Home > Ambiente e salute > Cos’è realmente il Ritalin?

Cos’è realmente il Ritalin?

scritto da: Lunaste1 | segnala un abuso

Cos’è realmente il Ritalin?

Purtroppo i ragazzi non conoscono gli effetti dannosi che il Ritalin provoca, per questo ci rivolgiamo a loro, per renderli informati e consapevoli del fatto che l'abuso di Ritalin può provocare dagli iniziali effetti "leggeri" come perdita di appetito, sonno disturbato ad altri molto più dannosi come allucinazioni, danni ai vasi sanguigni di cuore e cervello, forte dipendenza, psicosi e morte.


Con questo articolo l'associazione Mondo Libero Dalla Droga ha lo scopo di spiegare a giovani ed adulti che cosa sia il Ritalin e perché l'abuso dello stesso sia dannoso.

Ritalin innanzitutto è il nome comune del metilfenidato, sostanza che è stata classificata dalla Drug Enforcement Administration come narcotico nella schedula II, cioè stessa classificazione della cocaina, morfina ed anfetamine (un potente stimolante del sistema nervoso centrale, cervello e spina dorsale, spesso chiamata “speed”). Perfino quando il Ritalin è usato come farmaco sotto prescrizione, potrebbe avere effetti seri, incluso nervosismo, insonnia, anoressia, perdita di appetito, cambiamenti di frequenza cardiaca, problemi al cuore e perdita di peso. Il produttore dice che crea dipendenza.

Nel 2005 la stessa Food and Drug Administration degli Stati Uniti ha pubblicato una serie di avvisi di salute pubblica che mettevano in allarme, i cittadini Americani, sul fatto che il Ritalin e medicinali simili possono causare allucinazioni, pensieri suicidi e comportamenti psicotici.

Purtroppo questa sostanza ha iniziato a circolare come droga da strada tra i giovani.

Il suo basso costo e la facile reperibilità ne fanno una droga alla portata degli studenti che iniziano ad utilizzarla proprio per avere un "aiuto" nello studio. Rimangono indietro col programma e per recuperare usano tale medicinale per rimanere svegli a studiare e ne rimangono intrappolati perché la dipendenza che la sostanza causa è elevatissima, proprio come cocaina ed eroina.

Purtroppo i ragazzi non conoscono gli effetti dannosi che il Ritalin provoca, per questo ci rivolgiamo a loro, per renderli informati e consapevoli del fatto che l'abuso di Ritalin può provocare dagli iniziali effetti "leggeri" come perdita di appetito, sonno disturbato ad altri molto più dannosi come allucinazioni, danni ai vasi sanguigni di cuore e cervello, forte dipendenza, psicosi e morte.

Per cui ragazzi, non fatevi fregare, il Ritalin non è solo un medicinale, ma una DROGA A TUTTI GLI EFFETTI.

Coloro che ne abusano schiacciano le pastiglie fino a un ridurle in polvere e poi lo sniffano. Questa droga è solubile in acqua, ciò rende facile convertire in un liquido che può essere iniettato. Come è stato fatto notare dalla Drug Enforcement Administration degli Stati Uniti, "Le uniche fonti di trifenilmetano (Ritalin) disponibili per l'abuso, provengono dai canali legittimi che producono prodotti farmaceutici”. In altre parole, ogni pillola della droga che viene abusata, sia in forma originale o sbriciolata in polvere o dissolta in acqua, proviene dal produttore, non è creato sulle strade.

La potremmo chiamare l cocaina dei poveri. Il Ritalin è facile da trovare e costa poco. Preso dalla ricetta di qualcuno, rubato ad un fratello o ottenuto tramite ricetta falsa, queste tavolette poi sono vendute su larga scala. Il prezzo va da un dollaro o due a scuola, a 20 dollari a pillola sul mercato nero. Il paragone tra il Ritalin e la Cocaina non è solo uno slogan. Il Ritalin è chimicamente simile alla cocaina. Quando iniettato come un liquido, crea quella scossa che chi è dipendente cerca così tanto.  Nel 2000, la US Drug Entforcement Administration (DEA) ha pubblicato i risultati di studi condotti su animali ed uomini a cui erano state date sia Ritalin che cocaina. I soggetti che si sono sottoposti ai test non hanno notato la differenza tra le due sostanze.  La DEA ha concluso che "esse svolgono effetti che sono quasi identici."

 

 EFFETTI A BREVE TERMINE

• Perdita di appetito.

• Aumento della frequenza cardiaca della pressione sanguigna e della temperatura

• Dilatazione della pupilla

• Sonno disturbato

• Nausea

• Comportamento bizzarro, imprevedibile a volte violento

• Allucinazioni, ipereccitabilità, irritabilità

• Panico Psicosi

• Convulsioni, colpi apoplettici e morte da alti dosaggi

 

 EFFETTI A LUNGO TERMINE

• Danni permanenti ai vasi sanguigni del cuore e del cervello, pressione alta che porta ad attacchi di cuore, ictus e morte

• Danni al fegato, reni e polmoni

• Distruzione dei tessuti del naso, quando sniffata

• Problemi respiratori, se fumata

• Malattie da infezioni ed ascessi se iniettata

• Malnutrizione, perdita di peso

• Disorientamento, apatia, esaurimento confuso

• Depressione

• Forte dipendenza psicologica

• Psicosi

• Danni al cervello, inclusi ictus e possibile epilessia

• Depressione

Queste spiegazioni su questo tipo di droga ci fa reagire e diffondere le serie problematiche nell'assumere Droga. Quindi come volontari “Mondo Libero Dalla Droga”  divulghiamo informazione su ogni tipo di stupefacebte giorno per giorno con lo scopo di aiutare le persone ad essere informate correttamente e decidere in modo autodeterminato il loro futuro e la loro salute.

