Home > Economia e Finanza > Biogas, Paolo Gallo (Italgas): bene l’inserimento nel Pnrr, ora dare impulso a distribuzione

Biogas, Paolo Gallo (Italgas): bene l’inserimento nel Pnrr, ora dare impulso a distribuzione

scritto da: Mediapgpress | segnala un abuso


Al ruolo del gas di origine rinnovabile il Governo Draghi ha dedicato un capitolo del Pnrr. Soddisfatto Paolo Gallo, AD di Italgas: con il biometano passi avanti verso la transizione, ha dichiarato l'AD a "Il Sole 24 Ore".

Paolo gallo

Paolo Gallo: biometano indispensabile per raggiungere obiettivi nazionali ed europei sul clima

Nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, inviato alla Commissione Europea lo scorso 30 aprile, tra i protagonisti della sezione dedicata alla transizione energetica figura il biometano. Nel testo del Recovery Plan si riconosce il valore strategico del gas naturale nel raggiungimento dei target di decarbonizzazione europei. Una visione condivisa da Paolo Gallo, Amministratore Delegato di Italgas. Il manager è intervenuto sul tema durante "Recovery Plan, Pnrr: sfide e opportunità per il sistema Italia", tavola rotonda online promossa da "Il Sole 24 Ore". Per l'AD il biometano è "la risposta e la soluzione più prossima e immediatamente disponibile" agli obiettivi di transizione ecologica. Le sue caratteristiche lo collocano in perfetta sintonia con i principi dell'economia circolare. Non è un caso che la Francia preveda che entro il 2050 tutto il consumo di gas verrà coperto dal biometano: "A livello Ue si prevede che il peso del biometano possa raggiungere il 20-25% dell'attuale consumo di gas naturale - ha evidenziato Paolo Gallo - In Italia si parla di una quota di produzione di 8,5 miliardi di metri cubi raggiungibile al 2030".

Paolo Gallo: serve rete di distribuzione digitalizzata

Il biometano è quindi un alleato prezioso nel raggiungimento degli obiettivi italiani ed europei di transizione ecologica. In Europa il 90% degli impianti è già collegato alle reti di distribuzione. È su queste che bisogna puntare, ha spiegato Paolo Gallo: le reti infatti sono indispensabili per sfruttare a pieno le potenzialità di tutti i gas rinnovabili, che necessitano di essere immessi e distribuiti. In questa fase la loro digitalizzazione assume un ruolo di primo piano. Italgas si trova a metà del processo: l'azienda sta proseguendo infatti nel suo programma di installazione di contatori intelligenti e dispositivi che permettono di trasmettere dati e comandi da remoto. "È necessario che il network sia digitale per poter gestire i diversi flussi, la loro composizione, la pressione e il loro potere calorifico - ha sottolineato Paolo Gallo - nel nostro settore transizione energetica e digitale sono quindi estremamente connessi".


Fonte notizia: https://www.ansa.it/canale_ambiente/notizie/energia/2021/04/29/pnrr-gallo-italgas-con-biometano-transizione-piu-vicina_76bc4c1d-f04b-4bfc-a95f-5a4f9b3d3dbd.html


Paolo Gallo |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Paolo Gallo (Italgas): con il nuovo Piano al 2027 400 milioni destinati alle acquisizioni


Italgas, l’AD Paolo Gallo: infrastruttura del gas strategica per gli obiettivi Ue 2050


Paolo Gallo: Italgas, la crescita nel primo semestre 2021 e l’impegno per la decarbonizzazione


Italgas rinnova gli organi sociali: Andrea Mascetti tra i candidati al CdA


Italgas, Paolo Gallo: transizione, idrogeno e digitale i driver del nuovo Piano strategico


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Transazione energetica, Paolo Gallo: aggiornare i livelli di tassazione sui biogas

Durante un incontro con il DG Taxation and Customs Union della Commissione Europea, Paolo Gallo ha sottolineato la necessità di riconoscere livelli di tassazione più bassi per tutti i tipi di biogas.L'infrastruttura gas per la transizione: le considerazioni di Paolo GalloIl settore della distribuzione gas "a favore dei più alti livelli di ambizione ambientale che stanno alla base del pacchetto Fit (continua)

Paolo Gallo (Italgas) commenta l’operazione per la greca Depa Infrastructure

Paolo Gallo, alla guida di Italgas, ha partecipato all'Italian Energy Summit organizzato da 24 Ore Eventi e intitolato "Verso un'Italia green: le prossime sfide della transizione energetica". Nel corso del suo intervento ha commentato la recente gara per l'acquisizione di Depa Infrastructure, azienda greca. Paolo Gallo all'Italian Energy Summit"Siamo molto contenti di quello che siamo riusciti a f (continua)

Paolo Gallo: Italgas, la crescita nel primo semestre 2021 e l’impegno per la decarbonizzazione

Italgas coniuga crescita e impegno per la transizione energetica e decarbonizzazione: l'AD Paolo Gallo presenta i risultati del primo semestre 2021. Paolo Gallo: Italgas, nei risultati del primo semestre 2021 la capacità di coniugare obiettivi di crescita e sostenibilità"I risultati del primo semestre 2021 e il livello di investimenti raggiunto dimostrano la capacità di Italgas nel coniugare gli o (continua)

Italgas, Paolo Gallo: transizione, idrogeno e digitale i driver del nuovo Piano strategico

In una recente intervista rilasciata ad "Adnkronos", l'AD di Italgas Paolo Gallo ha affrontato i temi principali portati avanti dal nuovo Piano strategico 2021-2027.Paolo Gallo: "Con produzione di idrogeno sarà possibile stoccare energia rinnovabile"Nell'Unione Europea, tra calo dei consumi dovuti all'emergenza sanitaria e una maggiore efficienza delle tecnologie disponibili, il 2020 è stato l'ann (continua)

Paolo Gallo (Italgas): con il nuovo Piano al 2027 400 milioni destinati alle acquisizioni

L'AD Paolo Gallo ha commentato il nuovo Piano strategico di Italgas che mette al centro digitale e transizione energetica: "Puntiamo a ridurre del 30% le emissioni di Co2 rispetto al dato del 2020 e del 25% i consumi di energia".Paolo Gallo: gli obiettivi del Piano 2021-2027 di ItalgasPresentato lo scorso 15 giugno, il nuovo Piano strategico 2021-2027 di Italgas si basa su un obiettivo ben preciso (continua)