Home > Sport > La divisa delle ragazze della “Pallavolo Ponticelli” dedicata all’Ospedale del Mare di Ponticelli

La divisa delle ragazze della “Pallavolo Ponticelli” dedicata all’Ospedale del Mare di Ponticelli

scritto da: Harry di Prisco | segnala un abuso

La divisa delle ragazze della “Pallavolo Ponticelli” dedicata all’Ospedale del Mare di Ponticelli

La squadra "Pallavolo Ponticelli" onora gli operatori sanitari dell'Ospedale del Mare


 Ancora un omaggio agli operatori sanitari che stanno affrontando la pandemia  per ringraziarli del lavoro svolto. La maglietta della squadra femminile “Pallavolo Ponticelli” è stata consegnata a Maria Corvino, direttore sanitario dell’ASL Napoli 1 Centro  e a Lucia Fortini, Assessore alle Politiche Sociali della Regione Campania. «Siamo in piena terza ondata, ogni giorno i giornali comunicano che i numeri dei pazienti Covid ricoverati sono in crescita - afferma Gerardo Amato, presidente della “Nuova Polisportiva Ponticelli” - abbiamo pensato di omaggiare tutti gli operatori sanitari che da più di un anno sono impegnati senza tregua in prima linea contro il Covid. La nuova divisa della nostra squadra femminile vuol portare un po’  di speranza, oltre a voler sottolineare la vicinanza tra lo sport e la sanità».  Per Carmen Terracciano, dirigente della società: «Il pattern delle magliette si ispira alle vetrate della hall dell'Ospedale del Mare. In un momento difficile come quello che stiamo vivendo questa struttura ospedaliera è stata fondamentale per il quartiere Ponticelli e le zone limitrofe. Perciò, la Polisportiva l’ha voluta omaggiare, così come ha voluto celebrare l’importante attività svolta dalla Basilica - Santuario di Maria SS. Della Neve attraverso le trame delle divise della squadra maschile”. L’assessore Lucia Fortini così si è espressa: «Grinta, energia, giovani, sport, unione e spirito di squadra, è da qui che dobbiamo ripartire . Credo fermamente che la Regione Campania debba puntare ed investire sempre più risorse nelle realtà sportive cittadine e di periferia. Lo sport e i valori ad esso legati rappresentano l’emblema di una società civile sana, competitiva e proiettata al futuro. Le associazioni come questa di Ponticelli svolgono un lavoro straordinario che va incentivato e sostenuto. Oltre a insegnare principi quali sacrificio, lealtà e duro lavoro, tutti gli operatori, con il loro impegno, offrono occasioni importanti a tanti ragazzi che riconoscono in loro un fondamentale punto di riferimento». Il direttore sanitario  Corvino ha ringraziato a nome della Direzione Medica del P.O. Ospedale del mare, nonché della Direzione aziendale dell’ASL Napoli 1 centro per l’iniziativa che  riconosce il lavoro svolto da tutti gli operatori sanitari  del P.O. Ospedale del Mare per il quartiere Ponticelli.

 

H di P

 

 

 

Pallavolo Ponticelli |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

“Illuminiamo il Volley”, la mission: promozionare lo sport come alternativa alla strada a Napoli


marco liani anas news aggiramenti sulla squadra di pallavolo che conquista il podio nazionale


Irene Piombo. Pallavolo: Schiacciatore, Libero. Atletica: Corro dagli 1 ai 21 km


Alessia Urbinati: trovare la giusta strategia per far passare la palla oltre il muro


MARIGLIANELLA VOLLEY CONQUISTA LA PRIMA DIVISIONE


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Via Petrarca il giardino di Napoli

Via Petrarca il giardino di Napoli
La Floreal di Buia Salvatore invoglia a lunghe passeggiate con l’unico intento di ammirare tante stupende piante fiorite “ Ncopp’ô Capo ‘e Pusilleco addiruso, addó ‘stu core se n’è ghiuto ‘e casa, ce sta ‘nu pergulato d’uva rosa...”  questi i versi immortali della celebre canzone Pusilleco addiruso  di Ernesto Murolo e Salvatore Gambardella del 1904. Posillipo e il suo punto più alto ha dato sempre spunto ai poeti e musicisti per le loro opere. Lo stesso termine indica “la cessazione degli affanni” ne (continua)

Sonorika ElettroFestival non per pochi ma per tutti

Sonorika ElettroFestival non per pochi ma per tutti
Celebrare la festa del lavoro in modo diverso: dieci ore di musica live con trenta dj professionisti Tre palchi  virtuali pronti a trasmettere musica sabato primo maggio  sul sito www.sonorika.com    Mancano pochi giorni all’evento più atteso dagli appassionati di musica dal vivo,  anche se da casa, trenta dj e producer si riuniranno virtualmente sabato 1 maggio per il Sonorika ElettroFestival, alternandosi nei tre palchi virtuali sul sito www.sonorika.com. Dieci ore (continua)

La battaglia per la vita si vince con la condivisione e la solidarietà

La battaglia per la vita si vince con la condivisione e la solidarietà
Al 17° Reggimento Addestramento Volontari di Capua conclusa la raccolta di sangue e di emoderivati da parte dell’Esercito Italiano A Capua nella caserma militare intitolata all’eroe Capuano Oreste Salomone, sede del 17°Reggimento Addestramento Volontari “Acqui”,   si è conclusa la campagna di donazione sangue ed emoderivati da parte dell’Esercito Italiano,. L’iniziativa di solidarietà nata dall’appello del Dr. Michele Franco Presidente dell’ADMO Campania (Associazione Donatori di Midollo Osseo) e dalla Dr. (continua)

Il ministro Franceschini ha nominato i membri del nuovo CdA del Palazzo Reale di Napoli

Il ministro Franceschini ha nominato i membri del nuovo CdA del  Palazzo Reale di Napoli
Primo consiglio di amministrazione per il Palazzo Reale di Napoli Si è riunito, per la prima volta, il nuovo consiglio di amministrazione del Palazzo Reale di Napoli, nominato dal ministro della cultura, Dario Franceschini, il primo del nuovo museo autonomo, che ha avviato la propria attività a novembre 2020. Oltre al direttore del museo, dott. Mario Epifani, che lo presiede, sono stati nominati l’attuale direttore regionale musei Campania, Marta Ragozzi (continua)

Golocious apre un nuovo Burger a Verona, la città dell’Amore

Golocious apre un nuovo Burger a Verona, la città dell’Amore
Una dark kitchen nel Leonardo Hotel Verona per la sfida dei food influencer Vincenzo Falcone e Gian Andrea Squadrilli Romeo e Giulietta  sarebbero certamente i primi clienti del  Burger “porn” a Verona, dove arriva Golocious. «Avevamo già programmato di aprire e non avevamo assolutamente l’intenzione di fermare il progetto, gli investimenti già erano stati fatti -  hanno dichiarato i giovani food influencer Vincenzo Falcone e Gian Andrea Squadrilli - in base alle città e alle location in cui ab (continua)