Home > Arte e restauro > Un corso di ceramica del maestro Marrone per giovani adulti con disabilità

Un corso di ceramica del maestro Marrone per giovani adulti con disabilità

scritto da: Marcocavini | segnala un abuso

Un corso di ceramica del maestro Marrone per giovani adulti con disabilità


Un corso di scultura e ceramica del maestro Alessandro Marrone per giovani adulti con disabilità. L’iniziativa è promossa dall’associazione culturale Pitagora di Arezzo che ha attivato una raccolta di fondi tra i propri soci per sostenere e contribuire alle attività dell’associazione Durante Dopo Di Noi che, nata nel 2017 da un gruppo di genitori e con sede a Chiusi (Si), rappresenta oggi un punto di riferimento per numerose famiglie della Valdichiana. Questa realtà riunisce venti maggiorenni con diverse patologie e diverse forme di disabilità fisica e psichica a cui vengono fornite occasioni di socializzazione, integrazione e acquisizione di nuove competenze per renderli maggiormente autonomi e capaci di affrontare il futuro, facendo affidamento sulla collaborazione di operatori e di professionisti di vari settori. Tra le attività previste rientrerà anche il ciclo di lezioni di scultura e ceramica che saranno proposte da Marrone e che rappresenteranno una delle più sentite iniziative di beneficenza promosse dell’associazione Pitagora nel corso del 2021.

Il primo appuntamento è fissato per martedì 18 maggio quando, nel rispetto delle misure previste per la prevenzione del contagio da Covid19, l’artista aretino darà il via ad un ciclo di quattro incontri volto ad insegnare tutte le fasi per la creazione di oggetti in ceramica. Modellazione, creazione del soggetto, controstampa, colorazione e decorazione: i giovani adulti della Durante Dopo Di Noi saranno accompagnati nella preparazione di manufatti artistici artigianali con la prospettiva di organizzare in autunno una mostra-mercato ad Arezzo che permetta di esporre il frutto di questo percorso e di fornire alla stessa associazione una preziosa occasione di autofinanziamento. Questo corso permetterà ai partecipanti di fare affidamento su un maestro d’eccellenza quale Marrone che, dopo aver realizzato ed esposto le proprie opere in numerosi Paesi dall’Italia fino agli Stati Uniti, ha accettato l’invito a contribuire a questo progetto solidale e a condividere così le conoscenze e le competenze maturate in oltre quarant’anni di carriera. «L’associazione Pitagora - commenta il presidente Giacomo Bulletti, - è nata ad Arezzo dall’unione di un gruppo di cittadini animati dalla volontà di promuovere iniziative di beneficenza. La scelta di donare un corso di scultura e ceramica alla Durante Dopo Di Noi è motivata dalle finalità di far acquisire nuove competenze ad adulti con diverse tipologie di disabilità, di proporre uno stimolante laboratorio artistico e, allo stesso tempo, di fornire un’occasione di autofinanziamento attraverso la futura vendita di quei prodotti, facendo affidamento su un maestro di fama internazionale quale Marrone che ha dimostrato sensibilità e umanità verso il progetto».



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

STABAT MATER


FANGO è il nuovo singolo di MARRONE QUANDO FUGGE


CONCORSO INTERNAZIONALE DI POESIA "LA MIA TERRA


Alcuni consigli per montare un lampadario a tre, cinque o più bracci


Inaugurata a Subbiano la scultura di “Giano Bifronte”


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Lo chef Massimiliano Catizzone entra nella Nazionale Italiana Cuochi

Lo chef Massimiliano Catizzone entra nella Nazionale Italiana Cuochi
Un nuovo chef toscano è entrato nella Nazionale Italiana Cuochi: Massimiliano Catizzone, calabrese di nascita e fiorentino di adozione. Questo chef, presidente dell’Associazione Cuochi Fiorentini e vicepresidente dell’Unione Regionale Cuochi Toscani, ha vissuto una delicata fase di selezione con colleghi da tutta la penisola ed è stato scelto per le sue caratteristiche e per le sue competenze (continua)

La rassegna digitale “Oltre il Covid” termina con un focus sul settore edile

La rassegna digitale “Oltre il Covid” termina con un focus sul settore edile
Sesto e ultimo appuntamento con “Oltre il Covid. Sopravvissuti? No evoluti!”, la rassegna digitale promossa dall’agenzia di comunicazione Studio Astra per raccontare storie di imprenditoria positiva del territorio aretino. Alle 10.30 di giovedì 17 giugno è in programma un approfondimento su edilizia e prefabbricazione per comprendere gli impatti dell’emergenza sanitaria su questi due settori (continua)

“Ogni albero è una poesia”, un laboratorio di lettura a Raggiolo

“Ogni albero è una poesia”, un laboratorio di lettura a Raggiolo
Un laboratorio di lettura poetica, una passeggiata teatrale sui sentieri di Raggiolo e una performance finale nel bosco. L’iniziativa, dal titolo “Ogni albero è una poesia”, è promossa dall’associazione culturale Noidellescarpediverse in collaborazione con la Brigata di Raggiolo e proporrà un’innovativa esperienza dove l’arte sarà vissuta in stretto collegamento con la natura: l’appuntamento (continua)

“Le stelle del ring”, il meglio della kickboxing italiana combatte a Capolona

“Le stelle del ring”, il meglio della kickboxing italiana combatte a Capolona
Il meglio della kickboxing italiana combatte in terra d’Arezzo nella diciannovesima edizione de “Le stelle del ring”. L’evento, organizzato dal Team Jakini in collaborazione con i Comuni di Capolona e di Subbiano, è in calendario sabato 19 giugno allo stadio comunale di Capolona e si svilupperà attraverso un programma particolarmente ricco che si aprirà nel pomeriggio con gli incontri tra gli (continua)

Un’estate all’insegna dello sport con i campi solari della Scuola Basket Arezzo

Un’estate all’insegna dello sport con i campi solari della Scuola Basket Arezzo
Sport in sicurezza con i campi solari della Scuola Basket Arezzo. L’estate della società aretina tornerà ad essere scandita dagli Sport Camp che, in programma da lunedì 14 giugno a venerdì 30 luglio, proporranno sette settimane di attività motorie per bambini e ragazzi nati tra il 2007 e il 2015. I campi solari si svolgeranno in orario mattutino dalle 8.30 alle 13.30 e avranno sede negli spaz (continua)