Home > Keyword : no alla droga cliccata 1408 volte

Cosa crea l'abuso di FARMACI?

Cosa crea l'abuso di FARMACI?
L’assunzione di farmaci può causare problemi di salute molto seri. Questo è il motivo per cui vengono presi solo sotto supervisione medica. Ma, anche in questi casi, devono essere strettamente controllati per evitare dipendenza o altri problemi. Molte pillole sembrano uguali. È estremamente pericoloso assumere una pillola di cui non sei certo o che non è stata prescritta a te. Le persone hanno reazioni diverse ai farmaci, a causa della diversa struttura chimica del loro corpo. Un farmaco che andava bene per una persona potrebbe essere molto rischioso, o addirittura fatale, per qualcun altro. I farmaci sono sicuri solo per gli individui a cui sono stati prescritti e per nessun’altro. L’utilizzo di farmaci per fini ricreativi è un problema serio tra gli adolescenti e i giovani. Studi nazionali dimostrano che un adolescente ha più probabilità di fare abuso di farmaci che di droghe illegali.Molti adolescenti pensano che i farmaci siano sicuri perché vengono prescritti dai dottori. Ma assumerli per scopi non medici, per sballarsi o per “auto-curarsi” può essere pericoloso e creare assuefazione tanto quanto assumere droghe illegali.L’assunzione di farmaci può causare problemi di salute molto seri. Questo è il motivo per cui vengono presi solo sotto supervisione medica. Ma, anch...

mondo libero dalla Droga | no alla droga | prevenzione | volontariato |


I volontari contro le DROGHE

I volontari contro le DROGHE
”. É noto- dice un volontario- che i ragazzi si avvicinano alla marijuana molto presto, quando si vedono o si sentono così tante persone che fumano marijuana e si leggono notizie riguardo alle leggi che la regolano e sono in continuo cambiamento, ci si trova in confusione. I vostri figli -continua- vengono esposti ad un perenne flusso di influenze pro-marijuana nei film e in televisione.  i volontari sanno che la battaglia contro la droga è difficile ma non bisogna fermarsi perché solo con l’informazione si può ottenere un miglioramento, come diceva l’umanitario Ron Hubbard, “L’arma più efficace nella guerra contro le droghe è l’istruzione”. Sicuri che questa citazione sia corretta vogliamo informare attraverso la distribuzione di vari opuscoli, “La Verità sulla Droga”. É noto- dice un volontario- che i ragazzi si avvicinano alla marijuana molto presto, quando si vedono o si sentono così tante persone che fumano marijuana e si leggono notizie riguardo alle leggi ch...

no alla droga | mondo libero dalla droga | volontariato |



L'abuso di ANTIDOLORIFICI

L'abuso di ANTIDOLORIFICI
Gli antidolorifici sono potenti farmaci che interferiscono con la trasmissione di segnali al sistema nervoso che percepiamo sotto forma di dolore Lo scopo di questo articolo è spiegare alle persone cosa sono gli antidolorifici, perché possono essere considerati delle droghe a tutti gli effetti e che cosa causa il loro utilizzo nel breve e nel lungo periodo. Per prima cosa chiariamo che cosa sono gli antidolorifici che vengono abitualmente prescritti dai medici. Gli antidolorifici sono potenti farmaci che interferiscono con la trasmissione di segnali al sistema nervoso che percepiamo sotto forma di dolore. La maggior parte di essi stimola anche alcune parti del cervello associate al piacere. In tal modo, oltre a fermare...

