Home > Altro > Lotta al Covid-19, Mario Melazzini (ICS Maugeri S.p.A.): “Ritardo nelle scelte ha causato errori”

Lotta al Covid-19, Mario Melazzini (ICS Maugeri S.p.A.): “Ritardo nelle scelte ha causato errori”

scritto da: Pressnewsmm | segnala un abuso

ICS Maugeri S.p.A. di Pavia ha attivato nuovamente lo scorso 12 marzo i reparti Covid-19 per affrontare la terza ondata. In un recente editoriale l’AD Mario Melazzini ha criticato la mancanza di decisioni chiare e tempestive da parte delle Istituzioni


A distanza di un anno l’emergenza sanitaria continua a mietere vittime. L’AD di ICS Maugeri S.p.A. ha pubblicato un editoriale dove sottolinea le falle principali del sistema italiano.

ICS maugeri s.p.a.

ICS Maugeri S.p.A. riapre reparti Covid-19, ma servono decisioni chiare: l’editoriale di Mario Melazzini

Il professor Mario Melazzini non ha dubbi. Per l’Amministratore Delegato di ICS Maugeri S.p.A. in Italia qualcosa è andato storto nel contrasto alla pandemia. Nei mesi di emergenza sono emerse gravi lacune. Oggi, in piena terza ondata, chiede alla politica un impegno maggiore. “Il sistema ha commesso errori – scrive Melazzini in un editoriale pubblicato su “La Provincia Pavese” – non ammetterlo vorrebbe dire negare numeri scioccanti e dolorosissimi: oltre tre milioni di contagiati, più di centomila morti”. Errori che ancora oggi, durante la terza ondata, rischiano di inficiare gli sforzi di tutto il personale sanitario alle prese con la terza ondata e con la campagna di vaccinazione. Uno dei più evidenti i tagli lineari al settore sanitario, attuati in tutte le Regioni senza considerare miglioramenti nella qualità dell’organizzazione. Una visione errata che costringe gli Istituti sanitari ad uno sforzo ancora maggiore: “Finora – rende noto l’AD di ICS Maugeri S.p.A.abbiamo curato oltre 5000 pazienti, nella sola Pavia oltre 1200. Da lunedì 2 marzo abbiamo riaperto reparti Covid, mettendo a disposizione posti letto a Cravino e Boezio”.

Vaccini, ICS Maugeri S.p.A. apre agli esterni. Mario Melazzini: “Arma in più, ma mancano le liste di priorità

Ai tagli alla sanità, scrive il numero uno di ICS Maugeri S.p.A., vanno aggiunti anche la “mancanza di coordinamento e leadership”. L’effetto si è visto sulle direttive e sulle circolari degli ultimi mesi, spiega Melazzini, “sempre diverse, a volte incomplete e tardive”. Il contrario di ciò di cui hanno bisogno ora gli operatori schierati in prima linea. Anche la campagna vaccinale, prosegue l’AD, paga gli errori commessi: “È innegabile che a quasi tre mesi dall’arrivo delle prime fiale in Italia, il sistema è in ritardo nel reclutamento del personale sanitario, mostra un piano vaccinale lacunoso perché senza una vera e propria lista di priorità. Ci sono persone fragili, pazienti oncologici, persone affette da malattie invalidanti che attendono ancora di capire quando sarà il loro turno. Tutto ciò doveva essere deciso ieri”. Intanto a Pavia ICS Maugeri S.p.A. fa la sua parte. Da inizio mese gli operatori dell’istituto hanno iniziato a vaccinare gli esterni al ritmo di 150 persone al giorno: “Sentono insieme a tutti noi il dovere della responsabilità. Potremmo fare di più, potremmo fare meglio, ma non dipende solo da noi”, conclude Melazzini.


Fonte notizia: https://laprovinciapavese.gelocal.it/pavia/cronaca/2021/03/12/news/maugeri-in-prima-linea-la-politica-ci-aiuti-a-fare-di-piu-1.40019278


ICS Maugeri S p A | Mario Melazzini |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Antonio Spanevello di ICS Maugeri S.p.A.: nei nostri centri possiamo definire meglio la malattia


Disturbi del sonno, ICS Maugeri Spa promuove programma di screening con il dispositivo AirGo


SLA, a che punto è la ricerca: intervista a Mario Melazzini, Presidente di AriSLA


Sistemi di controllo industriali: nuovo tallone d’Achille dell’industria?


LA SCUOLA AI TEMPI DEL COVID 19, MILANO: Gemellaggio tra scuola privata e pubblica (ICS-E. Morante) e community online per i genitori


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Antonio Spanevello di ICS Maugeri S.p.A.: nei nostri centri possiamo definire meglio la malattia

Gli Istituti di ICS Maugeri S.p.A. si presentano sul territorio italiano come punto di riferimento per la prevenzione, la diagnosi e la cura di diverse patologie, tra cui l'asma.ICS Maugeri S.p.A. per l'asmaLo scorso 5 maggio è stata la Giornata Mondiale dell'Asma, una delle malattie croniche più diffuse al mondo. Si contano infatti circa 300 milioni di individui asmatici, dei quali molti sono bam (continua)

Disturbi del sonno, ICS Maugeri Spa promuove programma di screening con il dispositivo AirGo

Il dispositivo è nato da un'idea della start up MyAir, partecipata di ICS Maugeri Spa, ed è stato clinicamente testato all'IRCCS di Veruno.AirGo: le caratteristiche della fascia targata My Air - ICS Maugeri SpaSecondo studi recenti, in Italia sono circa 4 milioni le persone che soffrono di apnee ostruttive nel sonno. Una delle problematiche principali dell'OSAS è che si tratta di un disturbo facil (continua)

ICS Maugeri Spa ad “ANSA Incontra”: 55 anni nella riabilitazione e nella Medicina del Lavoro

In occasione dei 55 anni di Fondazione Maugeri, "ANSA Incontra" ha intervistato l'Amministratore Delegato di ICS Maugeri Spa Mario Melazzini e il Direttore Scientifico Centrale Walter Ricciardi.ICS Maugeri Spa: l'esperienza degli Istituti a supporto del SSN"ANSA Incontra" ha ospitato ICS Maugeri Spa, realtà che opera in Italia nella tutela della salute negli ambienti di lavoro e nel (continua)

SLA, a che punto è la ricerca: intervista a Mario Melazzini, Presidente di AriSLA

Colpito dalla SLA nel 2003, il professor Mario Melazzini ha dedicato molti anni della sua attività alla ricerca di una cura per la malattia degenerativa e al miglioramento della qualità della vita dei pazienti.Mario Melazzini: l'evoluzione della ricercaConosciuta anche come la "malattia del motoneurone", la Sclerosi Laterale Amiotrofica (SLA) è una patologia degenerativa progressiva che (continua)