Home > Cultura > Antonio Desiderio è il nuovo direttore artistico del Dance Open America

Antonio Desiderio è il nuovo direttore artistico del Dance Open America

scritto da: Thomcardinali | segnala un abuso

Antonio Desiderio è il nuovo direttore artistico del Dance Open America

Il manager internazionale di opera e balletto è stato nominato nuovo co-direttore artistico del Dance Open America e affiancherà la fondatrice Debora Marquez.


Tra i grandi annunci del settore della danza, questo è sicuramente uno dei più sorprendenti: Antonio Desiderio, uno dei maggiori manager di danza e balletto, da anni top level del settore coreutico, è stato nominato nuovo Co-Direttore del Dance Open America Live, il prestigioso concorso internazionale di danza d'America  tra i più importanti della danza. Ricordiamo che il manager italiano era già stato special guest nella giuria del concorso 2021, che si è svolto interamente in streaming a causa della pandemia da covid-19.



"Ricevere questa nomina è stato per me un sogno che si realizza: è un grande impegno ed una responsabilità che affronterò nel migliore dei modi. La nostra missione, mia e di Deborah Marquez, sarà quella di consentire ai migliori ballerini di diventare interpreti innovativi e qualificati, consentendogli di raggiungere il loro pieno potenziale ed dando possibilità di lavorare con altri ballerini, coreografi, maitre e registi. Lo scopo è quello dell'amore per questa forma d'arte, preservando e sviluppando il patrimonio della danza e la cultura della libertà di espressione", queste sono state le prime emozionate dichiarazioni di Antonio Desiderio, piieno di gioia per l'importante nomina. Dance Open America Live sarà finalmente un ponte per collegare ballerini di tutto il mondo, una piattaforma per esprimersi, promuovere e scoprire i nuovi talenti e permettersi di esibirsi in uno dei luoghi più ambiti: l'America.




"Sono estremamente felice di annunciare ufficialmente che Antonio Desiderio è il nuovo Co-Direttore di Dance Open America Live. Insieme lavoreremo per lo sviluppo dei talenti della danza di tutto il mondo” dichiara  Deborah Márquez, fondatrice e direttrice artistica di Dance Open America Live. Dance Open America Live è il brand di una delle più importanti competizioni internazionali che da sempre punta sulle nuove generazione di ballerini, sinonimo dell'intento di voler unire persone di tutte le culture ed etnie. 



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Centric Software firma un contratto con il suo primo cliente australiano


Centric Software celebra una doppia vittoria con Lotto Sport e Stonefly


IMAX, azienda produttrice per Max Mara, sceglie Centric Software


Shoes For Crews sceglie Centric PLM


Inferriate di sicurezza: solidità e bellezza di grate per porte e finestre per sentirsi più sicuri.


Native advertising: un nuovo modo di fare webmarketing


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

CISP a Misano, Molinaro domina il weekend e prende il largo

CISP a Misano, Molinaro domina il weekend e prende il largo
Il pilota calabrese Danny Molinaro è riuscito con un 2 su 2 a capitalizzare al massimo il weekend di gara e ora è in fuga nella classifica del CISP - Campionato Italiano Sport Prototipi. Se fino a Pergusa la stagione del CISP era stata caratterizzata da quattro vincitori diversi in quattro gare stavolta a Misano c’è stato un solo grande dominatore: Danny Molinaro dopo aver conquistato con ampio margine la pole position ha stravinto sia in gara 1 che in gara 2 prendendosi di prepotenza la vetta della classifica assoluta approfittando dell’assenza del campione in carica Giacomo Poll (continua)

CISP a Misano, Molinaro domina le qualifiche davanti a Lazzaroni

CISP a Misano, Molinaro domina le qualifiche davanti a Lazzaroni
Danny Molinaro nel weekend di gara del Campionato Italiano Sport Prototipi a Misano prova a massimizzare l’assenza forzata di Giacomo Pollini per prendersi la vetta del campionato. Danny Molinaro si è presentato in grande forma a Misano, con l’intenzione di vincere per massimizzare al massimo l’assenza del rivale numero 1 per la corsa al titolo Giacomo Pollini impegnato in altre gare e costretto a saltare questo appuntamento del Campionato Italiano Sport Prototipi. Dopo aver fatto segnare il miglior tempo nelle due sessioni di prove libere, il calabrese si prende anche la po (continua)

MOTORSPORT NEXT, Marchetti Tech partecipa al forum globale di industria e innovazione del settore

MOTORSPORT NEXT, Marchetti Tech partecipa al forum globale di industria e innovazione del settore
Il prossimo 30 giugno la Marchetti Tech presenterà le nuove vernici ed applicativi al Graphene della linea Grafy-Car e Grafy-motor nel corso del Motorsport Next. L'industria del motorsport riscalda i motori in vista di Motorsport Next - Industry Innovation and Technology Transfer Global Forum. L'evento fa parte e apre il Motor Valley Fest 2021, che si svolgerà dal 1 al 4 luglio 2021. L'evento fa parte dell'accordo per la realizzazione di un progetto speciale, firmato dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, ITA - Italian Trade (continua)

Ripartenza della Danza, le iniziative a livello globale con protagonista Antonio Desiderio

Ripartenza della Danza, le iniziative a livello globale con protagonista Antonio Desiderio
Royal Dance Grand Prix e World Dance Award Call to Action sono i due grandi eventi globali che vedono protagonista Antonio Desiderio Artist Management per la ripartenza della danza. Al via la ripresa dei teatri dal 26 Aprile scorso dei teatri e con essi tornano i grandi eventi in scena dopo più di anno di fermo pandemico. Antonio Desiderio, manager internazionale di lirica e balletto, torna con numerosi eventi che riguardano lui e gli artisti della Antonio Desiderio Artist Management. Si parte con il ''ROYAL DANCE GRAND PRIX'' che accoglie ogni anno più di 200 ballerini prove (continua)

Marchetti Tech srl partecipa al Progetto NEOM, superato ufficialmente l’accreditamento come fornitore

Marchetti Tech srl partecipa al Progetto NEOM, superato ufficialmente l’accreditamento come fornitore
Marchetti Tech srl, produttore di vernici ad alta tecnologia per proteggere le superfici dalla corrosione, ha completato il processo di accreditamento come fornitore per il progetto NEOM dell’Arabia Saudita, uno sviluppo futuristico per una megalopoli da 500 miliardi di dollari. Il Progetto NEOM per creare una città 33 volte più grande di New York è entrato in una svolta dopo le dichiarazioni del principe ereditario dell’Arabia Saudita Mohamed bin Salman che ha ufficialmente annunciato di voler realizzare una città “zero automobili, zero strade e zero emissioni di CO2” con un progetto denominato The Line per l’appunto nella futuristica città di NEOM. Un progetto ambizioso (continua)