no alla droga | mondo libero dalla droga | volontariato |


Alcuni aspetti sulla Marijuana

Alcuni aspetti sulla Marijuana
Come prevenzione la prima cosa da fare e forse la più importante: PARLA ai tuoi figli riguardo a droghe come la marijuana. Un sondaggio ha mostrato che nei casi in cui i genitori hanno parlato "molto" ai figli di abuso di droga, i ragazzi erano più propensi a non farne uso. Mondo Libero Dalla Droga con i suoi volontari in tutto il mondo vuole tenere vivo il problema delle varie dipendenze da sostanze stupefacenti.Oggi in particolare vi parlo della sostanza che si inizia assumere da molto giovane ed apre la strada ad altre droghe. Qui voglio far chiarezza sulla Marijuana, non è una droga leggera E’ UNA DROGA, al giorno d’oggi la Marijuana è stata modificata e mi riferisco a “marijuana sintetica” non assomiglia assolutamente alla marijuana, è una miscela di erbe e spezie che vengono spruzzate con sostanze chimiche sconosciute e nocive per simulare il THC (uno dei m...

no alla droga | mondo libero dalla droga | volontariato |


La Marijuana cura qualcosa?

La Marijuana cura qualcosa?
E stato documentato che l'uso continuo di marijuana porta a cambiamenti emozionali e comportamentali che a loro volta portano ad una perdita di motivazione e ambizione. Questo spesso risulta in una socializzazione minore con gli amici e con la famiglia, abbandonando delle mete, fiacchezza e molto spesso problemi disciplinare. LA MARIJUANA NON CURA NIENTE Il consumo di marijuana non cura le malattie. Eppure, alcune persone promuovono il suo uso nei trattamenti medici. Per esempio, alcune persone vogliono che la marijuana sia disponibile per chi sta facendo la chemioterapia per il cancro, o per l'AIDS poichè spesso perdono l'appetito e il THC tende a stimolarlo. Non esiste malattia che venga realmente alleviata dagli effetti della marijuana. Il THC può aiutare con i sintomi di alcune malattie, ma esistono spesso altre alternative.  Per esempio, per aiutare con la perdita di appetito, esi...

mondo libero dalla Droga | no alla droga | prevenzione | volontariato |


I rischi sulla Marijuana

I rischi sulla Marijuana
L'uso di marijuana può causare seri effetti mentali e fisici, ciò diventa più probabile quando una persona usa alti dosaggi di marijuana molto forte. L'USO DI MARIJUANA ABBASSA LA CAPACITÀ DI IMPARARE & RIUSCIRE La marijuana diminuisce le abilità di cui una persona ha bisogno per imparare . Sfortunatamente le fasce di età che più probabilmente abusano di marijuana sono quelle che vanno dai 12 ai 23 anni circa, esattamente gli anni in cui avviene l'educazione più importante per una persona . È stato scoperto che la marijuana causa difficoltà di pensiero, memoria e risoluzione dei problemi. Il Sondaggio Nazionale sull’ uso delle Droghe e la salute ha riportato che i giovani con voti in media insufficienti avevano il quadrup...

mondo libero dalla Droga | no alla droga | prevenzione | volontariato |


LA NOSTRA CULTURA SULLA DROGA

LA NOSTRA CULTURA SULLA DROGA
I giovani d’oggi sono più esposti che mai alla droga. In base ad un sondaggio condotto dai Centri per il Controllo delle Malattie nel 2007, il 45% degli studenti di scuola superiore a livello nazionale aveva bevuto alcol e il 19,7% aveva fumato erba nell’arco di quel mese. Le persone assumono droga perché vogliono cambiare qualcosa nella propria vita. Loro pensano che le droghe siano una soluzione. Ma alla fine le droghe diventano il problema. Anche se è difficile affrontare i propri problemi, le conseguenze dell’uso di droga sono sempre peggiori del problema che si sta cercando di risolvere. La vera risposta è quella di informarsi e di non far uso di droga in primo luogo. LA NOSTRA CULTURA SULLA DROGALe droghe sono diventate parte della nostra cultura dalla metà dell’ultimo secolo. Nel 1960 queste sostanze venivano pubblicizzate dalla musica e dai mass media, permeando ogni aspetto della società.È stato stimato che a livello mondiale 208 milioni di persone fanno uso di droghe illegali. Negli Stati Uniti, un sondaggio a livello nazionale condotto nel 2007 sulla salute e sul consumo di droga ha mostrato che 19,9 milioni di americani (cioè l’8% della popolazione dai 12 anni di età) avevano fatto uso di droga durante il mese che precedeva il sondaggio.Probabilmente...