L’umanitario L. Ron Hubbard dice: “La scena della droga è mondiale. Sguazza nel sangue e nella sofferenza umana.”

Bisogna fermare questa spirale discendente e con prevenzione si può fare.

Altre informazioni utili e gratuite come corsi e video le potrai trovare nel sito noalladroda.it 

Per qualsiasi altra informazione locale scrivere una mail: mondoliberodroga@gmail.com oppure info@diconoalladroga.org

no alla droga | mondo libero dalla droga | volontariato |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

La Cocaina dei bambini distribuita come caramelle


Perché uno arriva ad assumere una droga per studiare meglio?


Distribuzione opuscoli informativi a Montelabbate


A Jesi la verità sul “RITALIN”


A CESENATICO LA VERITA’ SUL RITALIN


La verità sul Ritalin


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Che cosa sono le droghe sintetiche?

Che cosa sono le droghe sintetiche?
Una droga sintetica è una versione sintetica (prodotta chimicamente) di una droga illegale che è stata leggermente modificata per evitare che venisse classificata come illegale. È in sostanza un esperimento condotto da un chimico per creare una nuova droga che può essere venduta legalmente (su Internet o nei negozi), permettendo agli spacciatori di fare soldi senza violare la legge. Quando le forze dell’ordine scoprono le nuove sostanze chimiche create in questo modo e le rendono illegali, i fabbricanti escogitano varianti modificate per aggirare la legge. In questo modo il ciclo si ripete. Le droghe sintetiche vengono prodotte usando sostanze chimiche artificiali invece di ingredienti naturali. Un certo numero di droghe sintetiche sul mercato, incluse l’Ecstasy, l’LSD e la metanfetamina, sono descritte in altri opuscoli della serie La Verità sulla Droga. Questo opuscolo fornisce la verità sulla “marijuana sintetica” (Spice o K2), gli “stimolanti sintetici” e una droga nota c (continua)

CHE COS’È IL CRACK?

CHE COS’È IL CRACK?
Il crack, la forma più potente in cui si presenta la cocaina, è anche la più rischiosa. È pura tra il 75% e il 100%, molto più forte e più potente della cocaina normale. Il crack è cocaina sotto forma di cristalli, che solitamente è in forma di polvere1. Si presenta in blocchi solidi o cristalli di vario colore dal giallo al rosa pallido o al bianco. Il crack viene riscaldato e fumato. Viene chiamato così perché fa un rumore di crepitio o scoppiettio quando viene riscaldato. Il crack, la forma più potente in cui si presenta la cocaina, è anche la più ris (continua)

L'ALCOL

L'ALCOL
L’alcol viene assorbito nel sistema circolatorio attraverso dei piccoli vasi sanguigni nelle pareti dello stomaco e dell’intestino tenue. Entro pochi minuti dall’assunzione, l’alcol viaggia dallo stomaco al cervello, dove produce velocemente i suoi effetti rallentando l’azione delle cellule nervose. Circa il 20% dell’alcol è assorbito attraverso lo stomaco. La maggior parte del restante 80% è assorbito dall’intestino tenue. CHE COS’È L’ALCOL?  L’alcol è una droga. È classificato come un sedativo, che significa che rallenta le funzioni vitali che risulta nel farfugliare, in movimenti instabili, percezioni disturbate ed un’incapacità a reagire velocemente. Il modo in cui influenza la mente, viene meglio compreso come una droga che riduce la capacità di una persona di pensare razionalmente e distorce (continua)

Gli effetti dall'Eroina

Gli effetti dall'Eroina
Nella sua forma più pura, l'eroina, è una polvere bianca impalpabile. Più spesso appare rosa grigio, marrone o nera. La colorazione deriva dagli additivi usati per diluita, che possono essere zuccheri, caffeina o altre sostanze. L'eroina da strada viene a volte "tagliata" con la stricnina o altri veleni. I vari additivi non sono completamente solubili quando vengono iniettati nel corpo, possono ostruire i vasi sanguigni che portano ai polmoni, ai reni o al cervello. Questo fatto di per sé può portare infezioni o alla distruzione di organi vitali. La verità sull’Eroina?L'eroina è una droga illegale che crea una forte dipendenza. Viene usata da milioni di tossicomani in tutto il mondo, che non riescono a superare il devastante impulso di continuare a prenderla ogni giorno, ben sapendo che se non lo fanno dovranno affrontare l'inferno dell'astinenza. L'eroina come l'oppio e la morfina è fatta della resina del papavero. La maggior parte dell'e (continua)

Che cos'è L'ALCOL

Che cos'è L'ALCOL
L’alcol viene anche trasportato dal sistema circolatorio al fegato, che elimina l’alcol dal sangue attraverso un processo chiamato “metabolizzazione”, in cui viene convertito in una sostanza non tossica. Il fegato può metabolizzare solo una certa quantità alla volta e lascia che la quantità in eccesso circoli attraverso il corpo. Perciò l’intensità dell’effetto sul corpo è direttamente proporzionale all’ammontare consumato. Quando la quantità di alcol nel sangue eccede un certo livello, il sistema respiratorio rallenta in modo marcato e può causare il coma o il decesso, a causa del fatto che l’ossigeno non raggiunge più il cervello. CHE COS’È L’ALCOL?L’alcol è una droga.È classificato come un sedativo, che significa che rallenta le funzioni vitali che risulta nel farfugliare, in movimenti instabili, percezioni disturbate ed un’incapacità a reagire velocemente.Il modo in cui influenza la mente, viene meglio compreso come una droga che riduce la capacità di una persona di pensare razionalmente e distorce il suo giudizio.Sebbene (continua)