Home > Informatica > Future Time distribuirà WOZON, la scatola nera della cybersecurity

Future Time distribuirà WOZON, la scatola nera della cybersecurity

scritto da: Elygiuliano | segnala un abuso

Future Time distribuirà WOZON, la scatola nera della cybersecurity

Future Time, azienda romana attiva dal 2001 nella distribuzione di soluzioni per la sicurezza informatica, annuncia di aver siglato una partnership con WOZON per la distribuzione dell’omonimo software dedicato alla protezione del patrimonio aziendale


Il software WOZON, interamente sviluppato in Italia da un team di tecnici specializzati in digital forensics, supporta le aziende nella tutela della proprietà intellettuale e nelle fasi di investigation interna a seguito di incidente informatico o contenzioso di lavoro, fornendo elementi che attestino l'implementazione di adeguate misure di sicurezza. Il sistema è una “scatola nera della cybersecurity” aziendale, con funzioni aggiuntive di allarme, file transfer criptato e threat intelligence giornaliera su account email e vulnerabilità applicative. 

WOZON si installa facilmente e può essere gestito anche dai reparti HR, Legal, audit o funzioni aziendali non tecniche, nel rispetto dei principi di segregation of duties.

“Siamo molto soddisfatti della nuova partnership con Future Time, che ci darà modo di rafforzare la distribuzione di WOZON per il centro e il sud Italia” dichiara Michele Cogo, CEO e founder di WOZON.  “Abbiamo investito anni di ricerca per individuare pattern di frode. WOZON è un sistema “artifacts based” capace di semplificare radicalmente il processo di raccolta e analisi di informazioni. Grazie alla competenza di Future Time riusciremo a comunicare correttamente la nostra innovazione, che può aprire un nuovo mercato”.

La partnership con WOZON è frutto dell’attività di ricerca e selezione delle migliori soluzioni di sicurezza presenti sul mercato che ha sempre contraddistinto Future Time, che da vent'anni collabora con successo con le più importanti aziende del settore per offrire ai propri partner le migliori soluzioni per soddisfare le complesse necessità del mercato della cybersecurity.

“Siamo contenti di aver siglato con WOZON l’accordo di distribuzione, che riteniamo essere un prodotto di punta per la gestione dei casi di fuga di informazioni, frodi interne e furto di progetti, disegni e informazioni riservate”. Affermano Paolo Monti ed Emanuele Rammella, soci fondatori di Future Time. “Questa partnership ci permette di arricchire ulteriormente e di diversificare il ventaglio d’offerta rivolta ai nostri partner, aiutandoli a raggiungere nuovi clienti e a incrementare così il loro business”

Future Time si è sempre contraddistinta per un'estrema attenzione alle esigenze dei suoi partner e sono numerose le iniziative che mette in campo per i rivenditori, come il supporto in tempo reale per qualsiasi quesito amministrativo o tecnico e la formazione continua attraverso numerose iniziative con le quali gli esperti di Future Time approfondiscono i principali trend tecnologici del momento.

Future Time | Wozon |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Acronis e il Centre for Cybersecurity del World Economic Forum: una partnership per bloccare l'aumento dei crimini informatici a livello globale


Fortinet mette a disposizione di tutti i suoi corsi online gratuiti sulla Cybersecurity per colmare il gap di competenze


Future Time diventa distributore delle soluzioni di sicurezza Trend Micro


Fortinet arricchisce di oltre 350 nuove funzioni la piattaforma Security Fabric


LA 10ª VERONA MARATHON ALL’INSEGNA DEL KENYA. ALBERT MATEBOR KIPLAGAT E LA JEROTICH IN TRIONFO


Acronis Cyber Protect 15 è la risposta alla crescente domanda di soluzioni di sicurezza innovative


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Al via i convegni online di Future Time sulla cybersecurity: ransomware e inadeguatezza del privacy shield al centro del primo appuntamento

Al via i convegni online di Future Time sulla cybersecurity: ransomware e inadeguatezza del privacy shield al centro del primo appuntamento
L’evento si svolgerà in collaborazione con Stormshield Future Time, azienda romana attiva dal 2001 nella distribuzione di soluzioni per la sicurezza informatica, è lieta di annunciare il primo di una serie di convegni online in collaborazione con Stormshield, leader europeo nella sicurezza delle infrastrutture digitali. Nell'appuntamento del 27 maggio, dal titolo “Dove nascono le rughe del Ciso: ransomware e inadeguatezza del privacy shield sorve (continua)

COME SVILUPPARE UNA MUNICIPALITA’ DIGITALE E RIMANERE AL SICURO: L’ESEMPIO DI TEL AVIV, UNA DELLE CITTA’ PIU’ SMART AL MONDO

COME SVILUPPARE UNA MUNICIPALITA’ DIGITALE E RIMANERE AL SICURO: L’ESEMPIO DI TEL AVIV, UNA DELLE CITTA’ PIU’ SMART AL MONDO
Baciata dal sole del Mar Mediterraneo, Tel Aviv è uno dei migliori esempi di metropoli moderna, grazie ai suoi teatri, scuole d’arte, università, ristoranti che propongono ogni tipo di cucina, eventi sportivi, trasporti pubblici, una frequentatissima spiaggia e il più grande numero di start up per persona al mondo Negli anni Tel Aviv ha ricevuto una serie numerosa di riconoscimenti, tra cui quello di migliore metropoli in crescita, migliore gay city e, cosa più importante, città più smart al mondo. Tel Aviv ha dotato infatti i suoi cittadini di una rete Wi-Fi libera in tutta la città, insieme ad una applicazione che ha raggiunto il 60% dell’utilizzo da parte dei residenti nei primi 5 anni dalla sua in (continua)

Ariana Grande, sfruttato l’audio di Positions per rubare le credenziali di Microsoft 365

Ariana Grande, sfruttato l’audio di Positions per rubare le credenziali di Microsoft 365
I consigli degli esperti di Odix per proteggere la posta elettronica da attacchi indesiderati A fine marzo i ricercatori del team di Odix hanno individuato una estesa campagna di phishing che sfruttava un link alla riproduzione di Positions di Ariana Grande per rubare le credenziali di Microsoft 365 dei malcapitati utenti, pubblicandoli poi su un feed RSS. La dinamica del phishing utilizzata in questo caso è comune a molte altre campagne di questo tipo: l’utente riceve una mail (continua)

Sfruttata la funzionalità Link sicuri di Microsoft per una campagna di phishing

Sfruttata la funzionalità Link sicuri di Microsoft per una campagna di phishing
I consigli degli esperti di Odix per proteggere la posta elettronica da attacchi indesiderati Il 24 febbraio i ricercatori del team di Odix hanno individuato una estesa campagna di phishing attuata attraverso un allegato HTML che simulava una pagina di login Microsoft.Nulla di strano fin qui, considerato che Microsoft è la piattaforma maggiormente utilizzata per le campagne di phishing. Analizzando attentamente il link adoperato in questa campagna, gli esperti di Odix si sono però acc (continua)

Cybersecurity: nuovo accordo di distribuzione tra Future Time e Positive Technologies

Cybersecurity: nuovo accordo di distribuzione tra Future Time e  Positive Technologies
Future Time, azienda romana attiva dal 2001 nella distribuzione di soluzioni per la sicurezza informatica, continua nella sua strategia di ampliamento dei brand inclusi nella propria offerta ed annuncia di aver siglato un’importante partnership con Positive Technologies, leader globale nella fornitura di soluzioni di sicurezza per il settore Enterprise. Grazie alla consolidata esperienza ne (continua)