Home > Sviluppo sostenibile > Festa 420, “Cannabis for Future”: scendiamo in piazza per legalizzare la cannabis e favorire l’economia

Festa 420, “Cannabis for Future”: scendiamo in piazza per legalizzare la cannabis e favorire l’economia

scritto da: Nextpress | segnala un abuso

Festa 420, “Cannabis for Future”: scendiamo in piazza per legalizzare la cannabis e favorire l’economia

Gli attivisti di Cannabis for Future, che conta oltre 5mila sostenitori in tutta Italia, manifesteranno martedì 20 aprile in numero limitato e rispettando le norme anti-Covid, distribuendo simbolicamente banconote fac-simile che rappresentano il volume d’affari perso a causa della mancata legalizzazione della cannabis.


Oggi, in Italia, la cannabis è un business da oltre 10 Miliardi di Euro all’anno (studio condotto dal Prof. Pietro David ricercatore ISPC CNR, anno 2020) ed il settore che potrebbe creare 345.000 nuovi posti di lavoro (prof. Marco Rossi, “Una valutazione economica: legalizzare conviene (con qualche accorgimento)”, anno 2018). Sono queste le motivazioni che spingeranno gli attivisti del movimento Cannabis for Future a scendere nelle piazze italiane per le Festa del 420, ricorrenza che ogni anno si celebra in tutto il mondo il 20 Aprile. 

Gli attivisti di Cannabis for Future, che conta oltre 5mila sostenitori in tutta Italia, manifesteranno martedì 20 aprile in numero limitato e rispettando le norme anti-Covid, distribuendo simbolicamente banconote fac-simile che rappresentano il volume d’affari perso a causa della mancata legalizzazione della cannabis.

Nei punti di ritrovo nelle città di Bari, Milano, Genova, Reggio Emilia, Bologna, CagliariTorino, Padova, Udine, Rimini, Vicenza e Palermo, i rappresentati locali saranno a disposizione dei cittadini per spiegare le loro posizioni e distribuire materiale informativo, inoltre -sempre simbolicamente- avranno con loro alcune piante di cannabis industriale.

Quello della cannabis -spiegano- è un mercato che vale 1/3 della manovra finanziaria e che potrebbe contribuire a sanare la grave crisi occupazionale della penisola. L’effetto positivo derivante dalla legalizzazione della cannabis sarebbe oltretutto immediato, perché il mercato già c’è, già esiste la domanda e l’offerta che oggi, però, è totalmente nelle mani delle organizzazioni criminali. Legalizzare significherebbe pertanto, portare alla luce un mercato che oggi si muove in maniera decisamente proficua nell’ombra. Quindi, perché non legalizzare la cannabis, una pianta che ha sempre accompagnato l’uomo nella sua evoluzione (pensiamo alla carta, alle funi, vele, reti da pesca…) senza mai causare un solo morto? 

Pregiudizi e retaggi storici devono ancora prevalere oppure possiamo aiutarci in maniera concreta ed immediata ad uscire da questa brutta crisi post-pandemica così come stanno facendo molti stati negli USA (e non solo) che dalla legalizzazione della cannabis ne stanno traendo solo che benefici?

 

Le città coinvolte nell’iniziativa:

Bari, ore 10, presso sede RAI, via Dalmazia 104

Milano, ore 13.30, piazza Donegani

Genova, ore 11.30, presso sede Il Secolo XIX, piazza Piccapietra 21

Reggio Emilia, ore 16.20, parco Renato Fucini 

Torino, ore 10.00, piazza Castello 

Bologna, ore 18, piazza Maggiore 

Padova, ore 14.30, piazza delle Erbe 

Palermo, ore 16.00, presso TiroVino, via Dante 132 

Cagliari, ore 16.20, Bastione Saint Remy 

Partinico (PA), ore 16.20, Spiazzale Mercato Ortofrutticolo

Sassari, ore 12.00, palazzo della provincia, Piazza d’Italia

Bassano del Grappa (VI), ore 10.00, Viale delle fosse 35/37

Udine, ore 15.30, Piazza san Giacomo

Rimini, ore 16.20, Piazza Tre Martiri

 

https://www.instagram.com/cannabisforfuture/

https://www.facebook.com/cforfuture

https://www.cannabisforfuture.it/


Fonte notizia: https://www.cannabisforfuture.it/


cannabis for future | 420 | manifestazione | legalizzazione |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Stralciato dalla manovra l’emendamento sulla Cannabis Light


