Home > Cultura > FME Education: la cultura a portata di click

FME Education: la cultura a portata di click

scritto da: Articolinews | segnala un abuso

FME Education: la cultura a portata di click

FME Education ha aiutato a portare l’infinito patrimonio storico-culturale italiano sulle piattaforme digitali per valorizzare il Paese attraverso le nuove tecnologie


Nata a Milano come Editore che si propone di promuovere contenuti didattici innovativi, FME Education è in prima linea nella promozione della cultura italiana sul digitale.

FME Education: la tecnologia al servizio della cultura

La digitalizzazione era una rivoluzione che si aspettavano tutti. Prima di marzo 2020 nessuno però avrebbe mai creduto che si sarebbe rivelata l'unica via per accedere a un mondo sostanzialmente fondato su valori quali l'artigianalità e il contatto umano, inteso come le relazioni che si vengono a stabilire tra le persone e da cui conseguono le vicende che formano la storia di un Paese. Eppure i centri di musica, arte e storia sono stati improvvisamente costretti a chiudere le porte e a reinventarsi, in fretta. Per FME Education, editore digitale che da anni lavora nel mondo della scuola, la digitalizzazione di questo tipo di realtà può essere un modo per ridare la giusta luce in un simile contesto. Un'operazione non da poco, soprattutto considerando che l'Italia detiene il più grande patrimonio storico-culturale del mondo. FME Education ha potuto contare su una consolidata esperienza nel campo dell'editoria e del digitale. È infatti uno dei primi enti nel panorama italiano ad aver captato la necessità di rendere i contenuti culturali fruibili anche attraverso l'uso delle nuove tecnologie.

FME Education: la cultura italiana sul digitale

Sicuramente l'Italia parte avvantaggiata dal punto di vista dei contenuti: con oltre 4.000 musei, 40.000 dimore storiche, 6.000 aree archeologiche, 85.000 chiese soggette a tutela e ben 55 siti riconosciuti "patrimonio dell'umanità", non manca di certo la base culturale da cui partire. Il passaggio aggiuntivo fondamentale riguarda piuttosto la traslazione di tali realtà sul digitale. Chi si occupa di cultura, come FME Education, deve anche posizionarsi in maniera credibile online, creare dei contenuti specifici per siti e social network, e interagire con il proprio pubblico di riferimento. Gli strumenti a disposizione del marketing culturale sono molteplici e vengono declinati sulla base di strategie di storytelling che rendono la fruizione più appagante. La diffusione della conoscenza sul web rappresenta un passaggio importante del nostro presente, gli strumenti digitali infatti hanno la potenzialità di diffondere in tutto il mondo la grande ricchezza culturale di una nazione. Per chi pone la divulgazione del sapere al centro della propria attività, il digitale rappresenta una risorsa preziosa, un alleato di primo piano per la promozione e la valorizzazione della cultura.


Fonte notizia: https://webpressvalue.com/2021/04/27/fme-education-il-legame-tra-marketing-e-cultura-in-italia/


FME Education |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

FME Education, l’appuntamento milanese con Tempo di Libri


MyEdu, la piattaforma di FME Education per i compiti estivi


MyEdu Plus: FME Education offre una piattaforma innovativa per insegnanti e studenti


Coronavirus, FME Education a supporto del MIUR


FME Education: le soluzioni per dotare le scuole di strumenti per arginare il copia e incolla degli studenti


FME Education: l’Osservatorio sulla Didattica Digitale e le ricerche su giovani e web


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Massimo Malvestio: il controllo dei partiti sulle municipalizzate, l’analisi dell’avvocato

Massimo Malvestio: il controllo dei partiti sulle municipalizzate, l’analisi dell’avvocato
Municipalizzate, l’opinione dell’avvocato Massimo Malvestio, intervistato da “Venezie Post”: “Draghi dovrebbe cercare di rilanciare la legge Madia. Ma i partiti non glielo permetteranno” La realtà delle società a controllo pubblico a quasi cinque anni dall'approvazione della legge Madia: il punto dell'avvocato Massimo Malvestio nell'intervista del 1° giugno a "Venezie Post".Massimo Malvestio: le municipalizzate piacciono ai partiti, a tutti i partitiLa legge Madia a quasi cinque anni dall'approvazione: "Una prima formale applicazione c'è stata, un po' di società, per lo (continua)

Riva Acciaio: la siderurgia e le possibili applicazioni dell’economia circolare

Riva Acciaio: la siderurgia e le possibili applicazioni dell’economia circolare
Riva Acciaio: oggi l’obiettivo principale dell’industria siderurgica è adeguarsi ai valori dell’economia circolare e contribuire allo sviluppo sostenibile dei processi produttivi Riva Acciaio: il Gruppo siderurgico italiano è impegnato da tempo nell'adozione di una strategia sempre più in linea con gli obiettivi di sviluppo sostenibile.Riva Acciaio: sostenibilità dei processi produttivi centrale nella lotta al cambiamento climaticoRiva Acciaio è consapevole della necessità di un nuovo modello economico e di un sistema produttivo basato sul concetto di sostenibilità. U (continua)

Raffaello Molina: Fondazione Prisma per la valorizzazione del patrimonio edilizio italiano

Raffaello Molina: Fondazione Prisma per la valorizzazione del patrimonio edilizio italiano
Raffaello Molina, Presidente della Fondazione Prisma, illustra i progetti per la promozione del patrimonio architettonico nelle città italiane Fondazione Prisma nasce a Roma nel 2020: presieduta da Raffaello Molina, è promotrice di progetti per la valorizzazione edilizia nelle città italiane, nel rispetto dei beni architettonici, del territorio e dell'uomo.Raffaello Molina: storia e architettura insieme alla componente umana, la mission di Fondazione Prisma"Progetti per il Recupero di Immobili destinati allo Sviluppo Multidisciplinare de (continua)

Le pratiche di Serenissima Ristorazione per la profilassi alimentare

Le pratiche di Serenissima Ristorazione per la profilassi alimentare
Serenissima Ristorazione predispone esami chimici e microbiologici sui pasti delle strutture in cui è presente il servizio di ristorazione collettiva Alla giornata mondiale della sicurezza alimentare, celebrata il 7 giugno, ha partecipato anche Serenissima Ristorazione. La realtà guidata da Mario Putin da tempo adotta iniziative e regolamenti per sostenere tale tematica.Le iniziative di Serenissima Ristorazione per la sicurezza alimentare"Cibo sicuro ora per un domani sano": ecco lo slogan che sintetizza la terza giornata mondiale della si (continua)

La soluzione di Luciano Castiglione per l’ammodernamento degli impianti elettrici nei condomini

La soluzione di Luciano Castiglione per l’ammodernamento degli impianti elettrici nei condomini
Uno degli obiettivi della transizione energetica è l’ammodernamento degli edifici, adeguandoli a nuovi standard e necessità: la soluzione di Luciano Castiglione è coinvolgere il settore privato Luciano Castiglione esprime il suo pensiero sul ruolo che il settore privato potrebbe avere nel processo di transizione energetica, con focus sul campo dell'edilizia.Luciano Castiglione: transizione energetica nell'edilizia attraverso il settore privatoLe iniziative per favorire e velocizzare la transizione energetica non sono mai troppe e, secondo Luciano Castiglione, il settore privato (continua)