Home > Economia e Finanza > “Mala Gestio”: intervista all’autore Massimo Malvestio, avvocato ed editorialista

“Mala Gestio”: intervista all’autore Massimo Malvestio, avvocato ed editorialista

scritto da: Articolinews | segnala un abuso

“Mala Gestio”: intervista all’autore Massimo Malvestio, avvocato ed editorialista

Massimo Malvestio: “Le banche come sono state per 150 anni stanno scomparendo. La vera novità è nella tecnologia finanziaria e in chiunque saprà affrancarsi dalle banche e dai regolatori”


L'avvocato Massimo Malvestio, editorialista del "Corriere del Veneto" e collaboratore di "Nordesteuropa.it", ha denunciato per anni la situazione in cui versava il Veneto e il sistema bancario: in "Mala Gestio, perché i veneti stanno tornando poveri" i prodromi della catastrofe finanziaria che ha investito negli scorsi anni il territorio.

Il Veneto, le banche, la crisi: la lungimirante inchiesta dell'avvocato Massimo Malvestio

In "Mala Gestio, perché i veneti stanno tornando poveri", pubblicato nel 2012, l'avvocato Massimo Malvestio ha raccolto otto anni di articoli scritti per "Nordesteuropa.it" e "Corriere del Veneto": una denuncia di come interessi personali e dissennate operazioni abbiano depauperato progressivamente il Veneto portando a una catastrofe finanziaria non poi così imprevedibile. Aeroporti, autostrade, municipalizzate, banche, fondazioni sono stati tutti mezzi con cui i veneti, cittadini ed istituzioni, hanno perduto in quegli anni cifre colossali. Massimo Malvestio è tornato a parlarne nel 2017, in un'intervista a "Il Giornale di Vicenza": secondo l'avvocato, il Veneto paga "una debolezza culturale e una naturale condiscendenza verso il più forte, e questo non è cambiato". Non solo: "In Italia il merito non vale e l'unico scopo dei controllori è giustificarsi e usare i loro poteri per intimidire coloro che li criticano. È inevitabile che ci sia una selezione inversa, ed emergano i più funzionali a navigare in questo sistema che è caratterizzato dalla mancanza di etica".

Il sistema bancario: la vision di Massimo Malvestio, Presidente di Praude Asset Management LTD

Massimo Malvestio si è trasferito da qualche anno a Malta, dove ha fondato Praude Asset Management LTD, società di gestione patrimoniale che annovera una valutazione "five-star" nel rating Morningstar e altri riconoscimenti di rilievo internazionale: tuttora ne guida il Comitato Investimenti in qualità di Presidente. Parlando di "Mala Gestio" nell'intervista, l'avvocato si è espresso anche sul mondo bancario. "Le banche come sono state per centocinquant'anni stanno scomparendo. La vera novità è nella tecnologia finanziaria e in chiunque saprà affrancarsi dalle banche e dai regolatori". L'attuale sistema è quindi destinato ad implodere "perché i costi della regolamentazione non sono per nulla proporzionali ai benefici e ricadono su risparmiatori vittime del sistema". E nel frattempo avanza la tecnologia blockchain: le banche, secondo l'avvocato Massimo Malvestio, dovrebbero appropriarsi di queste tecnologie "in maniera competitiva, altrimenti butteranno altri soldi".


Fonte notizia: https://www.emiliapost.it/prodotto/mala-gestio-perche-i-veneti-stanno-tornando-poveri-di-massimo-malvestio/


Massimo Malvestio |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Massimo Malvestio: il controllo dei partiti sulle municipalizzate, l’analisi dell’avvocato


Massimo Malvestio: il Veneto che cambia, l’editoriale del 2005 sulla Coldiretti


Il Veneto, la trattativa del 2010 tra enti territoriali e governo: l’editoriale di Massimo Malvestio


L'intervista a Erno Rossi per i suoi 40 anni di professione...


Gli avvocati divorzisti guadagnano molti soldi?


