Home > Cibo e Alimentazione > La miglior Lady Chef italiana sarà eletta in Toscana

La miglior Lady Chef italiana sarà eletta in Toscana

scritto da: Marcocavini | segnala un abuso

La miglior Lady Chef italiana sarà eletta in Toscana


La miglior Lady Chef italiana sarà eletta in Toscana. Martedì 11 maggio è in programma la finale nazionale della prima edizione del Trofeo Migliore Professionista Lady Chef che, organizzato dalla Federazione Italiana Cuochi, vedrà diciannove cuoche da tutta la penisola sfidarsi a Ponsacco (Pi) presso Scuola Tessieri - Atelier di Arti Culinarie. Il contest aveva preso il via con un percorso di selezioni su base territoriale che aveva permesso di individuare le rappresentanti di ogni regione che torneranno ora ai fornelli per decretare la chef maggiormente capace di esprimere l’eccellenza della cucina italiana.

Il trofeo prevede come unica categoria la cucina calda con le preparazioni che, declinate negli stili dell’alta cucina, avranno come protagonista il pomodoro quale ingrediente principe della tradizione mediterranea che dovrà essere abbinato ad una o a più tipologie di prodotti tipici delle aree di provenienza delle concorrenti (Dop, Doc o Igp). La finale del concorso, sostenuto da Cirio Alta Cucina, avrà come sede i locali di Scuola Tessieri che rappresenta un luogo di formazione d’eccellenza e un polo d’interesse fondamentale per l’approfondimento delle competenze nell’ambito della cucina di alto livello. «Siamo molto orgogliosi di essere parte di questa manifestazione in cui le donne sono le protagoniste - afferma Alessio Tessieri, fondatore della Scuola. - Siamo fermamente convinti che l’universo femminile sia il futuro della ristorazione. Non vediamo l’ora di conoscere le finaliste».

Le diciannove finaliste avranno modo di confrontarsi con alcuni dei maggiori rappresentanti della cucina nazionale tra cui la responsabile delle Lady Chef Italiane FIC Alessandra Baruzzi, la dirigenza della Federazione Italiana Cuochi capeggiata dal presidente Rocco Pozzulo e i membri della Nazionale Italiana Cuochi che, sotto la guida del General Manager Gianluca Tomasi, si presteranno come giuria internazionale a valutare i singoli elaborati. L’Unione Regionale Cuochi Toscani, realtà ospitante dell’evento, sarà rappresentata dal presidente Roberto Lodovichi e dal presidente dei Cuochi Pisani Stefano Fantozzi. «Siamo felici di ospitare in Toscana il Trofeo Migliore Professionista Lady Chef - commenta Lodovichi, - per la nostra regione è un vanto e, con l’Associazione Cuochi Pisani e con un nostro storico partner formativo quale Scuola Tessieri, abbiamo cercato di accogliere le delegazioni provenienti da tutta Italia nel migliore dei modi e nel rispetto di tutte le norme sanitarie vigenti per tornare, finalmente, in presenza. L’Unione Regionale Cuochi Toscani è caratterizzata da una forte componente di Lady Chef, molto attive in diversi campi, ed era quindi per noi naturale sostenere un trofeo così interessante e innovativo: le nostre cuoche sono professioniste straordinarie ed estremamente competenti, dunque la volontà di dar vita ad un concorso dedicato esclusivamente a loro ne fa comprendere il sempre maggior peso».

La gara sarà arricchita da una serie di collegamenti in videoconferenza attraverso la pagina facebook della Federazione Italiana Cuochi tra cui spicca, ad esempio, il messaggio dal Ministro delle Pari Opportunità Elena Bonetti. «Nell’attesa di conoscere il nome e la regione di appartenenza della vincitrice - conclude Lodovichi, - auguriamo a tutte le concorrenti che sia un’esperienza costruttiva, anche alla luce del grandissimo impegno temporale ed economico che ciascuna di loro ha impiegato per prepararsi a competere al massimo delle possibilità».



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Denise Massarenti di Arezzo è la miglior Lady Chef della Toscana


Friuli Venezia Giulia. La Nuova Cucina. Vuoi sentire che sapore ha il futuro?


“Miglior Allievo della Toscana”, una gara per premiare gli chef del futuro


Indiscusso successo per l'evento ospitato da IEG


Friuli Venezia Giulia. La Nuova Cucina. Dal 3 settembre al 29 ottobre Cene-laboratorio organizzate da Friuli Venezia Giulia Via dei Sapori


Premio MISS CHEF® EXPO UNIVERSALE 2019


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Lo chef Massimiliano Catizzone entra nella Nazionale Italiana Cuochi

Lo chef Massimiliano Catizzone entra nella Nazionale Italiana Cuochi
Un nuovo chef toscano è entrato nella Nazionale Italiana Cuochi: Massimiliano Catizzone, calabrese di nascita e fiorentino di adozione. Questo chef, presidente dell’Associazione Cuochi Fiorentini e vicepresidente dell’Unione Regionale Cuochi Toscani, ha vissuto una delicata fase di selezione con colleghi da tutta la penisola ed è stato scelto per le sue caratteristiche e per le sue competenze (continua)

La rassegna digitale “Oltre il Covid” termina con un focus sul settore edile

La rassegna digitale “Oltre il Covid” termina con un focus sul settore edile
Sesto e ultimo appuntamento con “Oltre il Covid. Sopravvissuti? No evoluti!”, la rassegna digitale promossa dall’agenzia di comunicazione Studio Astra per raccontare storie di imprenditoria positiva del territorio aretino. Alle 10.30 di giovedì 17 giugno è in programma un approfondimento su edilizia e prefabbricazione per comprendere gli impatti dell’emergenza sanitaria su questi due settori (continua)

“Ogni albero è una poesia”, un laboratorio di lettura a Raggiolo

“Ogni albero è una poesia”, un laboratorio di lettura a Raggiolo
Un laboratorio di lettura poetica, una passeggiata teatrale sui sentieri di Raggiolo e una performance finale nel bosco. L’iniziativa, dal titolo “Ogni albero è una poesia”, è promossa dall’associazione culturale Noidellescarpediverse in collaborazione con la Brigata di Raggiolo e proporrà un’innovativa esperienza dove l’arte sarà vissuta in stretto collegamento con la natura: l’appuntamento (continua)

“Le stelle del ring”, il meglio della kickboxing italiana combatte a Capolona

“Le stelle del ring”, il meglio della kickboxing italiana combatte a Capolona
Il meglio della kickboxing italiana combatte in terra d’Arezzo nella diciannovesima edizione de “Le stelle del ring”. L’evento, organizzato dal Team Jakini in collaborazione con i Comuni di Capolona e di Subbiano, è in calendario sabato 19 giugno allo stadio comunale di Capolona e si svilupperà attraverso un programma particolarmente ricco che si aprirà nel pomeriggio con gli incontri tra gli (continua)

Un’estate all’insegna dello sport con i campi solari della Scuola Basket Arezzo

Un’estate all’insegna dello sport con i campi solari della Scuola Basket Arezzo
Sport in sicurezza con i campi solari della Scuola Basket Arezzo. L’estate della società aretina tornerà ad essere scandita dagli Sport Camp che, in programma da lunedì 14 giugno a venerdì 30 luglio, proporranno sette settimane di attività motorie per bambini e ragazzi nati tra il 2007 e il 2015. I campi solari si svolgeranno in orario mattutino dalle 8.30 alle 13.30 e avranno sede negli spaz (continua)