Home > Altro > Nulla sfugge a Rheita 100: la telecamera per esterno intelligente per la videosorveglianza

Nulla sfugge a Rheita 100: la telecamera per esterno intelligente per la videosorveglianza

scritto da: Essecicomunicazione | segnala un abuso

Nulla sfugge a Rheita 100: la telecamera per esterno intelligente per la videosorveglianza

Questa nuova aggiunta alla gamma Thomson permette - con la sua grande tolleranza termica, illuminazione ottimale e sorveglianza omnidirezionale – di monitorare e proteggere l'ambiente circostante in tempo reale.


Avidsen, società francese che sviluppa e commercializza sistemi elettronici innovativi per rendere la casa sempre più confortevole, sta rivoluzionando la sicurezza esterna e annuncia la disponibilità della sua telecamera di sicurezza intelligente Thomson Rheita 100.

 

Questa nuova aggiunta alla gamma Thomson permette - con la sua grande tolleranza termica, illuminazione ottimale e sorveglianza omnidirezionale – di monitorare e proteggere l'ambiente circostante in tempo reale.

 

Rheita 100 diventa la prima telecamera di sorveglianza al mondo ad offrire la funzione lampada, la motorizzazione orizzontale e l'attivazione di una potente sirena deterrente.

 

A casa lontano da visitatori indesiderati

La sensazione di insicurezza non è una novità per gli italiani. Con Rheita 100 è possibile proteggere la proprietà in modo più efficace, in quanto la telecamera connessa Thomson Rheita 100 è una piccola rivoluzione poiché offre una telecamera rotante motorizzata, ma anche il riconoscimento delle sagome. Combinate, queste due funzioni offrono un rilevamento automatico senza precedenti, noto anche come monitoraggio in tempo reale di una sagoma umana.

 

Inoltre, la lampada include una sirena di allarme; un'ulteriore fonte deterrenza che garantisce totale sicurezza.

 

Tutta la luce su Rheita 100

 

Rheita100 è la telecamera IP Thomson predisposta per uso esterno e dotata di una doppia funzione: illuminazione e videosorveglianza. Completamente adattato alla sua funzione, dotata di un design solido ed elegante, si inserisce armoniosamente con l'estetica del suo habitat.

 

Il suo design solido, per lo più in metallo, comporta che le condizioni esterne non saranno un ostacolo. Certificata IP65, la telecamera Thomson è resistente a possibili attacchi, condizioni atmosferiche difficili e temperature che vanno da -20°C a 60°C.

 

Facilmente installabile all'esterno, al posto dell'illuminazione esistente, consente all'utilizzatore di migliorare le prestazioni di illuminazione. La potente lampada ha tre funzioni: illuminazione d'atmosfera; illuminazione posteriore e illuminazione direzionale a infrarossi.

 

La protezione non è da meno poiché Rheita 100 offre un'immagine accurata di 1920x1080 pixel si affida all'intelligenza nel riconoscimento dei movimenti, in particolare delle sagome. Pertanto, i movimenti legati all'ambiente (il gatto, il vento tra gli alberi o gli uccelli ...) vengono filtrati, anche se la telecamera è attiva. Il proprietario viene quindi informato solo in caso di azione anormale o preoccupante.

 

Inoltre, e questo non ha precedenti nel mercato delle protezioni, la corsa del motore sale fino a 270 ° in orizzontale. L'angolo di visione di 75° viene così distribuito in modo molto più efficiente. La telecamera consente una visualizzazione con un'ampia copertura.

 

Rheita 100 integra l'audio bidirezionale e permette di dialogare con un la persona presente in foto; una funzione comoda, ad esempio, per guidare il corriere in sua assenza a lasciare il pacco in una posizione specifica.

 

Con la sua visione a infrarossi, nulla sfugge anche al buio. Il raggio di visione catturata a una distanza di 25 metri. Questa funzionalità gli conferisce la capacità di posizionarsi tra i prodotti più efficienti del settore.

 

Infine, questo innovativo prodotto include anche la funzione sirena che, al minimo rilevamento di movimento sospetto - o identificato come tale - informa il proprietario che può quindi attivare la sirena (anche da smartphone) e far lampeggiare la lampada.

 

La telecamera associata a Thomson At Home Security

Rheita100, che si connette tramite Wi-Fi, può essere controllata dallo smartphone utilizzando l'applicazione Thomson at Home. Intuitiva e facile da usare, consente di controllarne l'orientamento e, al minimo rilevamento di movimento o suono, viene inviata una notifica. La luce si accende e un'immagine o un video viene registrato automaticamente. La telecamera IP trasmette quindi le informazioni al resto del sistema di sicurezza.

 

Grazie alla funzione di autotracking, la sicurezza domestica è completa. Ogni movimento rilevato viene tracciato e analizzato dall'obiettivo della fotocamera. In tutti i casi, sull'applicazione, i dati e le immagini sono crittografati. Video e foto possono essere archiviati localmente su una scheda micro SDXC fino a 128 GB (scheda non inclusa).

