Home > Cultura > “World Poetry Day”: rifiorire con la poesia

“World Poetry Day”: rifiorire con la poesia

scritto da: NotizieLibri | segnala un abuso

“World Poetry Day”: rifiorire con la poesia

Per la giornata internazionale della poesia, un incontro online per celebrarla all’insegna della condivisione e della multiculturalità anche in tempo di pandemia


PERUGIA, 20 MARZO 2021 - Si terrà domani, 21 marzo 2021, la Giornata Mondiale della Poesia, “World Poetry Day”, una celebrazione istituita nel 1999 dalla Conferenza Generale UNESCO. Una giornata, quella del 21 marzo, che segna anche l’arrivo della Primavera. E quale occasione migliore per accompagnare il risveglio della natura, se non con una buona lettura?

Frutto della collaborazione tra F.U.I.S. (Federazione Unitaria Italiana Scrittori), Bertoni Editore, Europa Comunica, Italia Cultura A.P.S. e Women@Work sarà una diretta Facebook dalle 11 del mattino (ora italiana) sul gruppo “Il club dei lettori” con numerosi ospiti e poeti. Parteciperanno, tra gli altri dall'Italia, Antonio Natale Rossi, Jean Luc Umberto Bertoni, Luca Ariano, Emanuela Rizzo, Alessio Zanichelli; dall'India Bhawani Shankar Nial; dall'America: Miho Nonaka; dal Giappone: Mari Kashiwagi; dal Vietnam: Dang Than; da Taiwan: Chen Hsiu-chen, Miao-Yi Tu, Kitty Hsu

Una giornata all’insegna della condivisione, a riprova che l’arte, la letteratura e la poesia possono unire e accorciare le distanze, anche in un periodo in cui le circostanze ci hanno messo a dura prova. 


Fonte notizia: https://www.facebook.com/groups/ClubLettoriBertoni


cultura | poesia | world poetry day | bertoni | fuis |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

CONCORSO INTERNAZIONALE DI POESIA "LA MIA TERRA


Ritratti di Poesia - nona edizione - Roma, 05 febbraio 2015


Intervista di Alessia Mocci a Laure Gauthier: vi presentiamo kaspar di pietra


VALERIO PICCOLO: “HOURGLASS” è il nuovo singolo del poliedrico cantautore che delinea un ponte fra passato e futuro


Presentazione dell’antologia poetica Poetry Collection 2020: il 5 agosto a Piedimonte Etneo


Poeti di Napoli. I nuovi leggono i classici


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

“Storia del nostro nascondino”, il nuovo libro di Michele Capitani

“Storia del nostro nascondino”, il nuovo libro di Michele Capitani
Un romanzo di cambiamento personale, di assenza e solitudini, edito da Bertoni Editore “Storia del nostro nascondino” è la storia drammatica, divertente, strampalata (narrata in prima persona) di Elisabetta, trentacinquenne storica dell’arte, che si trova di fronte alla misteriosa scomparsa del fratello Lorenzo. Cercando tra i tantissimi e un po’ caotici file del computer del fratello, crede di ricostruire qualcosa della vita di lui e della famiglia, ma si troverà presto a dover far (continua)

È arrivata “Doppia X”, la nuova supereroina che a Genova si batte contro la violenza sulle donne, nata dalla penna di Pier Fausto Pon

È arrivata “Doppia X”, la nuova supereroina che a Genova si batte contro la violenza sulle donne, nata dalla penna di Pier Fausto Pon
Claudia è un talentuoso chef, bellissima e disturbata, che fugge dal suo passato e da quella bellezza che la perseguita come una maledizione e ha scatenato negli uomini, a cominciare dal padre, gli istinti più bassi. Il suo fragile equilibrio psichico l’ha portata, fin da ragazza, a nascondersi dentro vestiti larghi, dietro occhiali da sole, per sfuggire alle attenzioni morbose dei maschi.I suoi p (continua)

È uscito il nuovo il libro di Pierluigi Larotonda: Il solito vizio, un thriller poliziesco fuori dal classico schema del commissario eroe

È uscito il nuovo il libro di Pierluigi Larotonda: Il solito vizio, un thriller poliziesco fuori dal classico schema del commissario eroe
Il solito vizio è un noir ambientato in una piovosa e grigia Torino degli anni settanta (febbraio del '75). Un poliziesco, o meglio un thriller, in quanto in questo romanzo non c'è alcun commissario ligio al dovere bensì sbirri corrotti; in particolare l'agente della mobile G. Benevento che dal clan dei Catanesi ha sempre preso soldi ed ottenuto favori per chiudere gli occhi sulle bische clandestine. Una descrizione minuziosa della città e del contesto storico, rende questo noir avvincente sin dalle pri (continua)

Diego Stefani è “Poeta contadino”: quando la poesia scava l’animo umano come un aratro

Diego Stefani è “Poeta contadino”: quando la poesia scava l’animo umano come un aratro
PERUGIA, 19 APRILE 2021 - È uscita la raccolta di pensieri e riflessioni di Diego Stefani nel dialetto di Combai.Dice di lui Giustina Menegazzi Barcati:“La poesia di Diego, così profonda, così coinvolgente, così capace di esser l’oggi e il passato, così essenziale, forte, virile, vigorosa, resa nel dialetto di Combai che non ha venature di abbandono, di dolcezza, ma che nella sua asprezza trasmett (continua)

“Viole e Violenze”, il nuovo libro di poesie dell’autore Riccardo Fusco

“Viole e Violenze”, il nuovo libro di poesie dell’autore Riccardo Fusco
PERUGIA, 15 APRILE 2021 - Quando già pensi che il titolo di una raccolta di poesia ti abbia intrigato, allora vuol dire che l’autore sa stanare la parte emotiva che è dentro di te e sa bene come mettere alla luce del sole tutti i tuoi pensieri. Qui Riccardo Fusco esce allo scoperto molto di più che nel suo libro di esordio e non ha timore di fermarsi su poche parole per colpire, per dire quello ch (continua)