Sergio Lupinacci, COP21 da Parigi un regalo ai nostri figli


Knowhow of Installing Brother TN450 TN420


La marijuana di oggi è più potente e i rischi sono più alti


Cannabis sul posto di lavoro


Brusciano: Habemus Ente Festa! Il Consiglio Comunale ha votato i quattro componenti ed il Sindaco Montanile ha nominato il Presidente e il Direttore Amministrativo. (Scritto da Antonio Castaldo)


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Ale Anguissola, il nuovo singolo “In punta di piedi” tra blues, world music e l’amore per Napoli

Ale Anguissola, il nuovo singolo “In punta di piedi” tra blues, world music e l’amore per Napoli
“In Punta di Piedi” è il titolo del nuovo singolo e videoclip del musicista cremonese Ale Anguissola, disponibile su tutte le piattaforme digitali da venerdì 16 aprile pubblicato da Italydigitalmusic. “In Punta di Piedi” è il titolo del nuovo singolo e videoclip del musicista cremonese Ale Anguissola, disponibile su tutte le piattaforme digitali da venerdì 16 aprile pubblicato da Italydigitalmusic.Può sembrare stonata una dedica intitolata “In Punta di Piedi” se il soggetto è Napoli. Città eclatante dai toni forti, senza mezze misure, il cui vociare dei vicoli e la tempra sangui (continua)

Nasce L’Indipendente, la testata online senza pubblicità, fake news e clickbait

Nasce L’Indipendente, la testata online senza pubblicità, fake news e clickbait
Raccolti oltre 25mila Euro in 24 ore con campagna crowdfunding È online da poco più di due mesi la nuova testata L’Indipendente (https://www.lindipendente.online). Notizie verificate e senza filtri, informazione senza padroni, niente pubblicità, no fake news e clickbait, questi i punti chiave proposti dalla neonata realtà giornalistica. La piattaforma che è disponibile per tutti i dispositivi fissi e mobili, è suddivisa nelle macro sezioni: esteri e geop (continua)

Il vintage di East Market debutta online, con “Eastmarketplace.com” la sfida diventa globale

Il vintage di East Market debutta online, con “Eastmarketplace.com” la sfida diventa globale
Eastmarketplace.com, la prima piattaforma di e-commerce completamente dedicata al mondo vintage in tutte le sue forme East Market, il mercatino vintage milanese dedicato a privati e professionisti debutta online con Eastmarketplace.com, la prima piattaforma di e-commerce completamente dedicata al mondo vintage in tutte le sue forme. Proprio quest’anno in occasione del sesto anno di attività, gli organizzatori hanno voluto portare sul mercato globale un’esperienza maturata dopo centinaia di eventi, sviluppand (continua)

East Market, al via domenica 27 settembre la sesta stagione del mercatino vintage

East Market, al via domenica 27 settembre la sesta stagione del mercatino vintage
Al via domenica 27 settembre la sesta stagione di East Market, il mercatino vintage milanese dedicato a privati e professionisti, dove tutti possono comprare, vendere e scambiare. Al via domenica 27 settembre la sesta stagione di East Market, il mercatino vintage milanese dedicato a privati e professionisti, dove tutti possono comprare, vendere e scambiare. Dopo il periodo di lockdown, East Market torna in completa sicurezza con i suoi 300 selezionati espositori da tutta Italia con migliaia di oggetti insoliti e stravaganti. Dai più ricercati capi d'abbigliamento vinta (continua)

Afrobrix, dal 4 al 6 settembre l’afrodiscendenza è protagonista a Brescia

Afrobrix, dal 4 al 6 settembre l’afrodiscendenza è protagonista a Brescia
Tre giorni di musica, cinema, arte, teatro e cultura a ingresso gratuito Al via venerdì 4 settembre la prima edizione di Afrobrix, il festival multiculturale dedicato alla musica, cinema, arte, teatro e cultura afrodiscendente.  Ispirati dal “Decennio Internazionale per le Persone di Origine di Africana dell’ONU”, il team organizzativo ha ideato la prima edizione di Afrobrix, una kermesse multidisciplinare rivolta a tutti gli artisti, media enterta (continua)