Home > Ambiente e salute > Alimentazione e Sport, il primo allenamento inizia a tavola! I consigli della Nutrizionista

Alimentazione e Sport, il primo allenamento inizia a tavola! I consigli della Nutrizionista

scritto da: MEM | segnala un abuso

Alimentazione e Sport, il primo allenamento inizia a tavola! I consigli della Nutrizionista

Nello sport, un’alimentazione errata può compromettere le possibilità di successo, ed è assolutamente fondamentale una costante idratazione. Ecco cosa serve al nostro organismo.


Tutti gli sportivi e tutti i frequentatori delle palestre, possono seguire un regime alimentare corretto volto al raggiungimento delle prestazioni, sia amatoriali che professionistiche.

Per chiunque svolga attività motoria, sia esso un atleta di alto livello o un comune praticante, l’alimentazione si differenzia da quella di una persona sedentaria soprattutto dal punto di vista quantitativo.

Ciò non toglie che le esigenze collegate al dispendio energetico e al recupero, richiedano anche piccoli ma significativi adattamenti dal punto di vista qualitativo.

Nello stesso tempo occorre considerare che l’alimentazione è un’azione prettamente individuale e perciò legata alle caratteristiche dei singoli soggetti, in quanto sia i dispendi che le capacità di recupero sono individuali.

Se un’alimentazione, per quanto mirata alle esigenze dello sportivo, non consente di “creare” un campione, è altrettanto vero che un’alimentazione errata può compromettere le possibilità di successo, così come può creare notevoli difficoltà anche al comune praticante.

Dobbiamo ricordare che tutto ciò che introduciamo nel nostro organismo deve servire contemporaneamente:

  • Come benzina (le calorie).
  • Come protezione (vitamine, minerali, fibre e antiossidanti).
  • Per la regolazione termica (l’acqua come bevanda e quella contenuta nei cibi).
  • Per la “manutenzione” dei tessuti che subiscono danneggiamento (le proteine con gli amminoacidi ramificati che permettono il continuo rinnovamento dei tessuti).

Di cosa ha bisogno il nostro corpo?

Il corpo umano ha bisogno anche di una miscela di macronutrienti (carboidrati, proteine, grassi) con dei rapporti percentuali preferenziali per funzionare al meglio.

Almeno il 50/60% delle calorie, che occorrono a ciascuno di noi, deve provenire dal gruppo dei carboidrati, il 30% dal gruppo dei grassi ed il restante 10-20% dal gruppo delle proteine (che corrispondono, secondo le tabelle LARN, dai 1g/Kg ai 2g/kg a seconda dell’impegno fisico).

Considerato poi che il “motore” umano è molto complesso, necessita anche di elementi protettivi quali vitamine e sali minerali.

Uno degli effetti dell’allenamento è l’aumento del tessuto muscolare, ma se aumenta la quantità di quest’ultimo, aumenta anche il metabolismo. I muscoli degli atleti consumano una miscela di carboidrati e lipidi che varia a seconda degli allenamenti e dall’intensità dell’esercizio fisico.

Di conseguenza aumenta la richiesta idrica: un calo del peso corporeo pari al 2% comporta un calo della prestazione fisica, psicomotoria e cognitiva, un calo del 5% comporta una riduzione del 30% della prestazione sportiva con conseguenze fisiche importanti: debolezza, cefalea, fatica, irritabilità e perdita di termoregolazione.

Ecco perché è fondamentale idratarsi costantemente durante tutto l’arco della giornata!

Soprattutto nello sportivo, questo parametro viene valutato con l’ausilio della BIA (Bioelectrical Impedance Analysis) con il quale è possibile valutare l’idratazione di un soggetto sia in condizioni fisiologiche che patologiche indipendentemente dal suo peso corporeo.

Sfatiamo dunque il mito: proteine=muscoli.

