Home > Scuola e Università > I Test INVALSI, con AULA ZEROUNO, la palestra digitale

I Test INVALSI, con AULA ZEROUNO, la palestra digitale

scritto da: QuickPR | segnala un abuso


A partire dal 2011, il test INVALSI è entrato a far parte della prova d'esame del terzo anno per la scuola secondaria di primo grado, concorrendo quindi al voto finale. Skill On Line offre un ambiente on line per la preparazione al test.

Sebbene sia praticamente inutile esercitarsi negli ultimi giorni, la prova INVALSI, come per tutti gli esami, va preparata per tempo e con lungimiranza, esercitarsi all'ultimo può servire a prendere familiarità con il test e con la prova. Negli anni passati, i punteggi migliori sono stati ottenuti da quegli studenti che hanno studiato con costanza, costruendo una buona base di saperi.

Oltre all’attività didattica con cui ciascun buon insegnante prepara i propri allievi e li guida nello studio della materia, si è diffusa la prassi di simulare, prima del test ufficiale, le prove INVALSI al fine di mettere gli studenti a proprio agio nel momento in cui saranno chiamati ad esprimere le loro migliori performace.

Per questo i docenti, solitamente, somministrano i test degli anni precedenti fotocopiati o reperiti in rete, li correggono tramite le apposite griglie, producono report di valutazione e svolgono in classe la correzioni.

Grazie all’esperienza maturata con il progetto AULA ZEROUNO (AULA ZEROUNO è oggetto di una partnership, tra Aica e Skill on line), Skill On Line ha messo a punto un sistema chiamato AULA ZEROUNO INVALSI, che consente di sveltire e di facilitare tutte le attività legate ai test INVALSI; in particolare consente di svolgere le correzioni dei test INVALSI e produrre report di valutazione per gli studenti in modo automatico. Tutto questo senza spreco di carta e di tempo.

AULA ZEROUNO fornisce all’insegnante un utile supporto per lavorare in classe con gli studenti attraverso la LIM o il videoproiettore e lo aiutano a concentrarsi sulla didattica.

Il metodo didattico di AULA ZEROUNO è stato sperimentato da oltre 400 scuole italiane nell’ambito di progetti per l’insegnamento dell’informatica di base.

Il progetto AULA ZEROUNO INVALSI di Skill on Line, si pone come obiettivo principale quello di agevolare il lavoro degli insegnanti, consentendo loro di utilizzare i test INVALSI, nelle lezioni d’aula durante tutto l’anno scolastico (bastano una LIM o uin video proiettore) e di svolgere diverse simulazioni delle prove INVALSI nelle aule dotate di personal computer o di assegnarle agli studenti come compiti a casa. I test delle prove INVALSI sono basati sulle domande degli anni precedenti a partire dall’anno scolastico 2007-2008.I test sono corretti automaticamente dal sistema e per ogni test errato viene fornita la soluzione corretta, corredata da schede di approfondimento riferite agli argomenti trattati. Per ogni studente inoltre viene tenuta traccia di tutte le prove svolte per poter valutare nel tempo i risultati ottenuti e monitorare l’andamento della loro preparazione evidenziando capacità e carenze. I dati possono essere aggregati fornendo quadri di sintesi che rappresentino i risultati di tutta la classe. I report prodotti da AULA ZEROUNO contengono rappresentazioni grafiche dei dati che consentono una facile lettura ed una comprensione immediata.

Vantaggi di AULA ZEROUNO e modalità d’uso:

1. Lezioni in aula con la LIM o il videoproiettore.

Agli insegnanti interessati viene rilasciata una password docente, che  consentie loro di presentare  i test invalsi in aula durante la lezione, attraverso l’uso della LIM oppure di pc e proiettore. I test utilizzati in questo modo possono essere utili come traccia per l’attività didattica in aula ed essere svolti con la partecipazione di tutti gli studenti.

2. Sessioni in aula di test Invalsi simulati.

Il docente, può far sostenere sessioni di test nell’aula informatica, in sua presenza,  consentendo così agli studenti diverse simulazioni della prova INVALSI analoghe per durata, numero di esercizi e modalità di valutazione a quella ufficiale che dovranno affronare a fine anno. Al termine di ciascuna prova simulata il docente ha a disposizione un report analitico dei risultati ottenuti, che verranno comuqnue memorizzati dal sistema per singolo studente.

3. Correzioni delle prove.

Durante una sessione in aula, il docente può presentare agli studenti le soluzioni corrette dei test affrontati durante la prova e approfondire gli argomenti specifici attraverso l’utilizzo delle schede di approfondimento contenute negli ebook disponibili in AULA ZEROUNO.

