Home > Spettacoli e TV > CONTINUANO I MISTERI DI NICOLA CONVERTINO E FRANCESCO BRAVI SU “AREA 41”: OGGI LA PASQUA PAGANA.

CONTINUANO I MISTERI DI NICOLA CONVERTINO E FRANCESCO BRAVI SU “AREA 41”: OGGI LA PASQUA PAGANA.

scritto da: Nicolaconvertino | segnala un abuso

CONTINUANO I MISTERI DI NICOLA CONVERTINO E FRANCESCO BRAVI SU “AREA 41”: OGGI LA PASQUA PAGANA.

Nuovo mistero svelato su Area 41, il programma di Stazione41: La Pasqua è una festa pagana di cui la Chiesa di Roma si è appropriata.


Nicola Convertino e Francesco Bravi continuano a sorprenderci dai microfoni di Stazione41 con il loro programma “Area 41” e lo fanno parlando di una delle feste religiose più importanti della Cristianità: La Pasqua!

Naturalmente ne parlano dissacrando un po’ tale festa, con riferimenti storici precisi e ben circostanziati: La festa di Pasqua, che la Chiesa di Roma ci ha sempre propinato come la risurrezione di Cristo, in realtà è un’antica festa pagana che celebrava il ritorno della Primavera.

Molte le similitudini con altre religioni pre-cristiane, in primis le religioni che si professavano nell’antica Babilonia, dove nello stesso periodo dell’anno si festeggiava la resurrezione e la sua uscita dagli inferi del Dio Tammuz, aiutato dalla Madre, Ishtar, la Dea della Primavera.

Nel programma poi si parlerà della Pasqua divulgata dalla Chiesa e la Pasqua Ebraica, molto diverse come significato e come celebrazione.

Non mancheranno i riferimenti al coniglio pasquale e le uova che poco c’entrano con il concetto del Cristo.

La Pasqua (o festa di Ostara) per i pagani significava la rigenerazione della natura, la rinascita della vita, che coincideva proprio con l’equinozio di Primavera (21.Marzo). La Chiesa di Roma ha trasformato tutto ciò in qualcosa di diverso e la gente comune segue pedissequamente quello che gli è stato insegnato, supponendo che ciò che credono e fanno sia giusto, accettando così le loro credenze per scontato, senza prendersi il tempo per capire se tutto ciò è poi vero o mistificato.

La Bibbia non ha mai autorizzato la Pasqua e addirittura Paolo scrisse ai Corinzi di fare attenzione all’inganno di festeggiare un altro Gesù…tantè che la Chiesa primitiva non festeggiava la Pasqua.

Insomma i due “viaggiatori del tempo e dello spazio”, come si definiscono  Convertino e Bravi, andranno ancora una volta a destabilizzare le coscienze di coloro che si metteranno all’ascolto del programma, arrivando a dire che Gesù Cristo ha parlato sempre di 2 Chiese, che sono completamente diverse tra loro; una vera Chiesa e un’altra “Mistificatrice”.

Però se volete approfondire l’argomento dovete collegarvi Domenica 18.Aprile.2021 alle 20.30 su Stazione41: https://stazione41.it/

 

 

 

area 41 | stazione41 | nicola convertino | francesco bravi | ishtar | pasqua | cristo |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Cosa regalare a Pasqua?


Regali di Pasqua: tutte le novità per rendere speciale il pranzo


Pasqua in Umbria


Nicola Convertino a Pechino è Vice Presidente Onorario della “Nuova Via della Seta Business School”, ospite con Matteo Renzi.


GOBEKLI TEPE IL NUOVO LIBRO DI NICOLA CONVERTINO


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

PRONTA LA COLLEZIONE MODA DI NICOLA CONVERTINO: A GIUGNO L’ANTEPRIMA IN UZBEKISTAN

PRONTA LA COLLEZIONE MODA DI NICOLA CONVERTINO: A GIUGNO L’ANTEPRIMA IN UZBEKISTAN
La nuova collezione moda di Nicola Convertino “Moda D’Autore” verrà presentata a Tashkent, in Uzbekistan, nella splendida location dell’Hotel Hilton a fine mese di Giugno. La nuova collezione moda di Nicola Convertino “Moda D’Autore” verrà presentata a Tashkent, in Uzbekistan, nella splendida location dell’Hotel Hilton a fine mese di Giugno.La collezione prevede capi con le immagini dei quadri del Convertino e alcuni capi esclusivi dipinti a mano dall’artista stesso: Capi Spalla, T-shirt, Felpe, Camicioni e Sneakers piene di colori e piene di fantasia.La tendenz (continua)

