Home > News > L’Osservatorio europeo del mercato dei prodotti della pesca e dell'acquacoltura (EUMOFA) pone l’Italia tra i Paesi UE con il livello di spesa totale più alto per il consumo di pesce fresco

L’Osservatorio europeo del mercato dei prodotti della pesca e dell'acquacoltura (EUMOFA) pone l’Italia tra i Paesi UE con il livello di spesa totale più alto per il consumo di pesce fresco

scritto da: TwentyTwenty | segnala un abuso

L’Osservatorio europeo del mercato dei prodotti della pesca e dell'acquacoltura (EUMOFA) pone l’Italia tra i Paesi UE con il livello di spesa totale più alto per il consumo di pesce fresco

HAPO – Hellenic Aquaculture Producers Organization – contribuisce al consumo di pesce fresco di alta qualità nel nostro Paese, portando sulle tavole degli italiani il gusto e gli elevati standard qualitativi del pesce greco “firmato” Fish From Greece


L'ultimo rapporto sul mercato ittico dell'UE, redatto dall'Osservatorio europeo del mercato dei prodotti della pesca e dell'acquacoltura (EUMOFA), pone l’Europa al sesto posto nella classifica dei primi quindici produttori mondiali nel 2018, collocandosi subito dopo Cina, Indonesia, India, Vietnam e Perù.

 

Tra i dati emersi dalla ricerca condotta lo scorso anno dall’Osservatorio EUMOFA – malgrado un lieve calo (pari al 2%) nei consumi di prodotti della pesca e dell'acquacoltura rispetto al picco decennale del 2016 – è stato registrato come nel 2019 (nonostante il forte impatto sulle dinamiche di mercato causato dal COVID-19), la spesa delle famiglie dell'UE abbia raggiunto i 56,6 miliardi di euro, con un aumento del 3% rispetto al 2018. In questo lasso di tempo, l'Italia rimane lo Stato Membro con il livello di spesa totale più elevato.

Nel 2019, il consumo di prodotti ittici freschi da parte delle famiglie dei dodici Stati Membri dell’UE presi in esame – tra cui Germania, Danimarca, Spagna, Francia, Ungheria, Irlanda, Italia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Svezia e Regno Unito – ha rappresentato l'87% della spesa totale dell'UE per prodotti derivanti da pesca e acquacoltura. Spagna, Italia e Francia risultano essere i primi tre Paesi con il maggior consumo e ricoprono quasi l'80% del volume totale. Il consumo di pesce fresco degli italiani rappresenta quasi un quarto del totale dei dodici Paesi esaminati e dal 2018 al 2019 è aumentato del 2% sia in volume sia in valore, con un picco quinquennale di quest'ultimo di 3,21 milioni di euro.

 

Tra le “principali specie commerciali” di pesce fresco più consumate in Italia, nei primi dieci posti della classifica EUROPANEL del consumo domestico basata su un campione di 10.000 famiglie italiane, si ritrovano il branzino e l'orata[1]. Due prodotti di punta che HAPO Hellenic Aquaculture Producers Organization – continua a portare nelle cucine degli italiani insieme all’ombrina boccadoro, al pagro maggiore, alla ricciola e a tutta la ricchezza, la diversità e la purezza provenienti dalla trasparenza dei mari della Grecia, ecosistema ideale per l’allevamento di pesce fresco e sano.

 

Fondata nel 2016, HAPO comprende oggi 23 aziende situate in diversi punti dell’incontaminato mare greco, la cui produzione complessiva costituisce l’80% dell’acquacoltura ellenica. Le aziende associate ad HAPO distribuiscono il 35% dei propri prodotti nel nostro Paese.

HAPO è depositaria del marchio Fish from Greece, supportato da un protocollo di certificazione privata elaborato in collaborazione con l’Organizzazione di Ispezione e Certificazione TÜV Austria Hellas, che stabilisce le linee guida per le pratiche di allevamento responsabile e la promozione della produzione ittica greca di alta qualità.

 

La mission dell’organizzazione è quella di affermare l’unicità dell’identità greca e di porre in evidenza le eccezionali caratteristiche e i vantaggi competitivi del pesce fresco greco, “targato” Fish from Greece. È così che HAPO si impegna a offrire ai consumatori, giorno dopo giorno, la freschezza, il gusto, le proprietà nutritive e la qualità eccellente del pesce d’acquacoltura greca, allevato con la massima cura da professionisti esperti, nel rispetto dell’ambiente e delle normative europee. I pesci freschi Fish from Greece raggiungono infatti i diversi mercati in modo rapido e sicuro, mantenendo inalterati il loro gusto unico, i valori nutrizionali, le caratteristiche qualitative.



[1] Branzino e orata vengono generalmente allevati nel Mar Mediterraneo, prevalentemente in Grecia e Spagna e, insieme, rappresentano oltre il 20% del valore totale della produzione acquicola dell'UE (rispettivamente il 10% e l'11%). Fonte: Elaborazione EUMOFA di dati Eurostat.


