Home > Economia e Finanza > Roberto Casula, da oltre trent’anni nel mondo dell’Oil & Gas: TechBullion intervista il manager

Roberto Casula, da oltre trent’anni nel mondo dell’Oil & Gas: TechBullion intervista il manager

scritto da: Newsrconline | segnala un abuso


Innovazione tecnologica e sostenibilità stanno profondamente trasformando il mondo dell’Oil & Gas: l’analisi di Roberto Casula, intervistato da TechBullion.

Roberto casula

Oil & Gas, il futuro del settore secondo Roberto Casula: l’intervista di TechBullion

Profondo conoscitore dell’Oil & Gas, Roberto Casula lavora in questo ambito da oltre trent’anni. Non a caso TechBullion lo scorso ottobre ha scelto il dirigente Eni per un’intervista sulle profonde trasformazioni che hanno interessato il settore negli ultimi decenni: “Durante questi trent’anni l’esplosione tecnologica ha diversificato in maniera significativa le aree delle nostre operazioni e il modo in cui produciamo”. Innovazione e sviluppo tecnologico ne hanno improntato l’evoluzione: è grazie a sistemi di perforazione orizzontale dei pozzi, strumentazioni sottomarine, data center e software di nuova generazione che oggi si possono raggiungere ed esplorare aree un tempo inaccessibili, raccogliere dati, catalogarli e implementarli in maniera più efficiente sulla base delle loro funzionalità. Non solo: secondo Roberto Casulaun altro elemento di cambiamento è da ricollegarsi all’aumento delle National Oil Companies (NOCs), che negli ultimi decenni hanno progressivamente sostituito le aziende internazionali”.

Energia: il valore della sostenibilità nelle parole di Roberto Casula

Nell’intervista a TechBullion, Roberto Casula parla anche della sostenibilità, il cui valore negli ultimi anni è sempre più riconosciuto da aziende e stakeholders. Come osserva il dirigente Eni, è “indubbio che l’ecosistema attuale legato all’energia stia cambiando e i player dell’industria devono necessariamente adattare il loro business alle strategie del futuro”. Mai come oggi è necessario riuscire a cogliere pienamente le opportunità che ogni cambiamento porta con sé: il gas naturale potrebbe dunque rappresentare la chiave per un futuro sempre più low carbon. In questo contesto, le fonti rinnovabili hanno un ruolo sempre più di rilievo. Energia solare, eolica, i biocarburanti: “In Eni, abbiamo iniziato a cambiare il modo in cui portiamo avanti le nostre attività già da diversi anni”. Oggi il Gruppo può contare su una presenza di dimensione globale: il grande know-how, l’eccellenza nel campo della ricerca e dello sviluppo e un piano di sostenibilità con target di decarbonizzazione ben definiti ne rappresentano i punti di forza. Leve per una crescita che guarda oltre il business: al climate change e alle altre sfide che il pianeta è chiamato ad affrontare e su cui urge accelerare.

Roberto Casula |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Eni: specializzazioni professionali di Roberto Casula


Innovazione e valorizzazione del talento: il pensiero del manager di Eni Roberto Casula


Livelli di gas flaring e prevenzione infortuni al centro dell’intervento di Roberto Casula a Parigi


Il manager Roberto Casula si esprime su decarbonizzazione e sostenibilità


Roberto Casula sull’approccio di Eni S.p.A. nello sviluppo del continente africano


“L’Africa? Questione fondamentale”: le parole di Roberto Casula in occasione del Baker Hughes


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Eni: specializzazioni professionali di Roberto Casula

Profilo formativo e professionale di Roberto Casula, dalla laurea in Ingegneria Mineraria agli incarichi di carattere manageriale ricoperti in Eni.Roberto Casula: focus su formazione ed esperienze professionali in Agip e EniÈ in Agip S.p.A. e in Eni che Roberto Casula cresce professionalmente arrivando ad acquisire competenze di carattere manageriale che gli permettono di ricoprire (continua)

Excursus sulla crescita professionale di Roberto Casula, manager in Eni

La carriera di Roberto Casula ha ampio respiro internazionale: con il suo ingresso in Eni nei primi anni 2000, il manager ricopre svariati ruoli di crescente rilevanza e responsabilità.Roberto Casula: dalla laurea all'arrivo in EniRoberto Casula completa la sua formazione presso l'Università degli Studi di Cagliari: una volta laureatosi in Ingegneria Mineraria, consegue l'abilitazio (continua)

Innovazione e valorizzazione del talento: il pensiero del manager di Eni Roberto Casula

Manager di Eni, Roberto Casula ha alle spalle oltre 30 anni di esperienza in ambito energetico. Attualmente si occupa di progetti di open innovation e corporate venture capital per conto del Gruppo.Settore Oil&Gas, l'intervista di Business Matters al manager di Eni Roberto CasulaNuove tecnologie e cambiamenti sempre più veloci hanno ormai profondamente modificato il paradigma dell'innovazione (continua)

Roberto Casula e il suo contributo per Eni

Dopo gli studi universitari in Ingegneria Mineraria, il primo lavoro per Agip, poi l'arrivo in Eni, dove è attualmente un top manager. La carriera di Roberto Casula all'interno del gruppo italiano e multinazionale dell'energia. I primi impieghi di Roberto Casula nel settore energia e idrocarburi Roberto Casula nasce a Cagliari nel 1962. Finiti gli studi superiori, si laurea in Ingegneri (continua)

La carriera di Roberto Casula, manager di Eni

La carriera di Roberto Casula inizia in Agip S.p.A. Il manager arriva in Eni alla fine degli anni '90: si tratta di un iter professionale di rilievo, che porterà il professionista a ricoprire incarichi di crescente responsabilità. Roberto Casula: l'iter professionale fino ai primi anni 2000 Roberto Casula è un manager laureato in Ingegneria Mineraria presso l'Universit&agr (continua)