Come trovare il migliore avvocato matrimonialista a Roma per il tuo divorzio


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Massimo Malvestio: il controllo dei partiti sulle municipalizzate, l’analisi dell’avvocato

Massimo Malvestio: il controllo dei partiti sulle municipalizzate, l’analisi dell’avvocato
Municipalizzate, l’opinione dell’avvocato Massimo Malvestio, intervistato da “Venezie Post”: “Draghi dovrebbe cercare di rilanciare la legge Madia. Ma i partiti non glielo permetteranno” La realtà delle società a controllo pubblico a quasi cinque anni dall'approvazione della legge Madia: il punto dell'avvocato Massimo Malvestio nell'intervista del 1° giugno a "Venezie Post".Massimo Malvestio: le municipalizzate piacciono ai partiti, a tutti i partitiLa legge Madia a quasi cinque anni dall'approvazione: "Una prima formale applicazione c'è stata, un po' di società, per lo (continua)

Riva Acciaio: la siderurgia e le possibili applicazioni dell’economia circolare

Riva Acciaio: la siderurgia e le possibili applicazioni dell’economia circolare
Riva Acciaio: oggi l’obiettivo principale dell’industria siderurgica è adeguarsi ai valori dell’economia circolare e contribuire allo sviluppo sostenibile dei processi produttivi Riva Acciaio: il Gruppo siderurgico italiano è impegnato da tempo nell'adozione di una strategia sempre più in linea con gli obiettivi di sviluppo sostenibile.Riva Acciaio: sostenibilità dei processi produttivi centrale nella lotta al cambiamento climaticoRiva Acciaio è consapevole della necessità di un nuovo modello economico e di un sistema produttivo basato sul concetto di sostenibilità. U (continua)

Raffaello Molina: Fondazione Prisma per la valorizzazione del patrimonio edilizio italiano

Raffaello Molina: Fondazione Prisma per la valorizzazione del patrimonio edilizio italiano
Raffaello Molina, Presidente della Fondazione Prisma, illustra i progetti per la promozione del patrimonio architettonico nelle città italiane Fondazione Prisma nasce a Roma nel 2020: presieduta da Raffaello Molina, è promotrice di progetti per la valorizzazione edilizia nelle città italiane, nel rispetto dei beni architettonici, del territorio e dell'uomo.Raffaello Molina: storia e architettura insieme alla componente umana, la mission di Fondazione Prisma"Progetti per il Recupero di Immobili destinati allo Sviluppo Multidisciplinare de (continua)

Le pratiche di Serenissima Ristorazione per la profilassi alimentare

Le pratiche di Serenissima Ristorazione per la profilassi alimentare
Serenissima Ristorazione predispone esami chimici e microbiologici sui pasti delle strutture in cui è presente il servizio di ristorazione collettiva Alla giornata mondiale della sicurezza alimentare, celebrata il 7 giugno, ha partecipato anche Serenissima Ristorazione. La realtà guidata da Mario Putin da tempo adotta iniziative e regolamenti per sostenere tale tematica.Le iniziative di Serenissima Ristorazione per la sicurezza alimentare"Cibo sicuro ora per un domani sano": ecco lo slogan che sintetizza la terza giornata mondiale della si (continua)

La soluzione di Luciano Castiglione per l’ammodernamento degli impianti elettrici nei condomini

La soluzione di Luciano Castiglione per l’ammodernamento degli impianti elettrici nei condomini
Uno degli obiettivi della transizione energetica è l’ammodernamento degli edifici, adeguandoli a nuovi standard e necessità: la soluzione di Luciano Castiglione è coinvolgere il settore privato Luciano Castiglione esprime il suo pensiero sul ruolo che il settore privato potrebbe avere nel processo di transizione energetica, con focus sul campo dell'edilizia.Luciano Castiglione: transizione energetica nell'edilizia attraverso il settore privatoLe iniziative per favorire e velocizzare la transizione energetica non sono mai troppe e, secondo Luciano Castiglione, il settore privato (continua)