 

 

Prezzo e disponibilità:

La telecamera per esterni Thomson Rheita 100 è già disponibile presso i normali rivenditori al prezzo di vendita consigliato di 199 € IVA inclusa *.

* Prezzo puramente indicativo, il distributore è l'unico autorizzato a fissare il prezzo di vendita



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Sicurezza prima di tutto


Telecamera Hybrid LKM Security: L'allarme perfetto per la Casa Intelligente


Telecamera con pannello solare: Efficienza energetica


Foscam FI9928P arriva in Italia: ecco le risposte alle vostre domande


Difficoltà con il plugin Foscam? IE Tab è la soluzione


Impostazioni email telecamere Foscam: Scopri come ricevere le notifiche


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Acronis, leader nella Cyber Protection, ottiene un investimento da 250 milioni di dollari e porta la valutazione dell'azienda a 2,5 miliardi di dollari Un'iniezione di capitale destinata ad accelerare la

Acronis, leader nella Cyber Protection, ottiene un investimento da 250 milioni di dollari e porta la valutazione dell'azienda a 2,5 miliardi di dollari  Un'iniezione di capitale destinata ad accelerare la
Un'iniezione di capitale destinata ad accelerare la crescita, espandere l'offerta di prodotti di Cyber Protection e potenziare i Service Provider Acronis, leader globale nella Cyber Protection, annuncia di aver ottenuto un round di investimenti da oltre 250 milioni di dollari da CVC Capital Partners VII e altri investitori. Il fondo verrà utilizzato per imprimere un'ulteriore accelerazione alla crescita: Acronis punta a espandere il proprio esclusivo portafoglio di prodotti per la Cyber Protection con integrazione nativa. Una quota signific (continua)

Acronis lancia un nuovo Partner Portal per offrire strumenti nuovi e più efficaci a service provider, reseller e distributori

Acronis lancia un nuovo Partner Portal per offrire strumenti nuovi e più efficaci a service provider, reseller e distributori
Completamente ridisegnato, il portale offre contenuti avanzati, strumenti di automazione del marketing e navigazione semplificata, garantendo ai partner un'esperienza migliore — Acronis, leader globale nella Cyber Protection, presenta oggi il nuovo portale destinato ai propri partner. Il portale offre supporto avanzato e migliori funzionalità per le attività di marketing e vendita ai service provider, ai distributori e ai reseller che hanno aderito al #CyberFit Partner Program. Il nuovo design nasce dall'intento di incentivare il coinvolgimento dei partne (continua)

LinkedIn conferma la violazione dei dati di 500 milioni di iscritti, i dettagli personali vengono venduti online

LinkedIn conferma la violazione dei dati di 500 milioni di iscritti, i dettagli personali vengono venduti online
LinkedIn è l'ultima vittima di una massiccia violazione e i dati di oltre 500 milioni dei suoi utenti sono stati prelevati dalla piattaforma e messi in vendita online. Il set di dati include informazioni sensibili come indirizzi e-mail, numeri di telefono, informazioni sul posto di lavoro, nomi completi, ID degli account, link ai loro account sui social media e dettagli sul sesso.I dati violati sa (continua)

Il sondaggio per la settimana della Cyber Protection rivela un paradosso post-pandemia: avere più soluzioni non serve a proteggersi meglio

Il sondaggio per la settimana della Cyber Protection rivela un paradosso post-pandemia: avere più soluzioni non serve a proteggersi meglio
Malgrado l'80% delle aziende esegua simultaneamente fino a 10 soluzioni diverse per la protezione e la sicurezza informatica, lo scorso anno oltre il 50% ha subito un fermo di attività causato da una perdita di dati – Acronis, leader globale nella Cyber Protection, ha diffuso oggi i risultati del secondo sondaggio annuale per la settimana della Cyber Protection, che svela un pericoloso divario tra l'esigenza di protezione dei dati delle aziende e l'inefficienza degli investimenti destinati a questo obiettivo.Durante la pandemia di COVID-19 dello scorso anno, molte aziende hanno investito in nuo (continua)

In collaborazione con i leader di settore, Acronis pubblica la prima guida alla Cyber Security per i Consigli di amministrazione

In collaborazione con i leader di settore, Acronis pubblica la prima guida alla Cyber Security per i Consigli di amministrazione
L'azienda di Cyber Protection svizzero-singaporiana ha contribuito al nuovo studio del World Economic Forum che definisce sei principi applicabili a tutti i settori economici per contrastare il dilagare dei crimini informatici  Acronis, leader nella Cyber Protection e membro del Centre for Cybersecurity del World Economic Forum (WEF), ha condiviso i risultati di una recente ricerca pubblicata dal WEF secondo la quale, malgrado il problema della Cyber Security sia un pericolo chiaro ed evidente e costituisca un'importante minaccia globale, la risposta dei Consigli di amministrazione delle grandi società no (continua)