Home > Eventi e Fiere > Bauli in piazza, a Roma si raddoppia. per dare una svegliata al Governo Draghi: “Noi siamo pronti”

Bauli in piazza, a Roma si raddoppia. per dare una svegliata al Governo Draghi: “Noi siamo pronti”

scritto da: Webtvstudios | segnala un abuso

Bauli in piazza, a Roma si raddoppia. per dare una svegliata al Governo Draghi: “Noi siamo pronti”

Mille bauli posizionati sotto al Pincio. Le maschere nere sui volti, poi il countdown che si ferma a 419, il totale dei giorni di stop subito.


Poi si battono i pugni chiusi, i bauli si trasformano in strumento musicale che viene suonato contemporaneamente, creando un vero e proprio spettacolo dal vivo. E’ il mondo della musica che, unito, torna in piazza per dire “siamo pronti”. Per tornare a lavorare in sicurezza e lasciarsi, almeno in parte, l’emergenza Covid alle spalle

Sono i Bauli in piazza”, il movimento nato nell’ambito della campagna internazionale “We make events che, dopo Milano, arriva nella Capitale sabato 17 aprile, nella cornice di piazza del Popolo. Tecnici, operatori, cantanti, operatori video, con tutto lo staff della #webtvstudios di Roma Tutti insieme per creare un’unica voce in grado di portare all’attenzione la situazione di crisi di un settore fortemente penalizzato dalla crisi legata alla pandemia

Bauli in piazza: “In mille per gli aiuti al mondo dello spettacolo”

In 14 mesi non è cambiato nulla, anzi i problemi sono raddoppiati ed è per questo che oggi siamo in mille, mentre a Milano eravamo in 500 – spiega Fabio Pazzini del direttivo di Bauli in piazza -, nonostante gli annunci nella e cambiato, quindi vogliamo sentire la nostra voce, di tutta la filiera”. A “suonare” i bauli tanti artisti, tra cui Fiorella Mannoia, Daniele Silvestri, Diodato, Manuel Agnelli, Emma

Canale di Informazione News Sport e Spettacolo
Servizi Audiovisivi – TV – Riprese Video – Interviste 
https://www.facebook.com/webtvstudios
https://www.webtvstudios.it/


Fonte notizia: http://www.webtvstudios.it/bauli-in-piazza-a-roma-si-raddoppia-per-dare-una-svegliata-al-governo-draghi-noi-siamo-pronti/


compleanni | concerti | eventi | feste | feste di piazza | jax | MUSICA | RADIO DEEJAY | renato zero | service | servizi audiovisivi | vasco rossi | webtvstudios |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

A Cinecittà World si realizza il desiderio del piccolo Vittorio con Make-A-Wish® Italia


Nuovi magazzini pallet: Bauli sceglie Dalmine LS per la loro realizzazione


MOSTRA DEL CINEMA, DOMENICA LA CONSEGNA DEI DRAGHI D’ORO DI SIDE ACADEMY


Trasporti, Grimaldi (ALIS): "Pieno supporto al nuovo Esecutivo dal mondo della logistica e trasporti"


Whatever it takes, ma senza social network


Gender Gap: l’appello di Women for Oncology Italy al Presidente Draghi


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

La Pellicola D’oro V Edizione del premio collaterale alla 78° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia

La Pellicola D’oro V Edizione del premio collaterale alla 78° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia
l premio de “La Pellicola d’Oro” è promosso e organizzato dal 2011 dall’Associazione culturale S.A.S. Il riconoscimento cinematografico viene assegnato annualmente agli artigiani, tecnici e professionisti italiani attivi nel mondo del cinema con riferimento alle seguenti attività professionali: Direttore di Produzione, Operatore di Macchina, Effetti Speciali, Sarta di scena, Sartorie Cineteatrali, Capi Macchinisti, Capi Elettricisti, Storyboard Artist, Maestri d’Armi, Attrezzisti di Scena, Cr (continua)

La Storica Edicola Rimossa Da Piazza Del Viminale

La Storica Edicola Rimossa Da Piazza Del Viminale
Rimossa da oltre due anni la storica edicola davanti al Viminale nel cuore di Roma Un’edicola che da anni serviva dipendenti e poliziotti del Viminale che ogni giorno acquistavano i giornali e riviste. Un pezzo di Storia che chiude, complice anche la crisi di vendite dei giornali che ha portato alla chiusura di numerose edicole in tutta Italia.Anche le edicole soffrono: in 15 anni sono passate da 42mila a 26mila. C’è un modo di salvare un mercato messo in crisi dalle tecnologie (continua)

E’ ripartito ” Miss Intimo”, una NUOVA, STRAORDINARIA selezione, ricca di bellezza e fascino, come amava Riccardo Modesti da poco scomparso causa Covid

E’ ripartito ” Miss Intimo”, una NUOVA, STRAORDINARIA selezione, ricca di bellezza e fascino, come amava Riccardo Modesti da poco scomparso causa Covid
Condotto egregiamente da MAURA CAROTTI è andata in scena nel bellissimo ristorante di Roma “IN TABERNA 7” in Via delle messi d’oro 202. Diciassette aspiranti Miss hanno sfilato per sei uscite con eleganza e raffinatezza per contendersi la fascia di “MISS INTIMO INTABERNA 7”.La prima classificata è stata GAIA L. “MISS INTABERNA 7”;2 classifica ELISA G. “MISS ELEGANZA”;3 classifica RACHELE B. “MISS SORRISO”;4 classifica ALESSANDRA C. “MISS PORTAMENTO”;5 classificata LAURA C. “MISS CINEMA”;6 Classifica BEATRICE B. ” MISS SIMPATIA;Le (continua)

Milano: Polizia in azione! la vita delle Nibbio con Andrea Perfetti di Moto.it

Milano: Polizia in azione! la vita delle Nibbio con Andrea Perfetti di Moto.it
Le Nibbio con gli agenti in moto della Polizia di Stato in forza alla Questura di Milano. Si chiamano Nibbio e sono le pattuglie più rapide a intervenire nelle tante situazioni di emergenza. Vi raccontiamo chi sono e come lavorano Hanno una passione sconfinata per la moto, ma non possono scegliere di usarla solo col bel tempo. Lei è la loro compagna ogni giorno. Anche col freddo e con la pioggia. E hanno fatto un giuramento solenne di fedeltà alla Repubblica, nell’interesse del pubblico bene. Oggi vi parliamo dei poliziotti in moto. Per la precisione delle Nibbio, le pattuglie moto montate in servizio presso la Questur (continua)

Dimmi Dove Sei … Regista Michele Conidi

Dimmi Dove Sei … Regista Michele Conidi
Da un’idea di Michele Conidi e di Giorgia Floridi, prende forma questo progetto cinematografico che vede al centro della vicenda i coniugi Francesca (Giorgia Floridi) e Michele (Michele Conidi), con i piccoli Gioia e Domenico (i fratellini Colantuono) Intorno a questa famiglia gravitano le figure di Fabio (Fabio Bosco), fratello di Francesca, sua figlia Siria (Siria Buonocore) e Lorena (Pepita Currenti), collega d’ufficio di Michele, che si rivelerà esser la chiave di volta della storia, il cortometraggio descrive la quotidianità di una famiglia qualsiasi, la cui serenità viene turbata da spiacevoli episodi e, con una nota garbata, intende risv (continua)