Home > Arte e restauro > Cortona On The Move tra i beneficiari del sostegno di Fondazione CR Firenze e Intesa Sanpaolo anche nel 2021. Carloni: “Orgogliosi della fiducia”

Cortona On The Move tra i beneficiari del sostegno di Fondazione CR Firenze e Intesa Sanpaolo anche nel 2021. Carloni: “Orgogliosi della fiducia”

scritto da: RedazioneSB | segnala un abuso

Cortona On The Move tra i beneficiari del sostegno di Fondazione CR Firenze e Intesa Sanpaolo anche nel 2021. Carloni: “Orgogliosi della fiducia”

Fondazione CR Firenze e Intesa Sanpaolo destinano 1,32 milioni di euro a sostegno delle realtà culturali del territorio messe a dura prova dall’emergenza sanitaria. Un ‘patto per la cultura’ che garantirà il sostegno a 21 soggetti, selezionati tra le eccellenze nel panorama culturale del territorio per la realizzazione di altrettante programmazioni per quest’anno nell’ambito dello spettacolo dal vivo, del cinema e della valorizzazione delle arti visive, ai quali andranno nello specifico 810 mila euro di risorse. Tra loro anche il festival internazionale di visual narrative Cortona On The Move (15 luglio – 3 ottobre 2021).


Tra le novità, annunciate ieri in conferenza stampa anche il rinnovo del bando ‘Emergenza Cultura’, una misura straordinaria creata lo scorso anno a sostegno delle realtà culturali del territorio in ginocchio a causa delle restrizioni dovute al Covid-19. Quest’anno le risorse salgono a 750 mila euro (erano state 500 mila nel 2020) e si estendono oltre al Comune di Firenze, anche alle realtà operanti nella Città Metropolitana fiorentina e nei comuni e nelle province di Arezzo e Grosseto.

 

“È trascorso ormai più di anno dal primo provvedimento di chiusura di teatri, cinema, musei, sale di spettacolo e biblioteche – ha affermato Luigi Salvadori, Presidente di Fondazione CR Firenze – un tessuto culturale vivace, che ha sempre rappresentato una ricchezza per il nostro territorio, e che improvvisamente è stato costretto a spegnere i propri riflettori. Le necessarie misure di cautela sanitaria hanno agito purtroppo in maniera asimmetrica colpendo alcuni settori in maniera più drastica rispetto ad altri. Ringrazio Intesa Sanpaolo, che ha saputo cogliere l’eccezionalità di questo periodo storico e si è dimostrata ancora una volta vicina al nostro territorio. Questa operazione dimostra il ruolo fondamentale che la Fondazione CR Firenze ha assunto in questi anni quale motore di promozione e sviluppo delle attività culturali".

 

 “In questo difficile momento storico Intesa Sanpaolo si conferma punto di riferimento per le comunità, in una chiara assunzione di responsabilità sociale, anche a supporto del settore culturale che è elemento irrinunciabile per il rilancio del Paese – ha dichiarato Michele Coppola, Executive Director Arte cultura e Beni Storici di Intesa Sanpaolo –. Insieme a Fondazione CR Firenze, siamo al fianco delle realtà del territorio per sostenerne le iniziative e contribuire alla promozione di uno dei patrimoni d’arte e di storia più ricchi e preziosi dell’Italia e del mondo”.

 

“Siamo orgogliosi che Fondazione CR Firenze e Intesa Sanpaolo abbiano ritenuto il nostro festival una delle eccellenze culturali della nostra regione. Il loro contributo li conferma come player centrali per lo sviluppo dell’economia culturale e artistica del territorio. Per il terzo anno avremo al nostro fianco Fondazione CR Firenze e per il quarto anno Intesa Sanpaolo che, insieme agli altri partner, ci permetteranno di offrire a visitatori e appassionati un festival all’altezza delle aspettative”, dice Antonio Carloni, Direttore del festival internazionale di visual narrative Cortona On The Move.

 

Tutte le informazioni sui contributi e il nuovo bando: https://www.

fondazionecrfirenze.it/fondazione-cr-firenze-e-intesa-sanpaolo-patto-per-la-cultura-per-firenze/

fotografia |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Climaveneta garantisce il sustainable comfort alla nuova torre di Intesa Sanpaolo


Cartomanzia e Oroscopo per il 2021


Grande successo per la VI Edizione del Festival delle Arti Noi per Napoli 2021


Il settore agroalimentare nell’Agro Pontino. Continua il confronto avviato da Intesa Sanpaolo con il mondo imprenditoriale del settore


MOVE Week con Achilles International per correre e camminare insieme


RESTYLING PER LA GARDA TRENTINO HALF MARATHON


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

É senza confini "cover me", il primo contest italiano dedicato a Bruce Springsteen