4. Compiti a casa.

Il docente può assegnare agli studenti insiemi di domande, selezionate tra quelle disponibili, da svolgere come compiti a casa. Ogni studente potrà ripercorrere successivamente le prove svolte e ottenere dal sistema le soluzioni corrette e spiegazioni puntuali attraverso le schede di approfondimento. Il docente trova sul sistema i compiti svolti dagli studenti già corretti con i relativi punteggi.

5. Studio individuale.

Lo studente può accedere ad AULA ZEROUNO da qualunque postazione collegata in rete e affrontare i momenti di studio in totale autonomia sugli argomenti proposti nelle prove INVALSI utilizzando gli e-book con le schede di approfondimento e cimentandosi nello svolgimento dei test. Il docente può seguire l’andamento di tutte le attività svolte dagli studenti durante i momenti di studio e dei rispettivi risultati ottenuti.

Accesso ad AULA ZEROUNO

Ogni studente viene dotato di un codice di accesso ad AULA ZEROUNO che consente la registrazione nel sistema e utilizzare le risorse disponibili (test, correzioni, schede di approfondimento, prove svolte e statistiche) durante tutto l’anno scolastico.Per ogni classe che creata in AULA ZEROUNO, il docente dispone di credenziali gratuite per l’accesso al sistema, che consentono di utilizzare i servizi offerti in base alle proprie esigenze ed al proprio metodo di insegnamento.

 

Per maggiori informazioni potete consultare il sito www.aula01.it

INVALSI | Test INVALSI | Prove INVALSI | INVALSI terza media | Esame di terza media | INVALSI Matematica |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Campagna Adotta Aula Zerouno Invalsi 2012


Campagna Adotta AULA ZEROUNO INVALSI 2012-13


14 artisti danno vita ad un video per raccogliere fondi destinati all'Ospedale di Bergamo


Sicurezza sul lavoro: nuovi workshop a Safety Expo di Bergamo


Realizzare cataloghi online: nasce il Catalogo Digitale Multicanale


ESET premiata da AV-Comparatives per le soluzioni di sicurezza business e consumer


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Scuola Galileiana, seminario Il grande secolo italiano

Mercoledì 21 novembre a Padova si terrà il primo incontro del ciclo di seminari "Il 'grande secolo italiano': la cultura italiana tra Cinque e Seicento", organizzato dalla Scuola Galieleina di Studi Superiori assieme all’Associazione Alumni. La conferenza si terra presso l’Aula Magna del Collegio Morgagni, in Via S. Massimo 33 a Padova alle ore 16.30. "Macc (continua)

Hotel Monzoni riapre per la stagione invernale, fra tradizione e innovazione

Al via dal primo dicembre la stagione invernale del Monzoni, storico ed elegante hotel di Moena situato al Passo San Pellegrino. Tante le novità, a partire da un sito web innovativo e dinamico, che integra l’uso di social network come Facebook, Twitter e Foursquare, per rimanere sempre in contatto con gli ospiti. Si potranno dunque seguire le attività dell’Hotel Monzoni (continua)

Premio di mille euro alla Silca

Paga più pesante per il mese di ottobre grazie all’accordo valido anche per il 2013. Boccata d’ossigeno per i 400 dipendenti dell’azienda leader nella produzione delle chiavi. Premio sindacale anticrisi anche per gli oltre 400 lavoratori della Silca, azienda controllata dalla multinazionale svizzera Kaba, azienda leader nella produzione di chiavi nella zona industriale di (continua)

Ridefinizione della struttura organizzativa ai vertici del Gruppo Gascom spa

PADOVA, 24 ottobre 2012 - Turnover qualitativo in Gascom, con sette spostamenti direzionali strategici per le rispettive aree di business. Un’operazione di cambio di guardia ai vertici aziendali del gruppo Gascom che si inserisce all’interno di un processo voluto dall’azienda al fine di innalzare qualitativamente tutto il servizio Gascom. Andrea Parisotto, 47enne vicentino, stori (continua)

La Farmacia Ciato sbarca sui Social Network

Una farmacia sui social? Una scommessa su cui la Farmacia Ciato di Padova ha deciso di puntare. Una scelta coraggiosa ma dettata dalla consapevolezza che i social network sono il presente e non solo il futuro, e dalla volontà di offrire uno spazio di discussione e incontro per i propri clienti.Spesso ci troviamo ad andare in farmacia solo quando ne abbiamo effettivo bisogno, mentre Facebook (continua)