Home > Libri > Ilaria Mainardi presenta il saggio “Il racconto di un sogno - Ritorno a Twin Peaks”

Ilaria Mainardi presenta il saggio “Il racconto di un sogno - Ritorno a Twin Peaks”

scritto da: DiffondiLibro | segnala un abuso

Ilaria Mainardi presenta il saggio “Il racconto di un sogno - Ritorno a Twin Peaks”

Mainardi, tra le nebbie di Twin Peaks, prova a indovinarne i contorni – confrontando pareri, equiparando testi – e, fidandosi del suo intuito e della conoscenza della geografia lynchiana, ne dipinge un ritratto sorprendente.


Il racconto di un sogno - Ritorno a Twin Peaks

 di Ilaria Mainardi

 

“Il racconto di un sogno. Ritorno a Twin Peaks” di Ilaria Mainardi è un saggio divulgativo ricco di spunti di riflessione, che si focalizza sul terzo atto del capolavoro seriale di David Lynch. Come afferma il critico cinematografico Luca Pacilio nella prefazione: «Mainardi, tra le nebbie di Twin Peaks, prova a indovinarne i contorni – confrontando pareri, equiparando testi – e, fidandosi del suo intuito e della conoscenza della geografia lynchiana, ne dipinge un ritratto sorprendente.»

 

Genere: Saggistica

Collana: Boulevard

Pagine: 154

Prezzo: € 14,00

Codice ISBN: 9788831314848

 

«In che anno siamo e cosa è successo davvero in questa storia che tende i margini del quadro fino a straripare nel non visibile?»

 

Is it the future or is it the past? Con David Lynch non ne siamo mai certi: i bordi si sfumano, le maglie si allargano, lo spaziotempo e ogni sua logica esplodono in un Big Bang di intuizioni e suggestioni. Raccontare tale caos primigenio come se fosse un sogno è l’obiettivo di questa disamina del terzo capitolo dell’iconico Twin Peaks, una lettura metaforica che ne esplora il simbolismo con l’ausilio della critica cinematografica e della filosofia, della religione e della psicologia. Provando a fare ordine, a comprenderlo quanto più possibile senzaannullarne del tutto il mistero. Perché forse è proprio lì, nella sua perturbante indeterminatezza, che si annida il fascino visionario del regista di Missoula.

 

BIOGRAFIA. Ilaria Mainardi risiede a Pisa, sua città d’origine. Qui ha visto maturare l’amore per il cinema, scrutato col rispetto e la sospensione incredula che si deve a ciò che è al tempo stesso familiare e misterioso. Con Les Flâneurs Edizioni ha pubblicato il romanzo La quarta dimensione del tempo (2020). Collabora con il sito di critica cinematografica www.spietati.it.

 

 

LA CASA EDITRICE. Les Flâneurs Edizioni nasce nel 2015 grazie a un gruppo di giovani amanti della Letteratura. Il termine francese “flâneur” fa riferimento a una figura prettamente primo novecentesca d’intellettuale che, armato di bombetta e bastone da passeggio, vaga senza meta per le vie della sua città discutendo di letteratura e filosofia. Oggi come allora, la casa editrice si pone come obiettivo la diffusione della cultura letteraria in ogni sua forma, dalla narrativa alla poesia fino alla saggistica, con indipendenza di pensiero e occhio attento alla qualità. Les Flâneurs Edizioni intende seguire l’autore in tutti i passaggi della pubblicazione: dall’editing alla promozione. Les Flâneurs Edizioni è contro l’editoria a pagamento.

 

 

 

 

Contatti Autrice:

https://www.facebook.com/ilaria.mainardi.7

https://www.instagram.com/ilarie.ed.eventuali/

https://twitter.com/muffinavariato

 

 

Link di vendita

https://www.lesflaneursedizioni.it/product/il-racconto-di-un-sogno-ritorno-a-twin-peaks/

 

 

 

 

 

 

 

Ufficio Stampa Diffondi Libro

https://www.diffondilibro.it/

Mail: info@diffondilibro.it

Cell. Lisa Di Giovanni 3497565981

 

 

Il racconto di un sogno - Ritorno a Twin Peaks | Ilaria Mainardi | saggio | Les Flâneurs Edizioni | Boulevard | scrittrice | libri | David Lynch | Twin Peaks Il ritorno | serie tv | cinema | regista visionario | interpretazioni | simbolismo | filosofia | psicologi |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Intervista di Alessia Mocci a Cristina Zaltieri: vi presentiamo “Spinoza e la storia”


Fuori Murder In The Lake dei Detective Cooper: ecco cosa succede quando il sound dell’elettronica incontra la genialità onirica di David Lynch.


Andrea Mainardi - " E' straordinario" ; non solo in cucina....


Cosa spinge le persone a fare sport?