É senza confini
DOPO LA VOTAZIONE DELLA GIURIA DI QUALITÀ 30 COVER DI ARTISTI NAZIONALI E INTERNAZIONALI PASSERANNO ALLA FASE FINALE. I BRANI DI BRUCE SPRINGSTEEN PROTAGONISTI LIVE IN TRE TAPPE DI “COVER ME LIVE” A MALGRATE, MILANO E BERGAMO. 60 artisti, di cui 10 internazionali, e una giuria di qualità, che avrà il compito di selezionare le 30 cover più originali. Il successo di Cover Me replica anche nella sua seconda edizione e diventa live con un tour estivo di tre tappe a ingresso gratuito a Lecco, Milano e Bergamo. Dal 10 al 30 luglio sarà il pubblico ad esprimere la propria preferenza e decretare i 15 finalisti del contest che s (continua)

CUS Bergamo: pronti a ripartire. Il 1° giugno riapre la sala fitness

CUS Bergamo: pronti a ripartire. Il 1° giugno riapre la sala fitness
In sicurezza e con prudenza, da giugno riprendono gradualmente le attività e i corsi del Centro Universitario Sportivo di Dalmine Sicurezza,attenzione e prudenza ma anche tanta voglia di ricominciare a fare sport: questo lo spirito del CUS Bergamo, il Centro Universitario Sportivo con sede a Dalmine, che il prossimo 1° giugno ripartirà con attività sportive e corsi.  Martedì 1° giugno infatti, il CUS riaprirà la sala fitness, secondo i consueti orari: fino al 30 giugno, dal lunedì al venerdì dalle 7 alle 22.30, saba (continua)

Ancora 10 giorni per poter partecipare alla seconda edizione di

Ancora 10 giorni per poter partecipare alla seconda edizione di
È possibile iscriversi fino al 31 maggio al contest promosso da “NOI & Springsteen”, dove artisti - anche internazionali – hanno la possibilità di inviare il proprio arrangiamento interpretando i brani del rocker americano più famoso al mondo. Nei mesi estivi, tre concerti dal vivo permetteranno ai 30 finalisti di esibirsi di fronte al pubblico: un segnale importante di ripartenza per il mondo degli spettacoli dal vivo che ha subito un forte stop a causa della pandemia. Ancora dieci giorni di tempo per inviare il proprio arrangiamento interpretando una canzone del Boss ed essere tra i 30 artisti finalisti che avranno la possibilità di calcare il palco sulle note di Bruce Springsteen in un tour di tre tappe live. Sono questi i nuovi ingredienti della seconda edizione di“Cover me”, il primo contest dedicato al rocker americano più famoso al Mondo organizzato dal gr (continua)

La Rete degli orti botanici della Lombardia celebra le Giornate mondiali dei musei e della biodiversità

La Rete degli orti botanici della Lombardia celebra le Giornate mondiali dei musei e della biodiversità
Dal 15 al 22 maggio iniziative per tutte le età negli Orti milanesi di Città Studi e Brera, nel Giardino botanico “G.E. Ghirardi” di Toscolano Maderno, nell’Orto botanico di Pavia e nelle due sezioni dell’Orto “Lorenzo Rota” di Bergamo, pronti ad accogliere i visitatori in sicurezza. In totale sicurezza e nel pieno rispetto delle norme anti-Covid, è tutto pronto, nelle oasi verdi della Rete degli orti botanici della Lombardia,per celebrare le Giornate mondiali dei musei e della biodiversità rispettivamente il 18 maggio e 22 maggio. Ad adulti e piccini è dedicata la rassegna “Orti botanici: il FUTURO ha radici (e piante) antiche”. Obiettivo: mostrare e raccontare il grand (continua)

iSchool: video pillole di fiducia per il decimo anno di attività

iSchool: video pillole di fiducia per il decimo anno di attività
In un viaggio tra passato e futuro, 10 ex studenti, come 10 sono gli anni di vita della scuola di via Ghislandi a Bergamo, regalano pillole di confidenza ai ragazzi colpiti dal disagio delle restrizioni e della didattica a distanza. È tra i banchi di scuola - dicono in video - che è possibile imparare a trovare la forza interiore che riesce a dare coraggio ed entusiasmo anche nelle difficoltà. Perché, come dai dati MIUR, 1 ragazzo su 4 abbandona la scuola e con essa abbandona un’idea di futuro. iSchool, l’istituto che comprende scuola Primaria, Secondaria di Primo Grado e Secondaria di Secondo Grado, festeggia i suoi primi 10 anni di vita con pillole di fiducia: 10 ex alunni, attraverso la loro testimonianza, fanno un bilancio del proprio percorso, tra i corridoi della scuola, nelle aule interattive e nei laboratori per condividere il proprio successo, (continua)