LEGGI TUTTO


Fonte notizia: https://www.milanobiz.it/alimentazione-e-sport-il-primo-allenamento-inizia-a-tavola/




Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Dario Santoro, Campione Italiano Maratona: purtroppo lo sport non mi dà da vivere


Gian Luca Di Nunzio: il triathlon è una condizione mentale


Francesco Fagnani: La maratona mi ha insegnato a essere pacato e riflessivo


Francesco Fagnani, maratoneta, nutrizionista: Maratona Valencia, mi sono nutrito di amore, 2h34’41”


Viola Giustino e Dario Santoro vincono la “CORRENDO TRA I VIGNETI”


Come migliorare la performance e spunti dal libro Maratoneti e ultrarunner


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Vendita batterie online per ogni dispositivo con L.A. Battery. Ampio catalogo online e spedizione gratuita

Vendita batterie online per ogni dispositivo con L.A. Battery. Ampio catalogo online e spedizione gratuita
L.A. Battery propone alla clientela un ampio catalogo online di batterie di alta qualità. Spedizione gratuita in tutta Italia. La pluriennale esperienza nel settore della vendita di batterie permette a L.A. Battery di soddisfare ogni tipologia di esigenza, individuando la soluzione migliore per ogni richiesta. Il punto di forza aziendale consiste nell’accompagnare il cliente verso l’acquisto migliore, mettendolo al riparo da prodotti poco affidabili e persino pericolosi.L.A. Battery è una giovane (continua)

Insalatona del Nutrizionista! Carboidrati, Proteine e Grassi: come e quanto mangiare durante la pausa pranzo

Insalatona del Nutrizionista! Carboidrati, Proteine e Grassi: come e quanto mangiare durante la pausa pranzo
Insalatona del Nutrizionista! Carboidrati, Proteine e Grassi: come e quanto mangiare durante la pausa pranzo Se la pausa deve essere piacevole, anzitutto dobbiamo pranzare seduti e consumare il nostro pranzo in circa 30 minuti, ma non meno di 20.Infatti, solo dopo 20 minuti il nostro organismo inizia a mandare messaggi di sazietà: questo ci permetterà di mangiare non più del dovuto e di alzarci da tavola senza fame o con ancora tutto sullo stomaco.Ricordiamoci che il nostro corpo dige (continua)

Cellulite e adiposità localizzate, cause e soluzioni attraverso la Medicina Estetica

Cellulite e adiposità localizzate, cause e soluzioni attraverso la Medicina Estetica
Adiposità localizzate e cellulite non sono la stessa cosa: è utile saper riconoscerne la differenza. Come porre rimedio in maniera efficace attraverso la Medicina Estetica. Cos’è la cellulite?La cellulite è un inestetismo cutaneo provocato da numerosi e differenti processi che interessano il tessuto adiposo (grasso), il sistema circolatorio (microcircolo) e la pelle in superficie.È un inestetismo prevalentemente femminile, che colpisce indipendentemente dalla forma fisica e dall’età, interessando prevalentemente  (continua)

Lassità cutanee, cosa sono e come porre rimedio attraverso il lifting non chirurgico

Lassità cutanee, cosa sono e come porre rimedio attraverso il lifting non chirurgico
Lassità cutanee: cosa sono e come porre rimedio attraverso metodiche innovative di Lifting non chirurgico con HIFU 5D e Carbossiterapia ad Alti Flussi. Cosa sono le lassità cutanee?La lassità cutanea è una condizione estetica caratterizzata da una perdita del normale tono cutaneo, quindi dell’elasticità, dovuta a varie cause: alla gravidanza, al drastico e celere dimagrimento e soprattutto all’invecchiamento.Con l’avanzare dell’età, infatti, i livelli di collagene ed elastina diminuiscono notevolmente; ciò deter (continua)

Batterie per MacBook, come risparmiare nella sostituzione della batteria

Batterie per MacBook, come risparmiare nella sostituzione della batteria
Le batterie Apple per MacBook non sono illimitate e seguono un numero massimo di cicli di ricarica. Col tempo è necessario sostituirle per continuare a beneficiare di una lunga durata di utilizzo. Ecco come risparmiare nella sostituzione della batteria grazie a L.A. Battery Le batterie Apple per MacBook non sono illimitate e seguono un numero massimo di cicli di ricarica. Col tempo è necessario sostituirle per continuare a beneficiare di una lunga durata di utilizzo. Ecco come risparmiare nella sostituzione della batteria grazie a L.A. Battery Quando utilizzi un MacBook di casa Apple, la batteria effettua dei cicli di ricarica periodici, (continua)