Home > Altro > Lo spray al peperoncino legale per l'autodifesa: qual è garantito dalla legge?

Lo spray al peperoncino legale per l'autodifesa: qual è garantito dalla legge?

scritto da: LuciaLorella | segnala un abuso


Cercare di trovare un meccanismo di difesa personale è molto importante soprattutto nelle grandi città dove il tasso di criminalità è più alto. Lo spray al peperoncino legale per l'autodifesa è uno strumento che può essere utile in tal senso. Si sente molto spesso parlare di questa sostanza che viene utilizzata proprio con scopi di difesa. Ebbene, lo spray al peperoncino si ottiene combinando un estratto che proviene dalla pianta del peperoncino, ovvero la Cayenna con l'acqua, altre sostanze chimiche e i glicoli.

 

La sostanza di base è una molto urticante ma completamente naturale ed è la cosiddetta capsaicina. Questa sostanza è urticante. Va a causare sulla persona che la subisce degli effetti come irritazione alle mucose, come quelle della bocca e degli occhi, causando tutte irritazioni e un forte bruciore. La durata di questo effetto però è solo di pochi minuti, ovvero circa 20 minuti, il tempo cioè per avere la possibilità di scappare. Non è assolutamente un'arma di offesa. Proprio per questi motivi, lo spray al peperoncino legale in Italia può essere utilizzato per cercare di dissuadere un aggressore. Vediamo quali sono però le caratteristiche che rendono tale sostanza legale.

Spray al peperoncino legale per l'autodifesa, la composizione

Lo spray al peperoncino legale per l'autodifesa è quello che risponde ai criteri previsti nell'ambito del decreto ministeriale, del Ministero dell'Interno, numero 103 del 12 maggio del 2011. Infatti, questa sostanza affinché possa essere definita legale deve avere una serie di caratteristiche. Innanzitutto, all'interno deve esserci la miscela fatta a base di oleoresin capsicum che deriva dal peperoncino e quindi, della pianta di Cayenna. La composizione poi deve essere fatta con una miscela non superiore a 20 ml e la percentuale non può essere superiore al 10% in merito alla sostanza presente all'interno.

 

La concentrazione massima quindi deve essere pari al 2,5%, ovvero piccole dosi. La miscela erogata dal prodotto non deve avere all'interno delle sostanze tossiche, corrosive, infiammabili, cancerogene e non deve contenere degli agenti chimici. Ogni bomboletta quando viene acquistata deve avere un sistema di sicurezza, in modo tale che non possa essere attivata in maniera accidentale. Un'altra caratteristica da prendere in considerazione affinché lo spray al peperoncino sia legale è che la gittata massima non deve essere superiore a 3 metri.

 

Sulle bombolette non deve esserci l'etichettatura che vada a specificare qual è la ditta produttrice, le indicazioni per l'utilizzo, le istruzioni ed in più, deve rendere chiaro a tutti quelli che sono i limiti di tale sostanza. È molto importante che venga venduta a persone che hanno compiuto almeno 16 anni di età, altrimenti non è legale.

Spray al peperoncino legale per l'autodifesa, dove comprarlo

Trovare lo spray al peperoncino legale per l'autodifesa significa cercare i rivenditori che riescono a garantire tutti i criteri già citati. È possibile comprare lo spray al peperoncinolegale per l'autodifesa nei tabaccai, nelle armerie, nei negozi specializzati. Delle volte è anche possibile trovarlo al supermercato oppure in farmacia.

 

Inoltre, vi sono anche tantissime siti on-line che vendono questo prodotto, ma prima di acquistarlo è bene fare attenzione che rispetti i criteri previsti dalla normativa vigente. I composti che invece, non rispettano tale tipo di miscela non sono adatti alla vendita e soprattutto, non rappresentano uno spray di tipo legale.

Spray al peperoncino legale per l'autodifesa, come usarlo

Lo spray al peperoncino legale per l'autodifesa deve essere utilizzato solo come uno strumento per la difesa personale e mai come uno strumento di offesa. Inoltre, non può essere usato contro gli animali ed è anche bene, che si faccia attenzione che venga conservato in modo giusto perché altrimenti rischia di diventare pericoloso.

Spray peperoncino | autodifesa | aggressioni |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Scritte adesive per pareti ideali per una famiglia: i principali abbinamenti

Chi decide di installare all'interno della propria casa delle scritte murali ideali per la famiglia, ha avuto un'idea sicuramente molto suggestiva. Molti infatti, scelgono scritte adesive per pareti ideali per una famiglia che magari richiamino determinati valori. La casa infatti non è solo un luogo fisico che deve essere delimitato negli spazi delle pareti. La casa è anche il posto in cui s (continua)

L'autodifesa femminile con lo spray urticante, quali sono i suoi vantaggi?

L'autodifesa femminile con lo spray urticante è un tema molto dibattuto ultimamente. Infatti, quando si parla di spray al peperoncino o meglio di spray antiaggressione, in realtà ci si riferisce ad una sostanza che viene utilizzata soprattutto dalle donne per difendersi in caso di furti, rapine o violenze sessuali. Rappresenta ormai un'arma di difesa personale ampiamente riconosciuta e prev (continua)

Olio di Neem in agricoltura: il rimedio da comprare per la salute

Avete mai pensato di usare l'olio di Neem in agricoltura? Ebbene, l'olio di Neem in agricoltura è sicuramente un ottimo alleato. Si tratta infatti di un prodotto che proviene dalla spremitura a freddo dei semi e delle foglie della pianta di Neem che si trova soprattutto nell'asia orientale. In pratica, questo prodotto è un antiparassitario naturale che ha delle caratteristiche preziose che v (continua)

Carta da parati colorata: i principali abbinamenti

Quando si vuole creare uno spazio di arredo particolare, si può scegliere il colore che possa essere in linea con le vostre soluzioni di arredo. Oggi giorno, oltre a optare per una classica pittura oppure per la carta da parati, si può anche scegliere ad esempio, di puntare su qualcosa di innovativo. Per rispondere a queste esigenze vi è la carta da parati colorata. La carta da parati colora (continua)

Crema viso donna: come sceglierla e utilizzarla con attenzione

Ogni tipo di pelle ha la sua particolare crema. La crema viso donna, per essere scelta e funzionare in modo preciso, deve essere calibrata sul tipo di pelle della persona che la deve utilizzare. Esistono diverse tipologie di pelle, ovvero la pelle mista, quella secca, quella grassa e quella sensibile.  Quando si compra una crema viso donnabisogna fare particolarmente attenzione a quale (continua)