le criticità sulle liste di attesa la Regione ha semplicemente finalizzato il 10% per alcune prestazioni specifiche, a invarianza di budget. Peraltro si tratta solo annunci, indirizzi generici, in pratica buone intenzioni, mentre ogni intervento concreto &...

liste d attesa | sanità | marco carra |



 

Pag: [1]

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

Romano Prodi a colloquio con gli studenti della Toscana alla Pieve di Romena

Romano Prodi a colloquio con gli studenti della Toscana alla Pieve di Romena
Il professor Romano Prodi incontra i giovani della Toscana all’auditorium della Pieve di Romena. L’appuntamento è fissato per le 9.30 di sabato 14 dicembre e si inserisce nel contesto della Giornata della Fondazione Giovanni Paolo II che, nata nel 2007, promuove ogni anno un appuntamento pre-natalizio per riunire in Casentino importanti esponenti del panorama politico italiano c (continua)

Nuove cariche all’interno dell’Italia dei Diritti provincia di Roma

Nuove cariche all’interno dell’Italia dei Diritti provincia di Roma
Il responsabile provinciale romano del movimento Italia dei diritti Carlo Spinelli nomina Antonio Steggi nuovo vice responsabile provinciale mentre Massimo D’Offizi diventa il responsabile provinciale romano per i trasporti e responsabile per Palestrina. Roma 09 dicembre 2019: Il responsabile provinciale romano del movimento Italia dei Diritti Carlo Spinelli, dopo la riunione del direttivo provi (continua)


Nuove cariche all’interno dell’Italia dei Diritti provincia di Roma

Nuove cariche all’interno dell’Italia dei Diritti provincia di Roma
Il responsabile provinciale romano del movimento Italia dei diritti Carlo Spinelli nomina Antonio Steggi nuovo vice responsabile provinciale mentre Massimo D’Offizi diventa il responsabile provinciale romano per i trasporti e responsabile per Palestrina. Roma 09 dicembre 2019: Il responsabile provinciale romano del movimento Italia dei Diritti Carlo Spinelli, dopo la riunione del direttivo provi (continua)

SCRINIUM, INTERVISTA AL PRESIDENTE FERDINANDO SANTORO

SCRINIUM, INTERVISTA AL PRESIDENTE FERDINANDO SANTORO
  Il sogno è quello antico, quello della conoscenza vera. È il desiderio di ogni studioso, quello di toccare con mano i documenti dove la storia pulsa nella sua anima originale. Per poi diffonderla, raccontarla, renderla popolare. E migliorare, con la cultura, la società nella quale viviamo. Scrinium nasce nel 2000, oggi ha sede a Mestre. Attraverso le più avanzat (continua)

Il Valtiberina Tennis & Sport festeggia i dieci anni di attività

Il Valtiberina Tennis & Sport festeggia i dieci anni di attività
Dieci anni di attività per il Valtiberina Tennis & Sport. Il circolo di Sansepolcro celebra l’importante compleanno con una giornata di festa in programma sabato 14 dicembre alla quale parteciperanno tutti coloro che, dal 2009 ad oggi, hanno contribuito alla nascita, al radicamento e alla crescita di una realtà sportiva che attualmente aggrega duecentotrentotto soci e atlet (continua)