Home > News > “La via della felicità lambisce il porto di Senigallia"

“La via della felicità lambisce il porto di Senigallia"

scritto da: Notiziepubblichepadova | segnala un abuso

“La via della felicità lambisce il porto di Senigallia

La scelta di azioni e decisioni richiede capacità e saggezza, non solo l’interesse personale o l’interesse del gruppo.


La scelta di azioni e decisioni richiede capacità e saggezza, non solo l’interesse personale o l’interesse del gruppo.  


Senigallia: questa mattina al rientro dei pescherecci, anche i volontari de La via della felicità di Senigallia son approdati al porto con copie de La via della felicità, in formato audiolibro, che son state consegnate ai pescatori, natanti e cittadini presenti in pescheria, il tutto per infondere o ricordare quei valori antichi ma sempre più importanti che determinano le scelte migliori per se, per l’ambiente e per il gruppo.   

Il tutto con grande soddisfazione dei volontari che hanno ricevuto, non solo un grazie, ma un riconoscimento per l’impegno profuso nell’infondere un tocco di felicità.  

Con 21 precetti, La Via della Felicità aiuta una persona nelle scelte da prendere nel corso della vita. Potrebbe trattarsi del primo codice morale non religioso basato interamente sul buon senso.  

Il filosofo L. Ron Hubbard scrisse il libro LA VIA DELLA FELICITÀ all’inizio degli anni 80’, per descrivere i 21 precetti che caratterizzano il Buon Senso, sostenendo: “Non devi fare altro che mettere in circolazione La Via della Felicità nella Società. Come un mite olio che si espande nel mare infuriato, la calma si diffonderà dappertutto!” 

Ed ecco qua che ispirati dall’opera dello scrittore, i volontari della Via della Felicità distribuiscono gratuitamente 73 pagine di sana informazione per infondere forza e coraggio a una collettività, quella di Senigallia, che come ogni comunità, si sta riprendendo dal terrore dell’epidemia e la mancanza di lavoro, trovando valide soluzioni nonostante le difficoltà e la tensione sociale.  

Ecco come questa semplice guida al buon senso infonde nelle persone quei valori fondamentali insiti nell’animo umano, che quando seguiti, portano alla creazione di una vita migliore e di un futuro prospero e più felice per tutti.   

Fiorisci e prospera! Questo è il precetto 21 de La via della felicità. 

Senigallia | volontari | La via della felicità | 21 precetti |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

VOLONTARI CON UN AUGURIO DI FELICITÀ. ... CENTINAIA DI DVD “LA VIA DELLA FELICITÀ” DONATI AI CITTADINI DI SENIGALLIA


RITORNA A SENIGALLIA LA VIA DELLA FELICITÀ IN VERSIONE AUDIOLIBRO PER AUGURARE A TUTTI UN BUON NATALE


Presentato con successo il libro di Don Franco Galeone


“Da’ il buon esempio” crea un effetto a catena.


La Via della Felicità, la campagna sociale per il ripristino del codice morale


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

La prevenzione alla droga sta prendendo il mare

La prevenzione alla droga sta prendendo il mare
ncona: La campagna di prevenzione alla droga avrà il suo battesimo del mare domenica 13 giugno con lo stendardo dell’associazione Mondo libero dalla droga issato sull’imbarcazione Stinger durante la spettacolare regata Conerissimo. Ancona: La campagna di prevenzione alla droga avrà il suo battesimo del mare domenica 13 giugno con lo stendardo dell’associazione Mondo libero dalla droga issato sull’imbarcazione Stinger durante la spettacolare regata Conerissimo.  L’idea è partita da Lino Scerbo presidente dell’associazione Vela Club Senigallia ASD “LABOLINA” che si occupa di formazione e avvicinamento al mondo del ma (continua)

I Diritti Umani riguardano tutti noi, sono i diritti di tutti!

I Diritti Umani riguardano tutti noi, sono i diritti di tutti!
"I diritti umani devono essere resi una realtà, non un sogno idealistico." L. Ron Hubbard  "I diritti umani devono essere resi una realtà, non un sogno idealistico."  L. Ron Hubbard  Vediamo giornalmente i diritti umani calpestati e violati a persone che sono disposte a perdere la vita piuttosto che continuare a vivere nell'oppressione. … Ma alla base delle violazioni si trova la mancanza di conoscenza ed applicazione dei diritti umani fondamentali per oggi ess (continua)

Doppia cerimonia alla Chiesa di Scientology di Padova

Doppia cerimonia alla Chiesa di Scientology di Padova
Nella mattinata di ieri, domenica 5 giugno, due giovani famiglie della comunità padovana di Scientology, “Cerimonia di riconoscimento e conferimento del nome” per Melania e Vittoria  Nella mattinata di ieri, domenica 5 giugno, due giovani famiglie della comunità padovana di Scientology, hanno celebrato la Cerimonia del nome, officiata dal Ministro di Culto di Scientology, confessione religiosa fondata da L. Ron Hubbard.  Il Ministro di Scientology ha presentato le bimbe (continua)

E’ ROMAGNOLO IL VINCITORE DELLA PRIMA EDIZIONE DELLO STUPEFILM ITALY CONTEST

E’ ROMAGNOLO IL VINCITORE DELLA PRIMA EDIZIONE DELLO STUPEFILM ITALY CONTEST
E’ stata una bella serata, di quelle che risollevano il morale e lo spirito, la serata di premiazione che si è svolta giovedì 3 giugno nei locali dell’Accademia degli Studi. Comunicato stampa Giovedì 3 giugno si è svolta la serata di premiazione della prima edizione dello StupeFilm Italy Contest 2021, festival di cortometraggi organizzato da Accademia degli Studi di Ravenna sul tema della prevenzione e della lotta alla droga, riservato ai ragazzi delle scuole medie.Gli ospiti d’onore ed i ragazzi vincitori hanno dato un messaggio di rinascita e di preve (continua)

Pescara 2 giugno: Diffondere il precetto numero 10 de La via della felicita: " Sostieni un Governo che è stato creato ed opera per l'interesse di tutti" in occasione della Festa della Repubblica

Pescara 2 giugno: Diffondere il precetto numero 10 de La via della felicita:
Siamo in un periodo molto difficile, sentiamo tante opinioni e tante notizie, alcune più allarmanti di altre ma il tutto genera tanta confusione. La via della felicità: un codice moderno non accusatorio che risponde alle esigenze del XXI secolo.  Siamo in un periodo molto difficile, sentiamo tante opinioni e tante notizie, alcune più allarmanti di altre ma il tutto genera tanta confusione. In questa situazione, una delle più grosse difficoltà è quella di far si che le persone dedicano in base all’uso del buon senso la cosa bu (continua)