Home > Turismo e Vacanze > Grado al lavoro per le riaperture: il 15 maggio è domani

Grado al lavoro per le riaperture: il 15 maggio è domani

scritto da: Studioagora | segnala un abuso

Grado al lavoro per le riaperture: il 15 maggio è domani

Tutti impegnati per creare le migliori condizioni di sicurezza e accoglienza in vista della ripartenza della stagione balneare che, quest'anno, coincide con la Pentecoste e la 15ma tappa del Giro d’Italia.


Come da programma, anche in vista della riapertura delle spiagge, prevista per il 15 maggio, Grado si sta attrezzando per tempo ad accogliere i turisti come da tradizione consolidata. Per quanto riguarda le 4 spiagge dell’Isola, i gestori non avranno alcun problema a offrire il massimo del servizio in sicurezza, visto che le regole stabilite dal Governo sono le stesse già adottate con successo nella stagione scorsa (con nessun contagio registrato nella località). Già dai primi giorni di maggio i ristoranti con spazi all’aperto (una buona parte) hanno preparato i tavoli per pranzi e cene (con prenotazione consigliata), mentre la gran parte degli alberghi aprirà con una certa gradualità da metà maggio, vista la più complessa gestione necessaria alla preparazione delle camere e dei servizi connessi.

Isola delle Donne e Isola dello Sport

Dopo il fine settimana del 6-8 maggio dedicato a “Grado Isola delle Donne” (Rinascere. Storie straordinarie di resistenza e resilienza), che si svolgerà online sulla pagina Facebook e sul canale YouTube del Comune di Grado, l’apertura della stagione coinciderà con la ricorrenza di Pentecoste (festività molto importante per gli austriaci) e con lo svolgimento di un grande evento sportivo per la località marinara regionale: la tappa del Giro d’Italia che, alle 13.15 di domenica 23 maggio, partirà da Grado (dalle ore 11.00 chiusura transito strada translagunare ovvero da Aquileia – Belvedere e rotatoria isola della Schiusa; aperto il transito direttrice da e per Monfalcone) per raggiungere Gorizia, dopo che i corridori avranno pedalato per 146 chilometri. Un’ulteriore occasione, per l’Isola del Sole, di presentarsi in gran spolvero, all’insegna del tutto aperto e con le carte in regola per confermare la sua storica bellezza e attrattività turistica.

Un’estate con tante conferme

Ma ripartenza significa pure offrire opportunità di svago, cultura e relax ai tanti turisti che hanno già prenotato la loro vacanza a Grado o che lo faranno, fiduciosi, nei prossimi giorni. Dunque, anche per la prossima estate il Comune di Grado sta lavorando per allietare gli ospiti che sceglieranno l’Isola del Sole per le proprie vacanze, predisponendo un corposo programma di manifestazioni di carattere culturale, musicale, religioso e gastronomico. Nel ricco e variegato programma che si sta mettendo a punto, dunque, salvo ulteriori restrizioni, si segnalano i seguenti eventi: dal 31 maggio al 6 giugno, il 24° Torneo internazionale femminile di tennis e il 4 luglio, il “Perdon di Barbana”, l’annuale processione che si svolge a bordo di barche addobbate a festa, per rinnovare un voto alla Madonna che, nel 1237, avrebbe salvato l’Isola dall’epidemia della peste. Sono confermati, inoltre, il 25 luglio la proiezione del documentario “Grado è la mia amata”, di Thomas Macho; dal 17 al 24 luglio lo svolgimento della III edizione del Festival Grado Jazz; il 28 luglio l’esibizione delle Frecce Tricolori; nel fine settimana del 4 e 5 settembre, la competizione del Triathlon di Grado e, domenica 12 settembre, lo spettacolare AquaticRunner Grado-Lignano.


Informazioni:
Comune di Grado
www.grado.info – turismo@comunegrado.it
Fb/Comune di Grado
Consorzio Grado Turismo
www.grado.it/eventi – experience@grado.it
www.grado.it – info@gradoturismo.org


Fonte notizia: https://www.grado.info/


grado | friuli venezia giulia | vacanze | mare | cicloturismo |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

"Domenica In " - Mara Venier e Gianni Boncompagni i più amati della fortunata trasmissione. Lo dice il Web!


