Home > Prodotti per la casa > Microinterruttori: cosa sono e come funzionano

Microinterruttori: cosa sono e come funzionano

scritto da: Mavsolution | segnala un abuso

Microinterruttori: cosa sono e come funzionano

Funzionalità e utilità dei microinterruttori spiegate dai tecnici di un noto servizio elettricista


Le innovazioni in ambito tecnologico ed elettronico hanno dato vita negli ultimi tempi a dispositivi, soluzioni e tecniche che hanno semplificano mansioni quotidiane in senso sia pratico che estetico. Una novità sempre più in voga, soprattutto nel caso di elettrodomestici e dispositivi comunemente presenti in ambito domestico, è la diffusione dei microinterruttori. Queste componenti sono sostanzialmente degli interruttori dalle dimensioni contenute e compatte create per gestire e orientare correnti di bassa intensità elettrica. Questi elementi sono facili da azionare non necessitando di una pressione considerevole, risultando pratici per incrementare le prestazioni dei dispositivi elettronici di nuova generazione. Vediamoli nel dettaglio, forti delle informazioni messe a disposizione da alcuni esperti del settore, consultabili a questo link.

Quali sono le diverse tipologie di microinterruttori

Il contesto delle componenti relative all’ambito elettronico prevede diverse varietà per il medesimo meccanismo. È il caso dei microinterruttori, che in in relazione alle diverse necessità sia strutturali che inerenti alle finalità si dividono in differenti tipologie. Una variante tipicamente utilizzata per motori e veicoli è la 12V; questo microinterruttore si occupa delle funzioni di accensione e spegnimento e può essere concepito in acciaio, a leva o con luce led. Per quanto riguarda gli elettrodomestici dalle dimensioni contenute, o semplicemente per dispositivi elettronici alimentati con batterie, è piuttosto comune riscontrare la presenza di un microinterruttore a slitta: le sue funzioni sono infatti adatte per la gestione di flussi energetici relativi a circuiti particolarmente piccoli. Una tipologia presente in elettrodomestici più complessi, come ad esempio lo scaldabagno alimentato a gas, è il microinterruttore stagno: la sua struttura è forse la più elaborata rispetto alle precedentemente citate versioni; sono necessari per il suo funzionamento una staffa e un albero di collegamento contigui rispetto al corpo del microinterruttore.

Quanto costano e dove acquistare i microinterruttori

Viste le loro caratteristiche funzionali in termini di praticità ed efficienza, i microinterruttori sono sempre più richiesti sul mercato e si moltiplicano le possibilità sia in termini di prezzo che di piattaforme di vendita. Per quanto riguarda i costi, si rivelano particolarmente contenuti e quindi accessibili pur variando in funzione delle esigenze commerciali dell'azienda che li produce. Tendenzialmente la fascia di prezzo oscilla tra i 5 e i 25 euro, in base alle differenti caratteristiche, finalità e casa produttrice. Per quanto riguarda invece le modalità di acquisto, grazie all'ampia diffusione dei market place e delle piattaforme di vendita digitali, la reperibilità di questi dispositivi ha conosciuto una crescita esponenziale. In ogni caso, per chi preferisce riferirsi alle attività commerciali per l'acquisto di questa tipologia di prodotto elettronico, può contare su un altrettanto cospicua presenza sul territorio di rivenditori autorizzati.



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Il nuovo microinterruttore miniaturizzato Omron raggiunge 5 milioni di operazioni


Omron annuncia i suoi nuovi relè MOSFET con la più elevata portata di corrente


Omron: sensore miniaturizzato di spostamento con risoluzione di 10 micron


Omron semplifica l’installazione con i fotomicrosensori precablati


Omron amplia la gamma con nuovi relè MOSFET per correnti e voltaggi elevati


Omron amplia la gamma dei sistemi di collaudo in tecnologia EFC


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Quanti anni dura un tubo multistrato

Quanti anni dura un tubo multistrato
La durata di un tubo multistrato secondo idraulici professionisti, consultati dalla nostra redazione. Chi possiede una casa che è stata costruita da più di sessanta anni si domanda se i tubi dell’impianto idraulico siano da sostituire. Sono molti i segnali che avvertono del fatto che le tubazioni siano da sostituire. Un altro aspetto da considerare è quello che riguarda il fatto che in passato venivano installati tubi in piombo o plastica. Oggi viene utilizzato principalmente il tubo multistrato. (continua)

Motorizzazione tapparella: ecco tutto ciò che serve

Motorizzazione tapparella: ecco tutto ciò che serve
Tutto quanto il necessario per la motorizzazione della tapparella, consigliato anche da fabbri specializzati. Stanchi di tirare la corda della tapparella? L’alternativa è trasformarla in motorizzata, ottima soluzione in caso di persone anziane che hanno difficoltà e poca forza, ma anche per chi vuole soluzioni innovative nella propria abitazione. Vediamo insieme cosa sono, come si possono trasformare tapparelle normali in motorizzate, quali vantaggi possiamo trarne. Ad aiutarci saranno informazioni reperi (continua)

Consigli per il montaggio del condizionatore

Consigli per il montaggio del condizionatore
Alcuni consigli per il corretto montaggio del condizionatore offerti da tecnici specializzati. Quando si deve effettuare il montaggio del condizionatore in casa è sempre bene prendere in considerazione tutti i diversi elementi che hanno uno scopo finale ben preciso, ovvero favorire tale operazione e prevenire ogni potenziale problematica. Ecco cosa tutto occorre conoscere per rendere tale lavoro meno complesso del previsto. Un ringraziamento particolare, prima di iniziare, ai tecnici presen (continua)

Spese condominiali per l'antenna: cosa dice la legge

Spese condominiali per l'antenna: cosa dice la legge
Insieme a tecnici specializzati abbiamo visto quando è necessario pagare le spese condominiali per l'antenna Tv Le spese condominiali per l'installazione dell'antenna TV sono particolari e devono essere necessariamente conosciute nel frangente in cui si decide di svolgere questo tipo di intervento. Ecco cosa dovete sapere nel caso in cui tale operazione viene svolta. Ad aiutarci nella stesura i tecnici di questo servizio antennista, molto attivo a Milano.Cosa dice la legge in merito a tali spesePer prima co (continua)

Caratteristiche e vantaggi dei serramenti in termofibra

Caratteristiche e vantaggi dei serramenti in termofibra
I serramenti in termofibra sono una soluzione sempre più gettonata da chi decide di cambiare serramenti. In questo articolo approfondiremo le caratteristiche e i vantaggi offerti da questa tipologia di serramenti. I serramenti da esterno non sono tutti uguali ed è bene, quando è necessario cambiarli, puntare su prodotti di buona qualità che riescano a garantire una buona fattura e funzionalità sugli aspetti relativi all'isolamento termico e acustico. Fatta la spesa, falla bene! In questa direzione si collocano i serramenti in termofibra, evoluzione tecnologica nel settore degli infissi di casa ottenuta tram (continua)