Home > News > Dimensionamento Scolastico, l’Unione Madonie presenta atto di intervento ad Adiuvandum per salvare l’I.C. 21 Marzo di Petralia Sottana.

Dimensionamento Scolastico, l’Unione Madonie presenta atto di intervento ad Adiuvandum per salvare l’I.C. 21 Marzo di Petralia Sottana.

scritto da: LOsservatorio | segnala un abuso

Dimensionamento Scolastico, l’Unione Madonie presenta atto di intervento ad Adiuvandum per salvare l’I.C. 21 Marzo di Petralia Sottana.

L’atto presentato dall’Avv. Antonino Calcò è a sostegno del ricorso al TAR già presentato dal Comune di Petralia Sottana di cui si attende la definizione in questi giorni.


Come annunciato l’Unione delle Madonie ha presentato l’atto di intervento ad adiuvandum per bloccare il dimensionamento scolastico delle Madonie.

L’atto presentato dall’Avv. Antonino Calcò è a sostegno del ricorso al TAR già presentato dal Comune di Petralia Sottana di cui si attende la definizione in questi giorni.

Nell’atto di intervento ad adiuvandum si chiede l’annullamento previa sospensione cautelare del Decreto dell’Assessorato dell’istruzione e della formazione professionale della Regione Siciliana n. 217 del 10 marzo 2021, nella parte in cui l’Assessore dell’Istruzione e della Formazione Professionale della Regione Siciliana, nell’approvare il piano di dimensionamento e razionalizzazione della rete scolastica della Sicilia per l’anno scolastico 2021/2022 ha soppresso l’I.C. di Petralia Sottana “21 Marzo” che accorpava le scuole di Petralia Sottana, Geraci Siculo, Alimena accorpando i plessi ad altri Istituti del circondario.

Tutto ciò in considerazione del fatto che per l’anno 2021-2022, nei Comuni montani, gli indici di riferimento affinché gli Istituti mantengano la personalità giuridica, sono stati portati a 300 alunni.

 



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Ridimensionamento scolastico. L’Unione Madonie chiede all’assessore Lagalla di modificare il decreto


Polizzi Generosa aderisce all’Unione Madonie


PETRALIA SOPRANA. LA NOTTE ROMANTICA IN UNO DEI BORGHI PIU’ BELLI D’ITALIA


L’Unione Madonie partecipa al bando del Consiglio dei Ministri 'Educare in Comune'


Unione Madonie. Presentati altri progetti di riqualificazione energetica degli edifici pubblici al Dipartimento dell’Energia


Unione Madonie, presentato progetto esecutivo di efficientamento per l’ISIS di Gangi e l’ITI di Petralia Soprana


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

VINICIO CAPOSSELA, BESTIALE COMEDÌA CONCERTO DANTESCO, 8 agosto 2021 Città di Piazza Armerina

VINICIO CAPOSSELA,  BESTIALE COMEDÌA CONCERTO DANTESCO, 8 agosto 2021 Città di Piazza Armerina
L’organizzazione è dell’ASC Production e di Georgia Lo Faro Eventi con il patrocinio del Comune di Piazza Armerina. I biglietti sono acquistabili anche online su www.mailticket.it/manifestazione/YD30/BESTIALE_COMEDIA_CONCERTO_DANTESCO Approderà anche in Sicilia il tour estivo di Vinicio Capossela con Bestiale Comedìa, un concerto per celebrare i 700 anni della morte di Dante Alighieri. L’appuntamento di Piazza Armerina è il secondo nell’Isola e si terrà l’8 agosto alle 21:30 nella Piazza Duomo.  L’organizzazione è dell’ASC Production e di Georgia Lo Faro Eventi con il patrocinio del Comune di Piazza Armerina. I (continua)

Riqualificazione energetica degli edifici pubblici, l’Unione Madonie invia il quarto lotto di progetti al Dipartimento dell’Energia

