Home > Keyword : omicidio colposo cliccata 154 volte

L’OMICIDIO STRADALE E GUIDA IN STATO DI EBBREZZA: DUE FACCE DELLA STESSA MEDAGLIA

L’OMICIDIO STRADALE E GUIDA IN STATO DI EBBREZZA: DUE FACCE DELLA STESSA MEDAGLIA
L’OMICIDIO STRADALE E GUIDA IN STATO DI EBBREZZA: DUE FACCE DELLA STESSA MEDAGLIA Con la sentenza n. 26857/2018 la Suprema Corte di Cassazione è intervenuta a consolidare l’indirizzo già espresso con la sentenza 2403/2017 a proposito di omicidio stradale commesso in stato di ebbrezza avvenuto in data successiva all’entrata in vigore della legge 41/2016 che ha introdotto nel codice penale gli artt. 589 bis e 590 bis, che appunto puniscono con la reclusione da otto a dodici anni, chiunque, ponendosi alla guida di un veicolo a motore in stato di ebbrezza alcolica o di alterazione psicofisica con...

omicidio stradale | avvocato gelsomina cimino | guida in stato di ebrezza | avvocato | avvocato a roma | studio legale | studio legale cimino | studio legale roma | studio legale a roma | omicidio colposo | diritto penale corte di cassazione |


#Suicidio del paziente: lo #psichiatra risponde di #omicidio colposo

#Suicidio del paziente: lo #psichiatra risponde di #omicidio colposo
http://studiolegalecimino.eu/suicidio-del-paziente-lo-psichiatra-risponde-omicidio-colposo/ La Cassazione torna ad occuparsi dei reati omissivi impropri con riferimento alla responsabilità professionale medica. È stata pubblicata solo ieri la sentenza n. 43476 con cui la quarta sezione penale, confermando la condanna resa dalla Corte d’Appello di Caltanissetta, ha ritenuto colpevole di omicidio colposo, un medico del Servizio Psichiatrico Diagnosi e Cura di San Cataldo dove veniva accompagnata dal marito, una donna già dichiarata affetta da schizofrenia paranoide cronica, per aver ingerit...

SUICIDIO | OMICIDIO COLPOSO | SUICIDIO DEL PAZIENTE | GELSOMINA CIMINO |



 

Pag: [1]

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

den Punkt in Ausgaben Haufen auf ein Kleid

  UPDATE: Es ist bestätigt Leute - Australiens billigste Hochzeiten wurde verschoben. Nun, ok, nicht in so vielen Worten, aber es wurde gezogen, um an einem späteren, unbestimmten Datum zurückzukehren, was im TV-Land bedeutet, dass es entweder für immer weg ist oder an irgendeinem Gott schrecklichen Zeitschlitz zurückkehrt, wenn niemand außer Insomniacs oder Sh (continua)

Informare su LSD a Palazzolo

Informare su LSD a Palazzolo
Lo LSD è davvero una droga terribile, dagli effetti devastanti ed è più diffusa di quanto si possa pensare. Per questo i volontari di Mondo Libero dalla Droga hanno diffuso 50 opuscoli di prevenzione dal titolo "La Verità sull'LSD" a Palazzolo. Non si deve abbassare la guardia sui pericoli che corrono i ragazzi assumendo sostanze magari per un nuovo tipo di sb (continua)


Diritti Umani e Doveri Umani

Diritti Umani e Doveri Umani
I volontari di "Uniti per i Diritti Umani", in queste sere di locali chiusi, hanno distribuito, nelle vie del centro di Brescia, decine di libretti che illustrano i 30 Diritti Umani sanciti nella Dichiarazione Universale dei Diritti Umani ricordando che i diritti di ciascuno costituiscono altrettanti Doveri sempre per ciascuno. I Diritti Umani di ciascuno sono altrettanti Doveri Umani. (continua)

I valori morali contro l'accaparramento nei supermercati

I valori morali contro l'accaparramento nei supermercati
In un momento di panico e disorientamento dove l'istinto può portare ad un gesto egoistico e ingiustificato i volontari de "La Via della Felicità" hanno distribuito oltre 50 libretti per promuovere la fiducia e il rispetto verso le altre persone. Accaparrare generi alimentari e il senso civico In questi giorni i media ci hanno mostrato una corsa a prelevare generi aliment (continua)

Massimo Bussoli:"Dove sei ?"

Massimo Bussoli:
Dove sei” è un brano che parla della ricerca di un amore immaginario, fra le persone, nelle strade, come potrebbe essere l'amore della nostra vita. Magari l'abbiamo incrociato di sfuggita una sera, ci siamo passati vicino e lo abbiamo sentito: ritrovarsi nello stesso locale o su un autobus, sulla metro, averlo vicino e non sapere che è lui. Sono tutte sensazioni descritte nel s (continua)