In libreria: “Spinoza e la storia” a cura di Cristina Zaltieri e Nicola Marcucci edito da Negretto Editore


Ilaria Di Nino: disponibile in radio il nuovo singolo “Savior”


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Giuseppe Manfridi presenta il romanzo “Anja, la segretaria di Dostoevskij” alla rassegna La Collina delle Meraviglie

Giuseppe Manfridi presenta il romanzo “Anja, la segretaria di Dostoevskij” alla rassegna La Collina delle Meraviglie
Pietroburgo 1866. Lo scrittore, quasi cinquantenne, Fëdor Michajlovich Dostoevskij è afflitto dall’epilessia e reduce dall’aver firmato un contratto capestro col suo mefistofelico editore: si è impegnato a consegnare un nuovo romanzo nell’arco di un mese. In caso contrario perderà i diritti su tutte le sue opere passate e future. Consigliato dagli amici, si rivolge a una scuola di stenografia che gli mette a disposizione la migliore delle sue allieve: Anja Grigor’evna, una graziosa adolescente curiosa del mondo, che ha ereditato dal padre la passione per la letteratura. Fra i due, in ventisei giorni, nascerà un amore estremo a dispetto dello scandaloso divario di età. A Bologna la presentazione del romanzo “Anja, la segretaria di Dostoevskij” del pluripremiato scrittore e autore teatrale Giuseppe Manfridi. Rassegna: La Collina delle MeraviglieIndirizzo: Via di Sabbiuno, 6 - BolognaData: 25 giugno 2021Orario: 21:00 Evento a ingresso libero fino ad esaurimento posti - Info e prenotazioni 3491717883 Venerdì 25 giugno, a partire dalle ore 21:00, G (continua)

Aldo Lado presenta il romanzo giallo “Il rider”

Aldo Lado presenta il romanzo giallo “Il rider”
“Il rider” del regista e scrittore Aldo Lado è un romanzo giallo di stampo classico che ha però un occhio puntato su temi sociali e d’attualità: lo sfruttamento degli immigrati che vengono impiegati in lavori privi di tutela e sottopagati, come ad esempio il mestiere del rider, il razzismo e in generale i pregiudizi e le discriminazioni verso diverse categorie, non solo quella degli extracomunitari ma anche quella delle persone con disabilità. Aldo Lado “Il rider” Casa Editrice: Edizioni AngeraFilmGenere: GialloPagine: 240Prezzo: 18,00 € «A volte le persone che si incontrano sono davvero inaspettate, e diverse da come si immagina che siano».  “Il rider” del regista e scrittore Aldo Lado è un romanzo giallo di stampo classico che ha però un occhio puntato su temi sociali e d’attualità: lo sfruttamento degli immigr (continua)

Pier Francesco Liguori e Francesco Bucci presentano “Ultime voci dai fondali profondi. La maledizione del Travancore”

Pier Francesco Liguori e Francesco Bucci presentano “Ultime voci dai fondali profondi. La maledizione del Travancore”
Gli autori Liguori e Bucci presentano una storia enigmatica che lascerà col fiato sospeso, in cui tra sedute spiritiche e litanie incomprensibili si narra di manufatti egizi trafugati, di divinità furiose e di colpe da espiare; un romanzo attraversato da numerosi e ben caratterizzati personaggi - interessante è il cameo del celebre scrittore Arthur Conan Doyle - portatori di visioni differenti della vita e della morte ma accomunati da uno stesso, ineluttabile dolore. Pier Francesco Liguori e Francesco Bucci  “Ultime voci dai fondali profondi. La maledizione del Travancore” Casa Editrice: Les Flâneurs EdizioniCollana: LumièreGenere: Narrativa contemporaneaPagine: 204Prezzo: 16,00 € «I naufragi sono bestie che ti si attaccano addosso e non ti mollano più. Diventano parte di te, ti seguono come un’ombra… Ovunque tu vada quell’ombra ti seguir (continua)

Laura Mercuri presenta il romanzo “Tra le righe”

Laura Mercuri presenta il romanzo “Tra le righe”
L’autrice ci conduce in un viaggio all’interno della complessità delle relazioni di coppia: nel legame prima professionale e poi sempre più intimo che si instaura tra Tea e Damiano sono racchiusi tutti gli interrogativi che non fanno dormire la notte, le paure, i sogni e anche le disillusioni di chi è innamorato. In questo romanzo struggente e appassionato si riflette su cosa sia davvero l’amore e che rischi comporti, e ci si domanda se valga davvero la pena porsi dei limiti quando si prova un sentimento tanto spontaneo e irrazionale, che andrebbe vissuto senza timori. Laura Mercuri “Tra le righe” Casa Editrice: Les Flâneurs EdizioniCollana: Bohémien Genere: Narrativa contemporaneaPagine: 462Prezzo: 19,00 € «Avrei voluto saperlo prima, che i tuoi occhi mi guardavano dentro, che mi trasformavano in quella che forse sono senza saperlo, una donna che potrei riuscire ad amare anch’io».  “Tra le righe” di Laura Mercuri è il delicato racconto (continua)

Cosimo Mazzini presenta il thriller psicologico “Il filo teso”

Cosimo Mazzini presenta il thriller psicologico “Il filo teso”
Tra fotografie sfocate e disegni infantili - che sembrano anticipare con la loro banale quanto disturbante normalità il dramma consumato in una tragica notte di sessant’anni prima - e la discesa in un vortice di paranoia che lega a doppio filo il destino di Paolo con quello di un uomo perso nel tempo, Cosimo Mazzini presenta una storia perturbante e maledetta, che narra di menzogne, ossessioni e segreti che sarebbero dovuti rimanere celati. Cosimo Mazzini “Il filo teso” Casa Editrice: BookabookGenere: Thriller psicologicoPagine: 391Prezzo: 18,00 € «Il tempo non guarisce le ferite. Non ha forbici per tagliare i fili che legano ai propri fantasmi».  “Il filo teso” di Cosimo Mazzini è un romanzo psicologico che fa immergere il lettore in un clima di tensione e di angoscia da cui non può più uscire; attraverso un (continua)