Mondo libero dalla Droga | no alla droga | prevenzione | volontariato |


Che cosa sono le droghe sintetiche?

Che cosa sono le droghe sintetiche?
Una droga sintetica è una versione sintetica (prodotta chimicamente) di una droga illegale che è stata leggermente modificata per evitare che venisse classificata come illegale. È in sostanza un esperimento condotto da un chimico per creare una nuova droga che può essere venduta legalmente (su Internet o nei negozi), permettendo agli spacciatori di fare soldi senza violare la legge. Quando le forze dell’ordine scoprono le nuove sostanze chimiche create in questo modo e le rendono illegali, i fabbricanti escogitano varianti modificate per aggirare la legge. In questo modo il ciclo si ripete. Le droghe sintetiche vengono prodotte usando sostanze chimiche artificiali invece di ingredienti naturali. Un certo numero di droghe sintetiche sul mercato, incluse l’Ecstasy, l’LSD e la metanfetamina, sono descritte in altri opuscoli della serie La Verità sulla Droga. Questo opuscolo fornisce la verità sulla “marijuana sintetica” (Spice o K2), gli “stimolanti sintetici” e una droga nota come “N-bomb”. Queste sono fra le droghe sintetiche note come “droghe ricreazionali”.DROGHE RICREAZIONALI – UN ESPERIMENTO PERICOLOSO Per comprendere che cosa sono la marijuana sintetica e i Sali ...

no alla droga | mondo libero dalla droga | volontariato |


CHE COS’È IL CRACK?

CHE COS’È IL CRACK?
Il crack, la forma più potente in cui si presenta la cocaina, è anche la più rischiosa. È pura tra il 75% e il 100%, molto più forte e più potente della cocaina normale. Il crack è cocaina sotto forma di cristalli, che solitamente è in forma di polvere1. Si presenta in blocchi solidi o cristalli di vario colore dal giallo al rosa pallido o al bianco. Il crack viene riscaldato e fumato. Viene chiamato così perché fa un rumore di crepitio o scoppiettio quando viene riscaldato. Il crack, la forma più potente in cui si presenta la cocaina, è anche la più rischiosa. È pura tra il 75% e il 100%, molto più forte e più potente della cocaina normale. Fumare crack permette alla droga di raggiungere il cervello più rapidamente e crea così un intenso ed imm...

no alla droga | mondo libero dalla droga | volontariato |


L'ALCOL

L'ALCOL
L’alcol viene assorbito nel sistema circolatorio attraverso dei piccoli vasi sanguigni nelle pareti dello stomaco e dell’intestino tenue. Entro pochi minuti dall’assunzione, l’alcol viaggia dallo stomaco al cervello, dove produce velocemente i suoi effetti rallentando l’azione delle cellule nervose. Circa il 20% dell’alcol è assorbito attraverso lo stomaco. La maggior parte del restante 80% è assorbito dall’intestino tenue. CHE COS’È L’ALCOL?  L’alcol è una droga. È classificato come un sedativo, che significa che rallenta le funzioni vitali che risulta nel farfugliare, in movimenti instabili, percezioni disturbate ed un’incapacità a reagire velocemente. Il modo in cui influenza la mente, viene meglio compreso come una droga che riduce la capacità di una persona di pensare razionalmente e distorce il suo giudizio. Sebbene sia classificato come sedativo, è la quantità di alcol consumato a determinarne l’effetto. La maggior parte delle persone bevono per il suo effetto stimolante, come...

no alla droga | mondo libero dalla droga | volontariato |


Cos’è realmente il Ritalin?