Riqualificazione energetica degli edifici pubblici, l’Unione Madonie invia il quarto lotto di progetti al Dipartimento dell’Energia
Gli edifici interessati sono: la riqualificazione energetica della Scuola “G. Casati” - Lotto 1 di Alimena (€. 260.997,74) e la riqualificazione energetica Palazzo Municipale di Aliminusa (€. 254.400,23) Prosegue l’attività dall’Unione Madonie in favore della riqualificazione energetica degli edifici pubblici. Anche il quarto lotto di progetti è stato inviato al Dipartimento regionale energia, responsabile dell’attuazione dell’Obiettivo Specifico 4.1 del PO FESR Sicilia 2014-2020, per l’emissione dei decreti di finanziamento. Due i progetti presentati dall’Unione delle Madonie che si aggi (continua)

Un Centro Studi e di spiritualità a Petralia Soprana, il sogno del Vescovo di Cefalù S.E.R. Mons. Giuseppe Marciante dopo l’impulso dell’amministrazione comunale guidata da Pietro Macaluso

Un Centro Studi e di spiritualità a Petralia Soprana, il sogno del Vescovo di Cefalù S.E.R. Mons. Giuseppe Marciante dopo l’impulso dell’amministrazione comunale guidata da Pietro Macaluso
l ripristino e la valorizzazione della chiesa e del complesso conventuale di S. Maria di Gesù (1611) con all’interno, secondo gli auspici del Vescovo, un percorso artistico e al contempo catechetico sui crocifissi sarebbe un valore aggiunto anche turistico per Petralia Soprana e le Madonie. Apprendiamo con piacere che il Vescovo di Cefalù, S.E.R. Mons. Giuseppe Marciante, ha pensato alla Chiesa e al Convento di S. Maria di Gesù di Petralia Soprana quale sede del Centro Studi e di spiritualità.Il sogno di S.E. Giuseppe Marciante è anche quello dell’amministrazione comunale di Petralia Soprana e sarebbe la giusta riconoscenza al paese che ha dato i natali a Frate Umile. Sapevamo de (continua)

Unione Madonie, presentato dagli alunni della Scuola di Castellana Sicula il report del progetto “Giovani Monitori Civici"

Unione Madonie, presentato dagli alunni della Scuola di Castellana Sicula il report del progetto “Giovani Monitori Civici
"Abbiamo voluto far sperimentare agli studenti – ha detto l’assessore dell’Unione Madonie Daniela Fiandaca – il monitoraggio civico della spesa pubblica nel nostro contesto facendo monitorare due appalti del comune di castellana Sicula. L'Unione Madonie è una piccola Europa che ha sperimentato con i ragazzi una lezione di educazione civica e di partecipazione attiva alla vita pubblica” Gli studenti della scuola di primo grado di Castellana Sicula hanno sperimentato la cittadinanza attiva e il monitoraggio civico.Questa mattina, nell’aula consiliare del Comune, alla presenza del presidente dell’Unione Madonie Pietro Macaluso che si è complimentato con gli alunni e i docenti per il loro impegno, gli studenti delle classi seconde A e B hanno presentato i report di monitoraggi (continua)

Unione Madonie, presentato progetto esecutivo di efficientamento per l’ISIS di Gangi e l’ITI di Petralia Soprana

Unione Madonie, presentato progetto esecutivo di efficientamento per l’ISIS di Gangi e l’ITI di Petralia Soprana
Presso l’ITI di Petralia Soprana saranno realizzati lavori per un importo complessivo di 371.400,00 euro, all’Istituto Salerno di Gangi il progetto prevede una spesa di 145.00,00 euro. L’Unione dei Comuni Madonie ha presentato al Dipartimento regionale Istruzione e Formazione due progetti esecutivi per l’efficientamento energetico dell’Istituto Tecnico Industriale di Petralia Soprana e l’Istituto Superiore “G. Salerno” di Gangi.Saranno anche realizzati interventi riguardante l’accessibilità, la manutenzione straordinaria e la sicurezza. Entrambi gli Istituti saranno interes (continua)