Home > News > Croazia: Continuano gli aiuti da Padova e dall’Italia per la ripresa delle popolazioni colpite dal terremoto

Croazia: Continuano gli aiuti da Padova e dall’Italia per la ripresa delle popolazioni colpite dal terremoto

scritto da: M.relazionipubbliche | segnala un abuso

Croazia: Continuano gli aiuti da Padova e dall’Italia per la ripresa delle popolazioni colpite dal terremoto

Era il 29 dicembre quando le contee di Sisak e Moslavina sono state colpite dal terremoto che ha distrutti circa 7000 edifici della zona.


Era il 29 dicembre quando le contee di Sisak e Moslavina sono state colpite dal terremoto che ha distrutti circa 7000 edifici della zona.

Recentemente, in alcune zone rurali, dove vivono parecchie famiglie che attingono l’acqua dai pozzi, si è aggiunto il problema della mancanza d’acqua. Son rimaste senza l’acqua, dopo che le ultime scosse di assestamento hanno creato danni alla falda acquifera sottostante. Un elemento in più che si è aggiunto alle provviste che le autorità e volontari locali stanno consegnando.

Ora siamo al momento della ripresa, e considerando che la zona rientra tra le aree più depresse del paese, dopo gli orrori della guerra di cui è stata teatro negli anni ’90; è necessario aiutare la comunità con beni di prima necessità e, cosa più importante, con sementi ed attrezzi per la realizzazione degli orti o dei campi e di materiale per le ricostruzioni richiesti per la ripartenza. 

I ministri volontari di Scientology, che si son presi a cuore la situazione, hanno previsto di realizzare una 5° spedizione per il 23 aprile e stanno raccogliendo beni di prima necessità.

ECCO CIÒ CHE È STATO RICHIESTO AI VOLONTARI IN QUESTO PERIODO:   

UNA BETONIERA ELETTRICA, GUANTI DA LAVORO, VESTITI DA LAVORO E SCARPE, SEMI PER LA SEMINA DI ORTAGGI COME ZUCCHINE, POMODORI, CETRIOLI, ECC… , PICCOLI STRUMENTI MANUALI, AD ESEMPIO RASTRELLI, ZAPPE, PICCONI ED ALTRI STRUMENTI DI GIARDINAGGIO. 

Per quanto riguarda il cibo a lunga conservazione invece servirebbe

OLIO, CIBO IN SCATOLA e RISO.

“Fortunatamente è iniziata la bella stazione e le persone sentono la voglia di rinascere. Sebbene molti vivano nelle strutture d’emergenza, la terra rappresenta una fonte di sostentamento e di potenziale futuro, mentre contano di darsi da fare anche per ripristinare le case meno danneggiate. E noi contiamo di aiutare – dice Ettore Botter responsabile dell’organizzazione umanitaria dei Ministri Volontari di Scientology prossimi alla 5° spedizione. 

“Sarà anche un ulteriore occasione per collaborazione con enti e autorità locali, come il Vicesindaco di Glina Branka Baksic, il primo cittadino di Gvozd Milan Vrga e al sig. Predrag Mraovic di Vrginmost, presidente della ONG Suncroket, che sin dai primi istanti del terremoto si occupa di aiutare le famiglie e offre ospitalità ai Volontari di Scientology localmente.

Per informazioni contattare Ettore Botter al 348 3332499

 

Sisak e Moslavina | terremoto | ministri volontari di Scientology |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

PER LA FRATELLANZA CON CHI SOFFRE


Vacanza al mare in Croazia: Località balneari più belle


Šibenik, semplicemente unica, si presenta alla XXII Triennale di Milano


Al via il Piccolo Opera Festival con i Percorsi Musicali e i Concerti del Gusto – Anteprima il 19 giugno a Cormòns


Dentisti in Croazia


10 marzo 2021 ore 16:54:37, #terremotoISAAC è arrivato per davvero!


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Senigallia: manteniamo l’ambiente più pulito ed estetico.

Iniziativa di volontariato rivolta alla cura dell’ambiente Iniziativa di volontariato rivolta alla cura dell’ambienteI volontari  della Chiesa di Scientology delle Marche, ormai operativo da più di 20 anni in campo sociale, per migliorare le condizioni ambientali relative al degrado, mercoledì 27 ottobre alle ore 14:30, saranno presenti alla Rocca di Senigallia per effettuare la bonifica delle aree verdi circostanti.Quello dei volontari è divent (continua)

Incrementare la prevenzione: come mantenere sé stessi e gli altri in buona salute.

Incrementare la prevenzione: come mantenere sé stessi e gli altri in buona salute.
Stiamo uscendo dalla situazione di emergenza, ma abbiamo anche visto che il rischio contagio rimane presente se non si prendono delle corrette precauzioni. Stiamo uscendo dalla situazione di emergenza, ma abbiamo anche visto che il rischio contagio rimane presente se non si prendono delle corrette precauzioni. L’umanitario e filosofo L. Ron Hubbard scrisse: “Un’oncia di prevenzione vale una tonnellata di cura.”Come ogni altra chiesa, anche la Chiesa di Scientology sta seguendo le normative governative, e continua anche a fornire alcuni consigli (continua)

Pulizie aree verdi di Marotta: raccolti diversi chili di plastica e rifiuti abbandonati

Pulizie aree verdi di Marotta: raccolti diversi chili di plastica e rifiuti abbandonati
I Ministri Volontari di Scientology, impegnati da anni in attività di miglioramento ambientale, ieri pomeriggio si sono dedicati alla pulizia di alcune aree verdi a Marotta. I Ministri Volontari di Scientology, impegnati da anni in attività di miglioramento ambientale, ieri pomeriggio si sono dedicati alla pulizia di alcune aree verdi a Marotta. Lo scopo dell’iniziativa è di mantenere il verde pubblico estetico e ripulito da cartacce, plastica e qualsiasi tipo di spazzatura che si annida tra i fili d’erba. Muniti di speciali pinze, guanti di protezione, sacchi, g (continua)

"UNITI PER I DIRITTI UMANI" informa Macerata


Si è tenuta lo scorso fine settimana a Macerata, la campagna informativa di 'UNITI PER I DIRITTI UMANI', tornata la seconda settimana consecutiva per le vie del Centro Storico per continuare a informare i cittadini dei loro Diritti Universali. Si è tenuta lo scorso fine settimana a Macerata, la campagna informativa di 'UNITI PER I DIRITTI UMANI', tornata la seconda settimana consecutiva per le vie del Centro Storico per continuare a informare i cittadini dei loro Diritti Universali.L'iniziativa è stata realizzata proprio nei giorni che segnano in Italia in un momento storico, con l'entrata in vigore di un Green Pass per tornare a vivere (continua)

A CESANO volontari all’opera: raccolti due bei sacchi tra plastica e spazzatura nell’arenile e sul lungomare!

A CESANO volontari all’opera: raccolti due bei sacchi tra plastica e spazzatura nell’arenile e sul lungomare!
La plastica continua ad essere al primo posto tra i rifiuti che si trovano sulla spiaggia. La plastica continua ad essere al primo posto tra i rifiuti che si trovano sulla spiaggia.  Si è svolta ieri la pulizia della spiaggia libera di Cesano ad opera dei volontari di Scientology di Senigallia. Avevano l’obiettivo di ridare splendore ed igiene al bellissimo pezzo di spiaggia, e questo obiettivo è stato raggiunto con la raccolta di quasi 13 chili di spazzatura in un paio d’ore. (continua)