Cos’è realmente il Ritalin?
Purtroppo i ragazzi non conoscono gli effetti dannosi che il Ritalin provoca, per questo ci rivolgiamo a loro, per renderli informati e consapevoli del fatto che l'abuso di Ritalin può provocare dagli iniziali effetti "leggeri" come perdita di appetito, sonno disturbato ad altri molto più dannosi come allucinazioni, danni ai vasi sanguigni di cuore e cervello, forte dipendenza, psicosi e morte. Con questo articolo l'associazione Mondo Libero Dalla Droga ha lo scopo di spiegare a giovani ed adulti che cosa sia il Ritalin e perché l'abuso dello stesso sia dannoso. Ritalin innanzitutto è il nome comune del metilfenidato, sostanza che è stata classificata dalla Drug Enforcement Administration come narcotico nella schedula II, cioè stessa classificazione della cocaina, morfina ed anfetamine (un potente stimolante del sistema nervoso centrale, cervello e spina dorsale, spesso chiamata “speed”). Perfino quando il Ritalin è usato come farmaco sotto prescrizione, potrebbe avere effe...

no alla droga | mondo libero dalla droga | volontariato |


Gli effetti dall'Eroina

Gli effetti dall'Eroina
Nella sua forma più pura, l'eroina, è una polvere bianca impalpabile. Più spesso appare rosa grigio, marrone o nera. La colorazione deriva dagli additivi usati per diluita, che possono essere zuccheri, caffeina o altre sostanze. L'eroina da strada viene a volte "tagliata" con la stricnina o altri veleni. I vari additivi non sono completamente solubili quando vengono iniettati nel corpo, possono ostruire i vasi sanguigni che portano ai polmoni, ai reni o al cervello. Questo fatto di per sé può portare infezioni o alla distruzione di organi vitali. La verità sull’Eroina?L'eroina è una droga illegale che crea una forte dipendenza. Viene usata da milioni di tossicomani in tutto il mondo, che non riescono a superare il devastante impulso di continuare a prenderla ogni giorno, ben sapendo che se non lo fanno dovranno affrontare l'inferno dell'astinenza. L'eroina come l'oppio e la morfina è fatta della resina del papavero. La maggior parte dell'eroina viene iniettata, creando rischi ulteriori per chi ne fa uso di incorrere nel rischio DELL'AIDS, o altre infezioni che fanno provare il massimo dolore della dipendenza. L'eroina fu prodotta ...

Mondo libero dalla Droga | no alla droga | prevenzione | volontariato |


Che cos'è L'ALCOL

Che cos'è L'ALCOL
L’alcol viene anche trasportato dal sistema circolatorio al fegato, che elimina l’alcol dal sangue attraverso un processo chiamato “metabolizzazione”, in cui viene convertito in una sostanza non tossica. Il fegato può metabolizzare solo una certa quantità alla volta e lascia che la quantità in eccesso circoli attraverso il corpo. Perciò l’intensità dell’effetto sul corpo è direttamente proporzionale all’ammontare consumato. Quando la quantità di alcol nel sangue eccede un certo livello, il sistema respiratorio rallenta in modo marcato e può causare il coma o il decesso, a causa del fatto che l’ossigeno non raggiunge più il cervello. CHE COS’È L’ALCOL?L’alcol è una droga.È classificato come un sedativo, che significa che rallenta le funzioni vitali che risulta nel farfugliare, in movimenti instabili, percezioni disturbate ed un’incapacità a reagire velocemente.Il modo in cui influenza la mente, viene meglio compreso come una droga che riduce la capacità di una persona di pensare razionalmente e distorce il suo giudizio.Sebbene sia classificato come sedativo, è la quantità di alcol consumato a determinarne l’effetto. La maggior parte delle persone bevono per il suo effetto stimolante, come una birra o un bicchiere di v...

mondo libero dalla Droga | no alla droga | prevenzione | volontariato |


Cocaina, una polvere bianca letale!

