Home > Ambiente e salute > Starkey sull'avvertimento dell'OMS: entro il 2050 una persona su 4 avrà problemi di udito

Starkey sull'avvertimento dell'OMS: entro il 2050 una persona su 4 avrà problemi di udito

scritto da: PressMilano | segnala un abuso

Starkey sull'avvertimento dell'OMS: entro il 2050 una persona su 4 avrà problemi di udito

L’allarme lanciato dalla massima autorità a livello mondiale in materia di salute fa riflettere su come ci prendiamo cura del nostro udito. Ecco come gli esperti di Starkey Hearing Techologies, leader globale per la produzione e la distribuzione di protesi acustiche di alta tecnologia, commentano i dati emersi dal rapporto dell’Organizzazione Mondiale della Sanità.


Milano, Aprile 2021 – Entro il 2050 una persona su 4 manifesterà problemi di udito. A lanciare l’allarme l’Organizzazione Mondiale della Sanità, la massima autorità nel mondo per tutto ciò che riguarda la salute, inclusa quella uditiva.

Secondo l’OMS, che ha redatto un apposito report in proposito in occasione della Giornata Mondiale dell’Udito, celebratasi lo scorso 3 marzo, tra appena una trentina di anni quasi 2,5 miliardi di persone in tutto il mondo, ovvero 1 su 4, avrà problemi di udito. Saranno almeno 700 milioni i pazienti che necessiteranno di cure mirate e che dovranno intraprendere un percorso riabilitativo per trattare un danno uditivo

Gli esperti di Starkey Hearing Technologies, azienda leader a livello globale per quanto riguarda la produzione e la distribuzione di protesi acustiche di alta tecnologia, spiegano le cause del fenomeno partendo da un concetto fondamentale: la prevenzione. Secondo gli esperti Starkey, infatti, allo stato attuale non sono sufficienti le misure preventive al fine di preservare la salute uditiva. 

Nei bambini, per esempio, nel 60% dei casi la perdita di udito può essere prevenuta, semplicemente grazie a migliori cure per le otiti medie e alla vaccinazione per la meningite. Anche per gli adulti pochi e semplici accorgimenti possono aiutare per prendersi cura del proprio udito: una buona igiene delle orecchie, la riduzione dell’inquinamento acustico, non tenere il volume troppo alto di radio, TV e altri device elettronici, una maggiore attenzione nell’assunzione di medicinali ototossici, possono fare la differenza per la salute uditiva. Non solo: nel report dell’OMS si invita anche ad adottare altre best practices per l’igiene delle orecchie, come non fare il bagno in acqua inquinata, non scambiare gli auricolari con altre persone e non utilizzare i bastoncini per pulirsi le orecchie (quest’ultimi sono tra le cause maggiori di lesione e traumi al condotto uditivo e alla membrana timpanica).

Parallelamente, raccomandano l’OMS e gli esperti Starkey, è necessario che anche gli operatori sanitari si attivino per promuovere una maggiore sensibilizzazione sul tema e aumentare le diagnosi precoci. 


Fonte notizia: https://www.starkey.it/migliora-il-tuo-udito/protezione-udito


udito | starkey | oms | who | problemi di udito |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Mondoflex: quando è arrivato di passare ad un nuovo materasso

Mondoflex: quando è arrivato di passare ad un nuovo materasso
Dormire nel vostro letto non è più confortevole e riposante come prima? Forse, in questo caso, è giunta l’ora di cambiare il materasso. I materassi, infatti, non durano per sempre: ecco i consigli di Mondoflex per capire quando è arrivato il momento di acquistarne uno nuovo, per un sonno migliore!Milano, giugno 2021. Sicuramente avrete già sentito dire che “niente è eterno e dura per sempre”... Qu (continua)

Differenze tra nutrizione artificiale enterale e parenterale - MedicAir

Differenze tra nutrizione artificiale enterale e parenterale - MedicAir
Nutrizione enterale e nutrizione parenterale sono due forme di nutrizione artificiale alle quali è essenziale ricorrere per affrontare particolari condizioni patologiche e sopperire all’incapacità di un paziente di nutrirsi in modo tradizionale e/o autosufficiente. Milano, maggio 2021 – La nutrizione artificiale è una soluzione terapeutica alternativa non solo all’alimentazione naturale e autonoma di un soggetto sano, ma anche alla nutrizione assistita. Si rende necessaria la nutrizione assistita quando un paziente, per motivi anche molto diversi, temporaneamente o in forma cronica, non è in grado di portare autonomamente il cibo alla bocca. Si provvede (continua)

Indagini patrimoniali per recupero crediti: gli esperti di Credit Group Italia spiegano come muoversi

Indagini patrimoniali per recupero crediti: gli esperti di Credit Group Italia spiegano come muoversi
La società con headquarter a Milano, player di riferimento a livello nazionale nella Gestione e Recupero del Credito, Business Information e Tutela Legale, è specializzata anche nell’ottenere indagini patrimoniali per consentire ai propri clienti un efficace recupero crediti. Milano, maggio 2021 - Credit Group Italia, società milanese specializzata nella gestione e recupero del credito, business information e tutela legale, ottiene, grazie a partnership con player leader del settore di riferimento, analitiche indagini patrimoniali al fine di consentire al proprio parco clienti di rivalersi con successo sui relativi debitori. In particolare, spiegano gli esperti di Cred (continua)

Piscina fuori terra: come conservarla in perfette condizioni - Lovebrico

Piscina fuori terra: come conservarla in perfette condizioni - Lovebrico
Installare una piscina in giardino è la scelta ideale per rendere perfetto ogni spazio outdoor durante la bella stagione. Oggi con le piscine fuori terra tutti possono godere più facilmente di questo privilegio: ecco i consigli di Lovebrico per una manutenzione corretta della piscina fuori terra che ne garantisca durata ed efficienza. Milano, maggio 2021. Avere un giardino annesso alla propria abitazione è davvero una fortuna, soprattutto quando inizia la bella stagione e aumenta la voglia di trascorrere del tempo all’aria aperta. Ma si sa, in estate la vera chicca per chi ha un angolo verde è possedere anche una piscina! Di più facile installazione e meno impegnativa dal punto di vista della manutenzione rispetto al model (continua)

Letto contenitore: come pulirlo con i consigli di Mondoflex

Letto contenitore: come pulirlo con i consigli di Mondoflex
Grande protagonista delle camere da letto contemporanee e alleato numero uno di chi non dispone di grandi spazi, il letto contenitore necessita di una manutenzione accurata e, purtroppo, non è così semplice da pulire: ecco perché Mondoflex è pronta a spiegarvi in alcuni chiari passaggi come pulire al meglio il vostro letto contenitore.Milano, maggio 2021. Senza testiera, in legno o in ferro battut (continua)