Home > Arte e restauro > L'arte di Tarshito

L'arte di Tarshito

scritto da: Cristinavannuzzi | segnala un abuso

L'arte di Tarshito

L'arte di Tarshito come riflesso spirituale 'plurale' dei maestri che ne hanno ispirato creatività e stati d'animo. Un cammino antico ai ritmi della fibra ottica, lungo sentieri dispersi tra emozioni e meditazioni.


APRES MIDI ALLO SPAZIO ART D’OR

 

Giovedì 13 maggio 2021 dalle ore 17:00 alle 20:00

durata: 3 h

Privato  · Solo le persone invitate

 

L'arte di Tarshito come riflesso spirituale 'plurale' dei maestri che ne hanno ispirato creatività e stati d'animo. Un cammino antico ai ritmi della fibra ottica, lungo sentieri dispersi tra emozioni e meditazioni.


Una conversazione-dialogo, a cura di Antonio V. Gelormini - nel calendario degli Après Midi a l'Art d'Or - per fare un viaggio in poltrona tra le bellezze dello Spazio Art d'Or di Marina Corazziari (in Via Melo, 188 - Bari), le esortazioni mistiche di cultura Orientale, le opere di Tarshito e le sue esperienze esotiche, nonché tra le armonie sonore di lontani adagi, rievocate dall'intensità di profumi e sensazioni.
A suggellare qualità e intensità espressiva - a chiusura serata -saranno i vini dalla Cantina Placido Volpone.

Per ovvie ragioni i posti saranno limitati, si prega, pertanto, di prenotarsi alla mail: spazioartdor@icloud.com
L'appuntamento sarà ripreso in diretta sul profilo facebook di Marina Corazziari, Presidente dello Spazio Art D'Or, e poi condiviso sulla Pagina Ufficiale dell’Associazione.

“TARSHITO, IL SANTONE DELL’ ETNO-DESIGN”

 

Nato a Corato (BA) nel 1952, si laurea nel 1979 alla Facoltà di Architettura di Firenze. Parte subito per l’India. Qui incontra il suo maestro, Osho Rajneesh, che gli affida il nome “Tarshito”, ovvero sete di conoscenza interiore. Nei primi anni ’80 fonda a Bari la Galleria Speciale, insieme a Shama, la sua compagna di allora, anche lei designer e artista. L’esperienza dura fino al 1987 coinvolgendo progettisti e artisti di fama o anche ignoti, purché interessati all’esperienza di ‘nuova ritualità’. Esemplare la serie dei tappeti della meditazione. Nel 1990 una grande mostra al Groninger Museum in Olanda. Insegna a Futurarium, scuola sperimentale fondata da Alessandro Guerriero, e per ultimo all’Accademia di Belle Arti di Bari, introducendo la meditazione come metodo di indagine e progetto. Apre nel 1998, a Milano, “Speciale Terra”. Fondante la collaborazione con Andrea Facchi e Barbara Narici per le realizzazioni in terra cruda e con Clara Mantica, nasce così il volume “Tarshito, meditazione e design” edito da Electa nel 2001, realizzato con la collaborazione del team di Alessandro Mendini. La mostra “Oceano Indiano” tenutasi a “Speciale Terra” sul tema del lavoro artigiano e del suo valore di patrimonio per l’umanità (curata da C. Mantica e Daniela Bezzi), creano spazio e opportunità per aprirsi all’universo indiano. Daniela Bezzi, residente in India e profonda conoscitrice della sua cultura, accompagna Tarshito in questo percorso a cominciare dalla mostra “The gold and the clay” ( 2001). Il suo percorso artistico si espande e al tempo stesso si focalizza, nell’entusiasmante pratica di collaborazione con gli artigianati locali. La sete di sperimentazione di nuove relazioni, di ‘condivisione creativa’ non conosce sosta. Il risultato è l’infinita serie dei vasi, grandi, enormi oppure piccoli, su carta, tessuto o in sculture di grandi dimensioni, che sono il più eloquente manifesto della sua poetica. Dagli anni ’90 Tarshito diviene protagonista di mostre collettive e personali in tutto il mondo. 

 

Spazio Art d’Or

Via Melo, 188 - Bari

cultura | fashion | arte | eventi | formazione |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

PEEP ART per riaccendere le vetrine del mondo

PEEP ART per riaccendere le vetrine del mondo
“Una vetrina spenta. Un malinconico manifesto della realtà congelata in cui il Virus ci ha precipitato. Ecco però che l’Arte si prende gli spazi abbandonati, li ribalta, li cura, li trasforma in luoghi di resistenza. E lo fa nelle forme a lei congeniali: semplici, iconiche, bizzarre, trasgressive” PEEP ART PEEP ART(Sbircia l'Arte)   “Una vetrina spenta. Un malinconico manifesto della realtà congelata in cui il Virus ci ha precipitato. Ecco però che l’Arte si prende gli spazi abbandonati, li ribalta, li cura, li trasforma in luoghi di resistenza. E lo fa nelle forme a lei cong (continua)

