Home > Cultura > 2 aprile 2021 – Un anno dalla morte del Dottor Pierangelo Gramignola: riportò a Brescia l’Arnaldo da Brescia di Odoardo Tabacchi

2 aprile 2021 – Un anno dalla morte del Dottor Pierangelo Gramignola: riportò a Brescia l’Arnaldo da Brescia di Odoardo Tabacchi

scritto da: Studioagora | segnala un abuso

2 aprile 2021 – Un anno dalla morte del Dottor Pierangelo Gramignola: riportò a Brescia l’Arnaldo da Brescia di Odoardo Tabacchi


Banchiere, Consigliere della Banca Credito Agrario Bresciano, del Banco di Brescia, Consigliere di Editoriale Bresciana, Presidente della Fondazione Cab, della Fondazione Guido Berlucchi.

Fotografo, viaggiatore, filantropo, Pierangelo Gramignola è stato un profondo conoscitore della cultura bresciana e alla presidenza dell’Associazione Amici dei Musei di Brescia si rese protagonista di un importante recupero: l’Arnaldo da Brescia realizzato nel 1866 dallo scultore Odoardo Tabacchi.

Nel 2016 Pierangelo Gramignola apprese che l’antiquario Francesco Bucaro di Varese possedeva una scultura di straordinaria importanza per Brescia. Si trattava dell’Arnaldo scolpito nel 1866 da Odoardo Tabacchi, autore del bronzo monumentale che nel 1882 venne inaugurato nell’omonima piazza cittadina.

La scultura, realizzata in marmo statuario di Carrara, costituiva il prototipo dal quale la Città di Brescia approvò la fisionomia di Arnaldo.

Nessuna scultura di Odoardo Tabacchi è posseduta da collezioni pubbliche bresciane, nonostante l’artista avesse realizzato anche alcuni monumenti funebri per il cimitero Vantiniano.

Compresa immediatamente l’opportunità, Pierangelo Gramignola coordinò una cordata composta da Fondazione CAB, Associazione Amici dei Musei di Brescia e Fondazione Ugo Da Como, per raccogliere la somma necessaria.

Raggiunto l’obbiettivo, la bellissima scultura di Odoardo Tabacchi venne donata alla Fondazione Ugo Da Como, laddove poteva affiancarsi ad altre testimonianze progettuali legate alla genesi del più importante monumento risorgimentale bresciano, fortemente voluto da Giuseppe Zanardelli e l’intera classe politica liberale.

Una volta giunta a Lonato, sede della casa museo del Senatore Ugo Da Como, la scultura è stata sottoposta a restauro e immediatamente esposta all’interno della mostra organizzata in collaborazione con la Fondazione Brescia Musei e intitolata “Arnaldo ritrovato”.

La scultura è oggi perfettamente inserita nel percorso di visita della Fondazione Ugo Da Como.

Questo episodio testimonia perfettamente la determinazione di Pierangelo Gramignola, raffinato esteta e gentiluomo d’altri temi di cui tutta la Comunità bresciana sente la mancanza.

Fondazione Ugo Da Como | Gramignola | Brescia | Arnaldo da Brescia |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Area stile beauty Eau de milano hospitality d’autore porta per la decima volta la bellezza naturale sul red carpet di Venezia e incanta tutti


Arnaldo Pomodoro. {sur}face


Premio Pierangelo Bertoli: aperte le iscrizioni!


Grande successo per la VI Edizione del Festival delle Arti Noi per Napoli 2021


Confermata la Stella Michelin al ristorante “Clinica Gastronomica Arnaldo” di Rubiera (RE)


ANDI Lombardia prenderà parte all'incontro degli Stati Generali della Sanità


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

AUTUNNO, TEMPO DI TERME. Fra le novità dell’Ermitage Medical Hotel di Abano il Check Up in un week end e la possibilità di usufruire del Bonus terme

AUTUNNO, TEMPO DI TERME. Fra le novità dell’Ermitage Medical Hotel di Abano il Check Up in un week end e la possibilità di usufruire del Bonus terme
All’Ermitage Medical Hotel, dove la vacanza significa salute. Fra le novità: Check Up in un week end la possibilità di usufruire del Bonus terme (dall’8 novembre)L’autunno, tempo di benessere e relax, è il periodo migliore dell’anno per concedersi una rigenerante vacanza alle terme. In Veneto, l’area delle Terme Euganee (la principale d’Europa) è dal tempo dei Romani un luogo privilegiato per ritemprare corpo e spirito, abbinando le (continua)

Innovation Awards all'Ermitage Medical Hotel di Abano Terme, pioniere nel settore ospitalità senza barriere. Per il 5° anno, un primo premio ai "Village For All Awards"

Innovation Awards all'Ermitage Medical Hotel di Abano Terme, pioniere nel settore ospitalità senza barriere. Per il 5° anno, un primo premio ai
L’Ermitage Medical Hotel di Abano Terme nuovamente protagonista all’Hospitality Day di Rimini L’Ermitage Medical Hotel di Abano Terme nuovamente protagonista all’Hospitality Day di Rimini, in occasione della premiazione delle migliori strutture ricettive italiane dedicate al turismo accessibile. Ermitage, già premiato dal 2017 al 2020 da Village For All marchio italiano del turismo accessibile come migliore struttura italiana nelle categorie Mobility e Senior Citizen, conquista quest’anno (continua)

Natale country – Vacanze con famiglia ed amici al Podere Casanova di Montepulciano

Natale country – Vacanze con famiglia ed amici al Podere Casanova di Montepulciano
Lontano dalla folla, nella quiete della campagna toscana Vacanze di Natale lontano dalla folla, nella tranquillità della natura e nella massima sicurezza. Con il partner, la famiglia, gli amici. Per trascorrere giornate rilassanti e serene, dedicate al movimento all’aria aperta, alla scoperta di Montepulciano, della Val di Chiana, della Val d’Orcia e di altri iconici angoli della Toscana. Con il corollario di buon cibo e ottimo vino, (continua)

FELCO Main Sponsor di VINE MASTER PRUNERS Academy by SIMONIT&SIRCH

FELCO Main Sponsor di VINE MASTER PRUNERS Academy by SIMONIT&SIRCH
Al via ufficiale la partnership internazionale tra VINE MASTER PRUNERS Academy by SIMONIT&SIRCH e FELCO Al via ufficiale la partnership internazionale tra VINE MASTER PRUNERS Academy by SIMONIT&SIRCH e FELCO, con l’obiettivo di promuovere la filosofia condivisa di migliorare la vita delle piante di vite.Grazie al Metodo di potatura della vite SIMONIT&SIRCH, viene infatti applicato il taglio più corretto per garantire una lunga vita alla vite, mentre FELCO, attraverso i suoi strumenti di pota (continua)

Torna nel 2022 il Trentino Music Festival per Mezzano Romantica in collaborazione con la Music Academy di New York

Torna nel 2022 il Trentino Music Festival per Mezzano Romantica in collaborazione con la Music Academy di New York
Si terrà dal 19 giugno al 31 luglio La prossima estate Mezzano, fra i Borghi più belli d’Italia, ed il Primiero torneranno a riecheggiare delle note del Trentino Music Festival per Mezzano Romantica, che dopo la forzata interruzione di 2 anni dovuta al Covid, riproporrà il suo consueto cartellone ricco di appuntamenti. E, attesissimi, torneranno da tutto il mondo decine di musicisti, docenti e studenti della MAI Music Acad (continua)