Home > Altro > Economia circolare e rinnovabili: le dichiarazioni dell’AD Renato Mazzoncini sul futuro di A2A

Economia circolare e rinnovabili: le dichiarazioni dell’AD Renato Mazzoncini sul futuro di A2A

scritto da: Newslcvproffice | segnala un abuso


A2Asi evolve e punta a diventare life company. L’AD Renato Mazzoncini: definita la finalità dell’azienda.

Renato mazzoncini a2a

Renato Mazzoncini: “Per A2A salto di scala”

Un nuovo Piano da 16 miliardi di euro destinato per il 60% alla transizione energetica e per il restante 40% allo sviluppo dell’economia circolare: A2A è pronta a crescer in Italia e sul mercato europeo. Intervistato per la rubrica “Il futuro dell’ambiente” di “Green & Blue”, Renato Mazzoncini, Amministratore Delegato, ora parla dell’evoluzione da multiutility a life company: “L’obiettivo è far fare ad A2A un salto di scala – ha dichiarato il manager – con una finalità ben definita. I servizi che offriamo sono un mezzo per vivere bene, per aumentare la qualità della vita dei nostri cittadini, delle nostre città e del pianeta. Inoltre, se i nostri dipendenti hanno ancora più chiaro qual è lo scopo del loro lavoro, si verifica un aumento del commitment e dell’efficacia. Il nostro nuovo posizionamento di brand potrebbe aprire un orizzonte per tutto il nostro settore”. L’evoluzione della multiutility va di pari passo con l’espansione dell’azienda oltre i confini nazionali: “L’Europa è il nostro playground – ha spiegato Renato Mazzoncinile regole del gioco sono europee. Nel Piano è previsto lo sviluppo delle rinnovabili e del waste to energy anche nel resto del continente”.

Renato Mazzoncini: gli obiettivi sulla sostenibilità

Europei sono anche gli obiettivi sul climate change. Il numero uno di A2A ha parlato del percorso dell’azienda in tema di sostenibilità: “Sull’economia circolare oggi A2A è leader in Italia – ha detto Renato Mazzonciniin particolare sul cosiddetto waste-to-energy. Trasformiamo la raccolta di rifiuti di città come Milano in nuova energia o materia riutilizzabile. L’altro filone sono le rinnovabili: gli obiettivi dell’Europa sono di arrivare al 55% entro il 2030. Noi oggi come A2A siamo al 31%”. Un risultato, ha spiegato il manager, possibile soprattutto grazie all’idroelettrico: “Dobbiamo incrementare in maniera potente fotovoltaico ed eolico. Abbiamo previsto 4 miliardi di euro sullo sviluppo e sulla ricerca delle rinnovabili”. L’AD della life company ha poi affrontato l’argomento digitalizzazione: “L’esperienza del Covid ha portato i cittadini ad essere più “digitali”. I canali tradizionali a cui sono abituati per avere i servizi sono cambiati. Per questo – conclude Renato Mazzoncinirecentemente abbiamo lanciato una società nuova, NeN, che vende energia e gas solo su piattaforma digitale, estremamente semplice e veloce da utilizzare”.


Fonte notizia: https://video.repubblica.it/green-and-blue/territorio/il-futuro-dell-ambiente-i-protagonisti-renato-mazzoncini/375351/375966


Renato Mazzoncini | A2A |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Brescia: al webinar AIB sulla sostenibilità l’intervento di Renato Mazzoncini, AD e DG di A2A


Più investimenti per creare occupazione e sviluppo: intervista all’AD di A2A Renato Mazzoncini


Renato Mazzoncini: il Piano 2021-2030 di A2A punta sulla sostenibilità


Renato Mazzoncini: A2A protagonista della transizione energetica e dell’economia circolare


ANSA Incontra, Renato Mazzoncini: A2A, Life Company che promuove sostenibilità e innovazione


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

A2A incontra i territori, Marco Patuano: “No bacchette magiche, serve dialogo costante”

Terminati gli incontri dedicati all'ascolto dei suoi stakeholder, nell'ultimo appuntamento di "Le Svolte Giuste" A2A tira le somme. Marco Patuano: "Territori fondamentali, cruciale coinvolgerli".Marco Patuano (A2A): partecipazione dei territori rende possibile una transizione 'su misura'Con l'evento "Le Svolte Giuste - Il punto di vista dei territori sul futuro della transizione ecologica in Itali (continua)

Cernobbio, Marco Patuano presenta la ricerca A2A sui benefici degli impianti di smaltimento

Durante la tre giorni sul lago di Como, Marco Patuano è intervenuto in merito alla questione rifiuti. Per risolvere i problemi del Paese sul tema, ha detto il Presidente di A2A, sono necessari investimenti e soprattutto una nuova mentalità.Marco Patuano (A2A): Italia, ancora troppi i rifiuti trasferiti in discaricaNonostante l'Italia negli ultimi anni si sia distinta rispetto agli altri partner eu (continua)

A2A - Ardian, avviata intesa per la transizione energetica

Renato Mazzoncini (A2A): accordo con Ardian "concreta possibilità di anticipare obiettivi di crescita nella generazione da fonti rinnovabili".A2A: i dettagli della partnership con ArdianDalla partnership potrà nascere una delle piattaforme leader in Italia nella transizione energetica e uno dei maggiori produttori e fornitori di elettricità del Paese con un chiaro focus sull'energia verde e la tra (continua)

IAERE: Renato Mazzoncini porta A2A alla IX Conferenza, intervista all’AD e DG

"Transizione energetica e Next Generation EU: sfide e opportunità": la partecipazione dell'AD e DG di A2A Renato Mazzoncini alla IX conferenza di IAERE, Italian Association of Environmental and Resource Economists.L'AD e DG Renato Mazzoncini: accelerare sulla transizione energetica, le soluzioni di A2AL'Amministratore Delegato e Direttore Generale di A2A Renato Mazzoncini è intervenuto lo scorso 2 (continua)

A2A, “Circular Economy”: gli interventi di Renato Mazzoncini e Marco Patuano

Lo scorso 23 novembre si è tenuto online l’evento promosso da A2A “Circular Economy: quale strategia per imprese, Ue, Governo e Parlamento”: un dibattito sulle strategie future da mettere in campo in materia di ciclo dei rifiuti e impiantistica All'evento online organizzato da A2A un focus sull'economia circolare e sullo scenario italiano attuale.Marco Patuano (A2A): necessario un grande intervento autorizzativoNuovi impianti e un quadro regolatorio efficiente per permettere al Paese di raggiungere gli obiettivi in materia di economia circolare: sono gli argomenti principali affrontati durante la tavola rotonda online "Circular Economy: (continua)