VENTO DALL'EST A FIRENZE DELLA MODA KIDWEAR SU PIATTAFORMA FASHION VIBES

VENTO DALL'EST A FIRENZE DELLA MODA KIDWEAR SU PIATTAFORMA FASHION VIBES
“My Mothers Love” la collezione SS 2021/22 di Elsa Fairy Dresses che sarà presentata durante la Kids Fashion Week, trasmessa in diretta da Firenze nel formato digitale sulla piattaforma di Fashion Vibes il 3 giugno. Una collezione piena di colore e spensieratezza per celebrare La Giornata internazionale del bambino, istituita nel 1925 durante la Conferenza Mondiale sul Benessere dei Bambini di Ginevra, che si propone di concentrare l’interesse di tutti sulla missione dell’UNICEF: lavorare sulla responsabilità condivisa per promuovere una pace duratura e salvaguardare il futuro dei più piccoli.  ELSA FAIRY DRESSES«KIDS FASHION WEEK - FLORENCE» by FASHION VIBES01 – 03 giugno 2021Inizio della sfilata ora di Kiev - 03/06/2021 h 12.00   “My Mothers Love” la collezione SS 2021/22 di Elsa Fairy Dresses che sarà presentata durante la Kids Fashion Week, trasmessa in diretta da Firenze nel formato digitale sulla piattaforma di Fashion Vibes  il 3 giugno. Una co (continua)

A Firenze il primo Village Art Expo dei bambini

A Firenze il primo Village Art Expo dei bambini
Firenze, 30 maggio 2021 – Giugno: il mese dei grandi festeggiamenti al Victoria Village non poteva che iniziare, in occasione delle giornata mondiale dei genitori, con un evento speciale. Il primo giugno, alle ore 18.30 si aprirà ufficialmente il Victoria Village Art Gallery con “Art Expo 2021”. Un’esposizione unica dove le opere realizzate dai bambini durante il laboratorio di Arte Contemporanea tenuto dal Maestro Marco Biscardi dialogano con quelle del maestro. Stile contemporaneo ed estemporaneo formano un percorso artistico inedito che va a realizzare il pensiero di Pablo Picasso che affermava che “ogni bambino è un’artista”. 1 giugno: in occasione della giornata mondiale dei genitori apre a Firenze il primo Village Art Expo dei bambini Firenze, 30 maggio 2021 – Giugno: il mese dei grandi festeggiamenti al Victoria Village non poteva che iniziare, in occasione delle giornata mondiale dei genitori, con un evento speciale. Il primo giugno, alle ore 18.30 si aprirà ufficialmente il Victoria Village Art Gallery (continua)

A Firenze Fashion Vibes ha presentato la moda Kid dall'Est

A Firenze Fashion Vibes ha presentato la moda Kid dall'Est
Come per magia, una dopo l’altra, escono dalla trasparenza di una casa di vetro figure aggraziate, sognanti, ambientate in una Firenze che finalmente ritorna a vivere e dà il via alle più celebri fiere della moda – Pitti Uomo e Pitti Bimbo, in onore del quale, all’occasione della Giornata internazionale del bambino, Fashion Vibes ha lanciato sulla sua piattaforma la sfilata virtuale dedicata per la prima volta esclusivamente ai più piccoli. Kids Fashion Runway Show presentato da Fashion Vibes a Firenze Come per magia, una dopo l’altra, escono dalla trasparenza di una casa di vetro figure aggraziate, sognanti, ambientate in una Firenze che finalmente ritorna a vivere e dà il via alle più celebri fiere della moda – Pitti Uomo e Pitti Bimbo, in onore del quale, all’occasione della Giornata internazionale del bambino, F (continua)

DIMANCHE KIDS ALLA KIDWEAR FASHION VIBES A FIRENZE

DIMANCHE KIDS ALLA KIDWEAR FASHION VIBES A FIRENZE
Dimanche Land, la collezione firmata dal designer Kim Yang-Hyun, presenterà una linea di abbigliamento etico e senza tempo per i più piccoli, il tema è espresso come “utopia Fantasy” su ogni pezzo della collezione che vanta stampe esclusive che conferiscono una qualità pittorica al tessuto e, naturalmente, una sua originalità. I tessuti naturali di prima qualità si prendono cura della pelle delicate dei bambini creando una collezione senza tempo che rispetta l'ambiente. L’utopia fantastica che vuole esprimere il designer significa lasciar volare la propria creatività, impegnarsi seriamente ma con divertimento e passione, amare il nostro pianeta e vedere il mondo con gli occhi sognanti di un bambino. Significa sorridere e cantare quando si affrontano tutte le difficoltà con una visione ottimistica del futuro. DIMANCHE KIDSalla Giornata Internazionale del Bambino01-03 giugno a Firenze su piattaforma di Kidwear Fashion Vibes Dimanche Land, la collezione firmata dal designer Kim Yang-Hyun, presenterà una linea di abbigliamento etico e senza tempo per i più piccoli, il tema è espresso come  “utopia Fantasy” su ogni pezzo della collezione che vanta stampe esclusive che conferiscono una quali (continua)