Cocaina, una polvere bianca letale!
Con la cocaina si attraversa una fase breve e intensa in cui ti senti “su”, immediatamente seguita da una profonda depressione, nervosismo ed un forte desiderio di una maggior quantità di droga. Le persone che ne fanno un uso frequente, spesso non mangiano o non dormono in modo appropriato. La Cocaina è una delle droghe più pericolose che l’uomo conosca. Una volta che si incomincia ad assumere droga, si è rivelato quasi impossibile liberarsi dalla sua presa, sia fisicamente che mentalmente. Fisicamente stimola i recettori chiave (terminazioni nervose che cambiano quell’organo sensitivo del corpo) all’interno del cervello che, a loro volta, creano un’ euforia a cui le persone che ne fanno uso sviluppano rapidamente una tolleranza. Solo dosaggi più elevati e di uso più frequente possono determinare lo stesso effetto. Oggi, la cocaina è un affare di miliardi di dollari in tutto il m...

mondo libero dalla Droga | no alla droga | prevenzione | volontariato |


Che cos'è L'EXTASY

Che cos'è L'EXTASY
Mischiata con l’alcol, l’ecstasy è estremamente pericolosa e, di fatto, può essere letale. Il danno di questa “droga progettata” è così ampio che i casi che finiscono al pronto soccorso sono saliti alle stelle, oltre il 1200% in più da quando l’ecstasy è diventata la “droga del club” scelta per i “rave party” e per le discoteche. La verità sull’EcstasyL’Ecstasy è estremamente pericolosa. Il danno di questa “droga progettata” è così ampio che gli incidenti che finiscono al pronto soccorso sono saliti alle stelle, oltre il 1200% in più da quando l’Ecstasy è diventata la “droga da club” scelta per i “rave party” che durano tutta la notte e per le discoteche.Mischiata con l’alcol, l’Ecstasy è estremamente pericolosa e di fatto può essere letale.Ballare con la morte?L’ecstasy è illegale. La Drug Enforcement Administration degli Stati Uniti la classifica come droga di Categoria I, descrizione riservata alle sostanze pericolo...

Mondo libero dalla Droga | no alla droga | prevenzione | volontariato |


PROTEGGERE I TUOI FIGLI DALLA MARIJUANA

PROTEGGERE I TUOI FIGLI DALLA MARIJUANA
“A quanto pare le droghe possono cambiare l’atteggiamento di una persona, trasformando la sua personalità originale in un’altra che cova rancori e odi nascosti a cui la persona non permette di mostrarsi in superficie.” PROTEGGERE I TUOI FIGLI DALLA MARIJUANAQuando si vedono o si sento così tante persone fumano marijuana e si leggono notizieriguardo alle leggi che la regolano che sono in continuo cambiamento, ci si può trovarein confusione. I vostri figli vengono esposti ad un perenne flusso di influenze pro-marijuana nei film e in televisione.E il resto della storia?Potresti essere l'unica persona a dire ai tuoi figli quanto pericoloso può essere lamarijuana, ma dir loro solamente di non prenderla non è abbastanza.  Devi conoscere i fatti cosi ...

mondo Libero Dalla droga | no alla droga | prevenzione | volontariato |


L'USO DI MARIJUANA PORTA A GRAVI RISCHI

L'USO DI MARIJUANA PORTA A GRAVI RISCHI
La marijuana crea problemi sia alla persona che l'ha appena fumata, sia al fumatore cronico. La droga causa difficoltà a pensare, a risolvere i problemi, a concentrarsi a mantenere l'attenzione sulla guida.  Il tempo e la distanza possono sembrare distorti e la persona è più lenta a reagire, quindi gli incidenti sono più probabili, proprio come con l'alcol. L'abuso di marijuana apre la porta a vari tipi di comportamento rischioso. Forse il più pericoloso di questi effetti è che la marijuana ha sulla capacità di guidare. La marijuana crea problemi sia alla persona che l'ha appena fumata, sia al fumatore cronico. La droga causa difficoltà a pensare, a risolvere i problemi, a concentrarsi a mantenere l'attenzione sulla guida.  Il tempo e la distanza possono sembrare distorti e la persona è più lenta a reagire, quindi gli incidenti sono più probabili, proprio come con l'alcol.  Questi cambiamenti significano che un guida...

