Home > Cultura > La storia di Federico Motta Editore contraddistinta da qualità, innovazione e importanti collaborazioni

La storia di Federico Motta Editore contraddistinta da qualità, innovazione e importanti collaborazioni

scritto da: Articolinews | segnala un abuso

La storia di Federico Motta Editore contraddistinta da qualità, innovazione e importanti collaborazioni

Federico Motta Editore ha sempre puntato sulla qualità e sull’innovazione della sua proposta, collaborando con autori di rilievo e ottenendo prestigiosi riconoscimenti


La qualità e l'innovazione sono state al centro delle opere proposte per oltre 90 anni da Federico Motta Editore: il lavoro della Casa Editrice è diventato simbolo di autorevolezza e pregio.

Le origini del marchio Federico Motta Editore, un simbolo di cultura e qualità

Federico Motta, appassionato e incantato dall'arte della riproduzione a stampa, decise di sfruttare le conoscenze apprese durante la carriera professionale presso la F.lli Treves in veste di zincografo e fotoincisore e il 14 gennaio del 1929 fondò "Cliché Motta", l'odierna Federico Motta Editore, un'azienda inizialmente specializzata nella riproduzione fotomeccanica. Per oltre 90 anni la qualità e l'innovazione hanno caratterizzato l'operato della Casa Editrice che tutt'oggi propone prodotti culturali di alto livello tra cui opere, enciclopedie, collane e saggi. Il torcoliere - l'addetto alla stampa dei fogli per mezzo del torchio - è il marchio distintivo di Federico Motta Editore: "È stato pensato dal suo fondatore e rappresenta uno stretto legame con la tipografia e la stampa degli antichi volumi".

Federico Motta Editore: una storia lunga oltre 90 anni tra riconoscimenti, collaborazioni e innovazioni

Il lavoro e la grande esperienza hanno permesso alla Casa Editrice di collaborare con autori di spicco tra cui Umberto Eco, Margherita Hack e Mario Tozzi, a cui si sono aggiunte le partership con il Ministero dell'Istruzione, Rai, Telecom, il Sole 24 Ore, il Corriere della Sera e molti altri. Uno dei punti saldi della produzione di Federico Motta Editore è sempre stata l'innovazione e infatti, nel corso degli anni, la Casa Editrice ha diffuso strumenti quali Tavole Transvision, Sonobox, videocassette, floppy disk e CD-Rom. Con l'avvento di Internet, la realtà editoriale non si è tirata indietro, ma anzi ha offerto al pubblico prodotti sempre all'avanguardia per il periodo quali l'Enciclopedia Motta con Internet TV, l'Enciclopedia Motta Junior con collegamenti ipertestuali e il progetto Internet Motta Club con il portale mottaformazione.it. Il prestigio di Federico Motta Editore è stato confermato da importanti riconoscimenti come il Premio Cenacolo - Editoria e Innovazione nel 2002 per il progetto Internet Motta Club, il premio Pirelli InterNETional Awards nel 2007 e l'Ambrogino d'Oro nel 1980.


Fonte notizia: https://www.cultura360.eu/tag/federico-motta-editore/


Federico Motta Editore |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Da Cliché Motta a Federico Motta Editore: la storia della Casa Editrice milanese


Milano, Federico Motta Editore nella poesia di Michele De Luca


Paperino: la narrazione di Federico Motta Editore nell’Enciclopedia Motta Disney


Federico Motta Editore: un racconto innovativo della storia


I volumi dei Decenni di Federico Motta Editore, tra storia e innovazione


Federico Motta Editore: corsi di lingua inglese pensati per bambini


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Italia leader della circular economy: Riva Acciaio abbraccia i nuovi obiettivi di sostenibilità

Italia leader della circular economy: Riva Acciaio abbraccia i nuovi obiettivi di sostenibilità
“Verso un modello di economia circolare per l’Italia”: il documento stilato dal Ministero dello Sviluppo Economico e dal Ministero dell’Ambiente è stato accolto a pieno da Riva Acciaio Riva Acciaio, come player di riferimento nell'ambito siderurgico, ha abbracciato la sfida della sostenibilità, puntando al raggiungimento degli impegni presi dal nostro Paese verso l'Accordo di Parigi e l'Agenda 2030 delle Nazioni Unite.Riva Acciaio: l'Italia sul podio della circular economy ma bisogna guardare avantiRiva Acciaio supporta la transizione energetica in corso in Italia, condivid (continua)

“Mala Gestio”: intervista all’autore Massimo Malvestio, avvocato ed editorialista

“Mala Gestio”: intervista all’autore Massimo Malvestio, avvocato ed editorialista
Massimo Malvestio: “Le banche come sono state per 150 anni stanno scomparendo. La vera novità è nella tecnologia finanziaria e in chiunque saprà affrancarsi dalle banche e dai regolatori” L'avvocato Massimo Malvestio, editorialista del "Corriere del Veneto" e collaboratore di "Nordesteuropa.it", ha denunciato per anni la situazione in cui versava il Veneto e il sistema bancario: in "Mala Gestio, perché i veneti stanno tornando poveri" i prodromi della catastrofe finanziaria che ha investito negli scorsi anni il territorio.Il Veneto, le banche, la crisi: la lungimirante inchies (continua)

FME Education: la cultura a portata di click

FME Education: la cultura a portata di click
FME Education ha aiutato a portare l’infinito patrimonio storico-culturale italiano sulle piattaforme digitali per valorizzare il Paese attraverso le nuove tecnologie Nata a Milano come Editore che si propone di promuovere contenuti didattici innovativi, FME Education è in prima linea nella promozione della cultura italiana sul digitale.FME Education: la tecnologia al servizio della culturaLa digitalizzazione era una rivoluzione che si aspettavano tutti. Prima di marzo 2020 nessuno però avrebbe mai creduto che si sarebbe rivelata l'unica via per acced (continua)

Luciano Castiglione spiega perché l’idrogeno rappresenterebbe una svolta nel settore energetico

Luciano Castiglione spiega perché l’idrogeno rappresenterebbe una svolta nel settore energetico
Luciano Castiglione spiega perché, con molta probabilità, l’idrogeno costituirà un elemento chiave nel processo di abbandono dei combustibili fossili. Per Luciano Castiglione l'idrogeno ha un potenziale enorme che andrebbe sfruttato nel settore delle energie data la sua alta resa energetica e il basso impatto ambientale che derivano dal suo utilizzo.Il ruolo dell'idrogeno nella decarbonizzazione secondo Luciano CastiglioneL'obiettivo preposto dalla strategia di decarbonizzazione è sostanzialmente quello di ridurre al minimo le emission (continua)

Ancora dubbi sui vaccini, la Professoressa Susanna Esposito interviene a Tg2 Italia

Ancora dubbi sui vaccini, la Professoressa Susanna Esposito interviene a Tg2 Italia
Susanna Esposito è stata invitata dalla redazione di Tg2 Italia per rispondere ad alcune domande sulla campagna vaccinale e sui rischi legati ad AstraZeneca Susanna Esposito, Presidente di WAidid, l'Associazione Mondiale per le Malattie Infettive e i Disordini Immunologici, nonché Ordinario presso il Dipartimento di Medicina e Chirurgia dell'Università di Parma e Direttore della Clinica Pediatrica dell'Ospedale dei Bambini Pietro Barilla, è stata invitata a Tg2 Italia per rispondere ai dubbi sui vaccini anti Covid-19.Susanna Esposito: i reali rischi l (continua)