Wedding, arriva in Parlamento il protocollo sanitario per ripartire in sicurezza


Arriva Inventaria


Komatsu San:


LA NUOVA STAGIONE DI SEMINARI MEDIACONSULT


1000GROBBE BIKE AL VIA DOMANI A LAVARONE (TN). AFFOLLATA E SPETTACOLARE LA TRE GIORNI IN MTB


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

VINE MASTER PRUNERS Academy by SIMONIT&SIRCH – Nuovi corsi di potatura della vite VINE PRUNER ADVANCED

VINE MASTER PRUNERS Academy by SIMONIT&SIRCH – Nuovi corsi di potatura della vite VINE PRUNER ADVANCED
La prima piattaforma digitale al mondo dedicata alla formazione sulla potatura della vite e per la gente di vigna, lancia i nuovi corsi di potatura della vite VINE MASTER PRUNERS Academy by SIMONIT&SIRCH, la prima piattaforma digitale al mondo dedicata alla formazione sulla potatura della vite e per la gente di vigna, lancia i nuovi corsi di potatura della vite VINE PRUNER ADVANCEDAd un anno dalla nascita, VINE MASTER PRUNERS Academy by SIMONIT&SIRCH, la prima piattaforma digitale al mondo dedicata alla formazione sulla potat (continua)

Slow o adrenaliniche? Le esperienze sulla neve da vivere sulle montagne bresciane

Slow o adrenaliniche? Le esperienze sulla neve da vivere sulle montagne bresciane
300 km di piste, innumerevoli idee per vacanze nella natura incontaminata L'aria pura, i suoni attutiti, i panorami mozzafiato, l'accoglienza autentica, i sapori genuini sono gli ingredienti per una vacanza invernale senza pari sulle montagne bresciane, dove la neve è divertimento e relax in una cornice di natura incontaminata e di amplissimi spazi, mai troppo affollati. I 7 comprensori sciistici della provincia (Pontedilegno-Tonale, Maniva Ski, Borno Ski Area, Montecam (continua)

"Ugo Da Como e la Grande Guerra" – Nuova pubblicazione dell’Associazione Amici della Fondazione Ugo Da Como di Lonato del Garda


La nuova importante realizzazione editoriale dell’Associazione Amici della Fondazione Ugo Da Como sarà presentata sabato 18 dicembre alla Biblioteca Civica di Lonato del Garda. I volontari che affiancano la Fondazione Ugo Da Como, sostenendone le iniziative e garantendo l’apertura del complesso monumentale di Lonato del Garda, patrocinano anche una precisa attività editoriale: I Quaderni della Fondazione. Si tratta di una pubblicazione periodica con cadenza annuale, quasi un diario di ciò che accade all’interno della sede istituzionale della Casa Museo del Senatore (continua)

Alla Rocca di Lonato del Garda la mostra “Lo sguardo dell’Ingegnere: 1895-1933 la Valle di Scalve nelle fotografie e nei disegni di Giovanni Tagliaferri”

Alla Rocca di Lonato del Garda la mostra “Lo sguardo dell’Ingegnere: 1895-1933 la Valle di Scalve nelle fotografie e nei disegni di Giovanni Tagliaferri”
Nella Sala del Capitano dal 12 dicembre 2021 al 9 gennaio 2022 La mostra “Lo sguardo dell’Ingegnere: 1895-1933 la Valle di Scalve nelle fotografie e nei disegni di Giovanni Tagliaferri” intende rendere omaggio alla speciale passione per la fotografia dell’Ingegnere Giovanni Tagliaferri (1864-1936), generalmente più ricordato per il suo impegno professionale, condotto prima sotto la guida dello zio architetto Antonio Tagliaferri (1835-1909) e poi in piena auto (continua)

Buon Ricordo – 7 new entry, 4 nuove specialità, 12 importanti partner – Pubblicata la Guida 2022

Buon Ricordo – 7 new entry, 4 nuove specialità, 12 importanti partner – Pubblicata la Guida 2022
Salgono a 108 i locali dell’Unione Ristoranti Buon Ricordo, dal 1964 portabandiera della cucina regionale italiana 7 new entry, 4 nuove specialità, 12 importanti partnerPubblicata la Guida 2022, che si può scaricare anche dal sitoLa Locanda Capolago di Colico (Lecco) e i ristoranti Torcolo di Verona, La Fratta di Verucchio (Rimini), Romanè e Trattoria Santa Pupa di Roma, Al Pescatore di Gallipoli (Lecce), Da Ercole a Crotone: dalla Lombardia alla Calabria, sono questi i 7 nuovi ristoranti&n (continua)