Mondo Libero Dalla droga | no alla droga | prevenzione | volontariato |


LA MARIJUANA È UNA DROGA D'INIZIAZIONE

LA MARIJUANA È UNA DROGA D'INIZIAZIONE
Anche un uso precoce di alcol e di tabacco tende a portare ad un maggiore uso di droghe più pesanti in un seguente periodo. Potrebbe esserti utile anche sapere che fumare sigarette rende più probabile l’approccio con la marijuana Per molti ragazzi, la marijuana è la prima droga che usano. Le Nazioni Unite hanno indicato che l'uso di cannabis precede quasi sempre l'uso di altre droghe come cocaina metanfetamina, eroina o farmaci.Non si sa se la marijuana crei cambiamenti chimici che rendono l'uso di altre droghe più attraente o se è solo una questione che dopo che una persona ha iniziato, non sembra cosi significativo se prova un'altra droga. Uno stadio recente dell'Università di Yale ha scoperto che sia argazzi che ragazze che hanno usato marijuana erano piú propensi a continuare con un abuso d...

mondo Libero Dalla droga | no alla droga | prevenzione | volontariato |


LA MARIJUANA CREA DIPENDENZA

LA MARIJUANA CREA DIPENDENZA
Cosa significa essere dipendenti della marijuana? Significa sviluppare una tolleranza alla droga, per cui bisogna consumarne una quantità sempre maggiore per provare lo stesso effetto, significa anche che ci si sente forzati ad usare marijuana nonostante i danni che crea nella propria vita ed anche se si soffrono desideri ossessivi e sintomi di astinenza se solo si prova a smettere Nonostante quello che potresti sentire in giro, la marijuana crea dipendenza.  Circa un fumatore di marijuana su nove ne diventa dipendente.  Quando una persona inizia ad abusare di questa droga durante l'adolescenza, ha una possibilità su sei di diventarne dipendente.  Cosa significa essere dipendenti della marijuana?  Significa sviluppare una tolleranza alla droga, per cui bisogna consumarne una quantità sempre maggiore per provare lo stesso effetto, significa anche che ci si sente forzati ad usare marijuana nonostante i danni che crea nella propria vita ed ...

no alla droga | mondo libero dalla droga | volontariato |


LA MARIJUANA NON CURA NIENTE

LA MARIJUANA NON CURA  NIENTE
Non esiste malattia che venga realmente alleviata dagli effetti della marijuana. Il THC può aiutare con i sintomi di alcune malattie, ma esistono spesso altre alternative.  Per esempio, per aiutare con la perdita di appetito, esiste una forma sintetica del THC chiamata Marinol ®. LA MARIJUANA NON CURA NIENTE Il consumo di marijuana non cura le malattie. Eppure, alcune persone promuovono il suo uso nei trattamenti medici. Per esempio, alcune persone vogliono che la marijuana sia disponibile per chi sta facendo la chemioterapia per il cancro, o per l'AIDS poichè spesso perdono l'appetito e il THC tende a stimolarlo. Non esiste malattia che venga realmente alleviata dagli effetti della marijuana. Il THC può aiutare con i sintomi di alcune malattie, ma esistono spesso altre alternative.  Per esempio, per aiutare con la perdita di appetito, esi...

mondo Libero Dalla droga | no alla droga | prevenzione | volontariato |


 