IL SANREMO MUSIC AWARDS RIPARTE DA CUBA: DAL 16 AL 21.NOVEMBRE GRANDE CONCERTO ALL’HAVANA.

IL SANREMO MUSIC AWARDS RIPARTE DA CUBA: DAL 16 AL 21.NOVEMBRE GRANDE CONCERTO ALL’HAVANA.
I migliori Artisti italiani incontrano le Star latine in un concerto memorabile all’Havana de Cuba. Il Sanremo Music Awards del Patron Nicola Convertino, nonostante il grande periodo di crisi del mondo dello spettacolo, riparte con una grande promozione della musica italiana nel mondo; Si parte da Cuba per continuare in Cina e proseguire in Cile.Nicola Convertino, con la sua storica manifestazione, ha sempre contribuito a divulgare la musica italiana nel mondo, in tempi non sospetti iniziò (continua)

ALTRO CHE HACKER, GUENDALINA TAVASSI NASCONDEREBBE UNA LUNGA STORIA SEGRETA CON L'ATTORE NAPOLETANO GENNY FENNY.

ALTRO CHE HACKER, GUENDALINA TAVASSI NASCONDEREBBE UNA LUNGA STORIA SEGRETA CON L'ATTORE NAPOLETANO GENNY FENNY.
Il video Hot della Tavassi, l’Hacker misterioso e la relazione con Genny Fenny: Un caos di scenari che popolano le cronache rosa. La storia di Guendalina Tavassi, del video hot diventato virale, la relazione con il cantante e attore Genny Fenny sono ormai parte della cronaca rosa, ma il tutto è inquietante se pensiamo come è andata realmente la storia, e come i Media cercano, come sempre, di manipolare le storie per creare le notizie “giuste”.Ormai ci siamo abituati agli “scoop giornalistici”, ai titoloni che tanto pia (continua)

ALTRO CHE HACKER, GUENDALINA TAVASSI NASCONDEREBBE UNA LUNGA STORIA SEGRETA CON L'ATTORE NAPOLETANO GENNY FENNY.

ALTRO CHE HACKER, GUENDALINA TAVASSI NASCONDEREBBE UNA LUNGA STORIA SEGRETA CON L'ATTORE NAPOLETANO GENNY FENNY.
Il video Hot della Tavassi, l’Hacker misterioso e la relazione con Genny Fenny: Un caos di scenari che popolano le cronache rosa. La storia di Guendalina Tavassi, del video hot diventato virale, la relazione con il cantante e attore Genny Fenny sono ormai parte della cronaca rosa, ma il tutto è inquietante se pensiamo come è andata realmente la storia, e come i Media cercano, come sempre, di manipolare le storie per creare le notizie “giuste”.Ormai ci siamo abituati agli “scoop giornalistici”, ai titoloni che tanto pia (continua)

TORNANO I ROCKETS: UN MITO ANNI 80 CHE PROSEGUE IL SUO CAMMINO CON IL BRANO “FREE”.

TORNANO I ROCKETS: UN MITO ANNI 80 CHE PROSEGUE IL SUO CAMMINO CON IL BRANO “FREE”.
A distanza di quasi 2 anni da Wonderland il mito dei Rockets continua a graffiare: “Free” è il nuovo “urlo” della Band francese. A distanza di quasi 2 anni da Wonderland il mito dei Rockets continua a graffiare: “Free” è il nuovo “urlo” della Band francese.L’Electrorock dei mitici Rockets ritorna sulle scene della musica internazionale, il nuovo brano di chiama “Free” e in questo periodo di Pandemia e Lockdown sembra il titolo giusto per una canzone.Il brano riecheggia i Depeche Mode e i Kraftwerk, anche se possiamo t (continua)