Fonte notizia: http://www.fishfromgreece.it


HAPO | Fish from Greece | Acquacoltura | EUMOFA |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Nuove caldaie a condensazione Vitodens serie 100 di Viessmann: calore per le generazioni future

Nuove caldaie a condensazione Vitodens serie 100 di Viessmann: calore per le generazioni future
● Nuova gamma di caldaie digitali e green, così innovative che hanno già il futuro dentro ● H2 Ready - 20%: le nuove Vitodens serie 100 possono essere alimentate da una miscela composta da gas metano e dal 20% di idrogeno “verde”, il combustibile del futuro ● Materiali di qualità eccellente e design rinnovato per un’elevata efficienza a lunga durata ● I nuovi modelli della gamma Vitodens sono semplici da gestire grazie alla regolazione digitale integrata e ai servizi gratuiti di gestione Viessmann ● Detrazioni fiscali per interventi di efficientamento energetico: possibilità di accedere al Super Ecobonus 110% oppure alle detrazioni fiscali del 50% o 65% con l'opzione dello sconto in fattura da parte dell'installatore, il quale potrà cedere a sua volta il credito generato direttamente a Viessmann ● Garanzia 5 Plus: con un piano di manutenzione programmata, è possibile estendere a cinque anni la garanzia sulla caldaia Una nuova gamma di caldaie a condensazione innovative, digitali, green: le nuove Vitodens serie 100 danno concretamente forma alla mission di Viessmann di plasmare gli spazi abitativi per le generazioni future.Per i nostri figli desideriamo un ambiente salubre in cui vivere e stare bene. Per raggiungere questo obiettivo, è necessario progettare sistemi di climatizzazione quanto più possibile effic (continua)

L’Osservatorio europeo del mercato dei prodotti della pesca e dell'acquacoltura (EUMOFA) pone l’Italia tra i Paesi UE con il livello di spesa totale più alto per il consumo di pesce fresco

L’Osservatorio europeo del mercato dei prodotti della pesca e dell'acquacoltura (EUMOFA) pone l’Italia tra i Paesi UE con il livello di spesa totale più alto per il consumo di pesce fresco
HAPO – Hellenic Aquaculture Producers Organization – contribuisce al consumo di pesce fresco di alta qualità nel nostro Paese, portando sulle tavole degli italiani il gusto e gli elevati standard qualitativi del pesce greco “firmato” Fish From Greece L'ultimo rapporto sul mercato ittico dell'UE, redatto dall'Osservatorio europeo del mercato dei prodotti della pesca e dell'acquacoltura (EUMOFA), pone l’Europa al sesto posto nella classifica dei primi quindici produttori mondiali nel 2018, collocandosi subito dopo Cina, Indonesia, India, Vietnam e Perù. Tra i dati emersi dalla ricerca condotta lo scorso anno dall’Osservatorio EUMOFA – malgr (continua)

Viessmann lancia “ViShare”: produrre e consumare energia “green” a vantaggio proprio e della collettività

Viessmann lancia “ViShare”: produrre e consumare energia “green” a vantaggio proprio e della collettività
● Abitazioni autonome dal punto di vista energetico creano le basi delle comunità sostenibili di domani ● Grazie al fotovoltaico, l’edificio è in grado di produrre l’energia elettrica per il proprio fabbisogno e di cedere in rete la quota in eccesso ● Con ViShare, Viessmann promuove l’autoproduzione e l’autoconsumo di energia “green” Autonomia energetica, sostenibilità ambientale, risparmio in bolletta e tecnologia all'avanguardia sono gli obiettivi di ViShare, il progetto di Viessmann che ha lo scopo di promuovere e premiare un utilizzo efficiente dell’energia attraverso un incremento della quota di autoconsumo dell’energia prodotta da impianti fotovoltaici.Con le scelte di oggi, ciascuno di noi contribuisce a plasmare i (continua)

Fish from Greece propone una ricetta a base di pesce per un pranzo di Pasqua al sapore di mare… della Grecia!

Fish from Greece propone una ricetta a base di pesce  per un pranzo di Pasqua al sapore di mare… della Grecia!
Fish from Greece propone una speziata e nutriente ricetta a base di pesce, realizzabile comodamente nel forno di casa: “Orata con agrumi, senape e bulgur con spezie e sesamo” dello chef Dina Nikolaou con il contributo del dietologo Dimitris Grigorakis, per un pranzo pasquale al sapore di mare… della Grecia Aria frizzante, balconi in fiore e giornate più lunghe… la primavera è arrivata, portando con sé la festività che segna il risveglio della natura dopo il lungo inverno: la Pasqua. Una ricorrenza durante la quale, anche quest’anno, per via delle regole anti Covid, sarà necessario adeguarsi alle limitazioni in vigore sull’intero territorio nazionale e rispettare il confinamento nelle proprie abitazi (continua)

Viessmann: soluzioni di impianto per la riqualificazione del patrimonio residenziale con Superbonus ed Ecobonus

Viessmann: soluzioni di impianto per la riqualificazione del patrimonio residenziale con Superbonus ed Ecobonus
Nel biennio 2021-2022, il giro d'affari di Superbonus 110% ed Ecobonus (50-65%) è stimato in oltre 8 miliardi di euro. Le soluzioni d'impianto Viessmann con performance garantite consentono di accedere agli incentivi e fare il doppio salto di classe energetica del patrimonio residenziale interessato dai provvedimenti: condomini e abitazioni singole, sia prime che seconde case. Sta partendo il mercato edilizio incentivato dal Superbonus, ora che le regole che governano l’accesso agli sgravi fiscali e alla cessione del credito sono chiare. Le previsioni del Cresme parlano di un giro d’affari di oltre 8 miliardi per il biennio 2021-2022 con una ricaduta sull’universo della filiera dei lavori che supera i 600 miliardi di euro. In questo scenario Viessmann, leader di mercato (continua)