[1] 2 3 4 5 ... 9 »

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

L’audiovisivo al servizio del personale sanitario, ecco “Virtual Home Care Academy”

L’audiovisivo al servizio del personale sanitario,  ecco “Virtual Home Care Academy”
La cooperativa sociale Sirio e Home Medicine Italia hanno realizzato una vera e propria Academy in VR 360 per formare anche i familiari dei pazienti con fabbisogno clinico complesso: presentazione alla Mostra del Cinema di Venezia negli spazi di Paradise Pictures  Formare i familiari dei pazienti con fabbisogno clinico complesso e il personale sanitario con l’ausilio della tecnologi (continua)

Cosa crea l'abuso di FARMACI?

Cosa crea l'abuso di FARMACI?
L’assunzione di farmaci può causare problemi di salute molto seri. Questo è il motivo per cui vengono presi solo sotto supervisione medica. Ma, anche in questi casi, devono essere strettamente controllati per evitare dipendenza o altri problemi. Molte pillole sembrano uguali. È estremamente pericoloso assumere una pillola di cui non sei certo o che non è stata prescritta a te. Le persone hanno reazioni diverse ai farmaci, a causa della diversa struttura chimica del loro corpo. Un farmaco che andava bene per una persona potrebbe essere molto rischioso, o addirittura fatale, per qualcun altro. I farmaci sono sicuri solo per gli individui a cui sono stati prescritti e per nessun’altro. L’utilizzo di farmaci per fini ricreativi è un problema serio tra gli adolescenti e i giovani. Studi nazionali dimostrano che un adolescente ha più probabilità di fare abuso di farmaci che di droghe illegali.Molti adolescenti pensano che i farmaci siano sicuri perché vengono prescritti dai dottori. Ma assumerli per scopi non medici, per sballarsi o per “auto-curarsi” può essere pericoloso e creare (continua)


Accademia Leonina: Appello del Presidente Cristian Raponi

Accademia Leonina: Appello del Presidente Cristian Raponi
L'UE e la comunità Internazionale uniti per la Tunisia perla del Mediterraneo Certamente la Tunisia non è un paese ricco nel senso del termine che viene attribuito nei paesi occidentali, ma le sue potenzialità sono enormi. Per iniziare la Tunisia è l'unico stato che ha gestito una normalizzazione democratica dopo le "primavere arabe" del 2011. E' inoltre l'unico paese africano ad aver da sempre mostrato uno spirito occidentale di apertura alle relazioni con la UE e con gli (continua)

Francesco Migliazzo è il nuovo presidente del GAL Madonie

Francesco Migliazzo è il nuovo presidente del GAL Madonie
Il sindaco di Gangi succede a Santo Inguaggiato che ha guidato l’Ente dal febbraio 2018. E’ stato eletto per acclamazione il nuovo presidente del GAL Madonie, Francesco Paolo Migliazzo. Il sindaco di Gangi succede a Santo Inguaggiato che ha guidato l’Ente dal febbraio 2018. Così come il presidente anche il suo vice Croce Scelfo è stato eletto per acclamazione dal Consiglio di Amministrazione che era stato rinnovato nell’assemblea dei soci che si è tenuta lo scorso 9 luglio. Di (continua)

Roma chiama Vercelli risponde

Roma chiama Vercelli risponde
La vercellese Liza Binelli intervistata per un tesi di laurea. Racconta la sua esperienza giornalistica nel testo di Betty Mammucari, 110 e lode alla Sapienza. Betty Mammucari è una studentessa di Velletri che ha discusso la sua tesi di laurea magistrale alla Sapienza di Roma, Facoltà di Scienze Politiche, Sociologia e Comunicazione lo scorso 14 luglio. Sui social aveva fatto richiesta ai giornalisti italiani di raccontare la propria storia professionale, così, Liza Binelli (foto in alto), insegnante vercellese e giornalista (per dile (continua)